Principale Tumore

Perché il bambino ha alunni dilatati?

Abbastanza comune nei bambini - alunni dilatati. Se non vengono rilevate altre manifestazioni inquietanti, non preoccuparti troppo..

Gli alunni dilatati in un bambino possono essere correlati a una caratteristica genetica. Inoltre, è possibile anche la presenza di alunni di diverse dimensioni nei neonati. Questo fenomeno non può essere la base per la fiducia in presenza di alcun disturbo..

Tuttavia, se l'espansione è superiore a 1 mm e la pupilla non torna alle sue dimensioni precedenti, questo potrebbe essere un segno di malattie del sistema nervoso. vasi sanguigni o cervello. Le pupille dilatate in un bambino, specialmente se l'espansione è diversa negli occhi, possono essere sintomi di infezione, un tumore al cervello.

Tutti sanno come dovrebbe reagire la pupilla quando un raggio di luce viene diretto su di esso o quando è nell'oscurità totale. La reazione riflessa di restringimento o dilatazione della pupilla è un test importante per il corretto funzionamento del cervello..

In caso di danno ai nervi ottici, si osservano pupille dilatate costanti. In questo disturbo cronico, la luce intensa provoca disagio e persino dolore.

Inoltre, le cause delle pupille dilatate in un bambino possono essere sovraccarico di lavoro, visione compromessa della retina. malattie che influenzano l'aspetto di una persona nel suo insieme. Non dimenticare le droghe. L'uso di una serie di farmaci può causare dilatazione della pupilla.

Per evitare una causa, non è necessario eseguire lozioni o procedure di medicina tradizionale. Soprattutto perché non devi correre a capofitto in farmacia per colliri. L'opzione migliore e unica vera è quella di consultare un medico specializzato in questo campo. Un oculista sarà in grado di comprendere e identificare, tra le molte ragioni, l'unica fonte della comparsa di alunni dilatati in un bambino. Non sarà superfluo andare a un consulto con un neurologo, poiché le anomalie neurologiche possono anche essere colpa di pupille dilatate.

I genitori dovrebbero prestare attenzione alla stanza del bambino. La carta da parati e le tende dovrebbero essere di colori pastello. I colori delicati non sforzano gli occhi e influenzano positivamente la psiche del bambino. Di giorno, anche la penetrazione della luce solare influisce favorevolmente, la cosa principale è che non brilla direttamente negli occhi. Se a causa di determinate condizioni la stanza è buia, è necessario installare le luci.

I genitori dovrebbero pensare al loro comportamento in famiglia. I conflitti familiari possono causare paura, paura o esaurimento nervoso in un bambino. In uno stato così stressante, i muscoli dell'iride reagiscono, il che porta all'espansione delle pupille nel bambino.

Le pupille si dilatano con una forte ondata di adrenalina. Ciò è dovuto al dolore causato da ustioni, tagli gravi o fratture. La causa può anche essere mal di testa, sovrappeso e malessere generale..

Non trascurare le raccomandazioni generali degli specialisti. È necessario normalizzare la presenza del bambino sullo schermo della TV o sul monitor del computer, poiché ciò influisce non solo sulla vista, ma anche sullo sviluppo, sulla psiche del bambino.

Alunni dilatati in un bambino

In generale, le pupille dilatate in un bambino, come in un adulto, sono un processo fisiologico completamente normale. Ma con una condizione: grandi alunni in un bambino vengono osservati periodicamente e non costantemente. Nel caso contrario, è necessario consultare un medico.

Ragioni per gli alunni dilatati

Scarsa illuminazione nella stanza in cui il bambino trascorre la maggior parte del tempo, malattie e problemi neurologici, dolore, forte interesse per qualcosa, guardare la TV o sedersi al monitor a lungo, sovrappeso e persino assumere droghe: ecco perché il bambino potrebbe avere dilatato gli alunni. Se alcune situazioni non richiedono assolutamente alcun intervento, gli alunni costantemente allargati in un bambino sono motivo di allarme.

Combatti tu stesso il problema

Presta attenzione al colore della carta da parati e delle tende nella stanza. È possibile che toni troppo scuri inducano il bambino a sforzare i muscoli situati intorno all'iride. Una buona lampada da scrivania e grandi finestre luminose aiuteranno a risolvere il problema. Un bambino che spesso assiste a conflitti e litigi è stressato. Il sistema nervoso ti fa rispondere a tali esperienze e paure con le pupille dilatate. E questo è solo un aspetto esterno. In effetti, colpisce non solo gli occhi, ma anche la psiche del bambino. Un'atmosfera calda e amichevole ti salverà da questo problema..

Un altro modo è limitare il tempo che guardi la TV e i giochi sul tuo computer. L'affaticamento degli occhi è irto di disturbi visivi.

Nel caso in cui tutti i metodi e i metodi per combattere l'espansione degli alunni in un bambino non abbiano successo, è necessario consultare i medici. Il danno ai nervi ottici può comportare una perdita della capacità di sentire e rispondere alla luce. Inoltre, se il bambino ha alunni di dimensioni diverse, il medico può diagnosticare l'anisocoria, che dovrà essere trattata anche con metodi chirurgici..

Astigmatismo - visione alterata, manifestata in miopia o lungimiranza. Questa malattia viene spesso diagnosticata nei bambini più piccoli, anche se è molto difficile determinarla in un bambino fino a un anno. Ma prima i genitori notano i sintomi dell'astigmatismo, più efficace sarà il trattamento..

Alunni dilatati in un bambino

Gli occhi di un bambino sono dei veri specchi dell'anima, ma a volte riflettono non solo i sentimenti e le emozioni di una persona, ma anche i suoi problemi di salute. Pertanto, gli alunni dilatati in un bambino possono essere un sintomo di una malattia grave o una variante normale.

Perché e quando gli alunni sono dilatati in un bambino

La pupilla è un buco nell'iride attraverso il quale la luce entra nella retina. I muscoli che regolano le dimensioni della pupilla possono contrarsi e rilassarsi per una serie di motivi. Normalmente, la pupilla si restringe per proteggere le cellule molto delicate della retina dall'esposizione alla luce intensa e si espande quando la luce è scarsa, in modo che il maggior numero possibile di raggi luminosi penetri nella retina. Oltre all'illuminazione, la dimensione della pupilla è influenzata dallo stato emotivo di una persona, dal suo umore, dal suo benessere e da molto altro, quindi durante il giorno la pupilla del bambino si espande e si contrae costantemente, non è assolutamente evidente a chi lo circonda. Ma la dilatazione persistente della pupilla, che non scompare per diverse ore o si verifica regolarmente in un bambino, deve necessariamente preoccupare i genitori, poiché le pupille dilatate possono essere sintomi di avvelenamento da narcotici, lesioni cerebrali o disturbi metabolici.

Cause fisiologiche delle pupille dilatate nei bambini

1. Nei neonati: gli occhi dei bambini fino a 1-3 mesi non sono completamente focalizzati, le pupille sono dilatate e gli occhi "vagano", falciano o addirittura guardano "verso l'interno". Nelle prime 2 settimane di vita, questa condizione è assolutamente fisiologica e fino a 3 mesi, non dovresti preoccuparti particolarmente delle dimensioni degli alunni;

2. Scarsa illuminazione - se il bambino è costantemente in una stanza buia, raramente esce all'aria aperta e, soprattutto, trascorre molto tempo giocando a giochi per computer o guardando programmi TV, non stupitevi se i suoi allievi sono costantemente dilatati. I suoi occhi si sono semplicemente adattati alle mutevoli condizioni e una pupilla costantemente dilatata non può rapidamente "tornare alla normalità";

3. Lo stato emotivo del bambino - qualsiasi forte emozione, che va dalla gioia, l'interesse e termina con rabbia, paura e irritazione, si riflette non solo nello stato interno del bambino, ma anche nel suo sguardo. Il rilascio di ormoni provoca respirazione rapida e pupille dilatate. Quindi, se gli alunni di tuo figlio si dilatano spesso, dovresti dargli un'occhiata più da vicino, forse ha problemi a scuola o gli scandali domestici sono diventati le cause dei problemi neurologici.

Cause patologiche delle pupille dilatate in un bambino

Sfortunatamente, più spesso i genitori prestano attenzione alle pupille dilatate nel bambino quando si osservano anche altri sintomi di malessere. Quindi l'espansione degli alunni in un bambino avviene con:

  • l'uso di oppiacei, morfina, altre sostanze stupefacenti e alcune sostanze medicinali - se l'adolescente mostra pupille dilatate e comportamenti inappropriati, l'uso di droghe dovrebbe essere escluso il più presto possibile, ma quando tali sintomi compaiono in un bambino piccolo, è urgente cercare assistenza medica - potrebbe essere avvelenamento da droghe sostanze;
  • gravi malattie infettive - con intossicazione e aumento della temperatura corporea, gli alunni si espandono spesso;
  • lesione cerebrale: se il bambino ha dilatato le pupille, si lamenta di mal di testa, nausea e vomito, è sempre necessario consultare un medico ed escludere commozione cerebrale. Spesso i bambini piccoli non ricordano nemmeno di essere caduti o di aver colpito, e dopo poche ore compaiono i primi segni di patologia;
  • avvelenamento con sostanze tossiche - nausea, vomito, dolore addominale, vertigini e pupille dilatate possono verificarsi durante l'avvelenamento con qualsiasi sostanza - dai prodotti di scarsa qualità alle punture di insetti;
  • disturbo metabolico - l'espansione cronica delle pupille, in presenza di altri segni di patologia, può verificarsi con ipertiroidismo, intolleranza al glutine o altri prodotti, diabete mellito e altre malattie associate a disturbi metabolici;
  • lesione oculare - pupille dilatate, danni ai vasi sanguigni negli occhi e compromissione della vista si verificano con una lesione del bulbo oculare;
  • nei casi più gravi, l'allargamento della pupilla nei bambini si verifica in malattie come epilessia, aneurisma aortico, infezione della membrana o tumori cerebrali.

Perché il bambino ha alunni ampi??

Commenti dell'utente

I genitori appena nati di solito esaminano attentamente il bambino, gli occhi del neonato sono oggetto di particolare attenzione: il colore degli occhi che il bambino ha ereditato, quanto bene vede. E, naturalmente, le più piccole deviazioni causano ansia e ansia nei genitori. Vediamo quali cambiamenti negli occhi dei bambini fino a un anno possono essere considerati normali e quali richiedono un parere specialistico urgente e cosa è caratterizzato dalla visione in un neonato.

La struttura e lo sviluppo degli occhi del neonato

Come gli occhi di un adulto, l'organo visivo in un neonato è un complesso sistema ottico costituito da più parti. Una parte è responsabile della conduzione della luce, è rappresentata dalla cornea e dalla lente. Dopo aver attraversato i mezzi di rifrazione, la luce si concentra sulla retina, uno speciale film fotosensibile di molte cellule nervose. L'informazione visiva attraverso le fibre nervose entra nel cervello, qui viene percepita e analizzata..

La vista in un neonato ha le sue caratteristiche: l'occhio di un bambino del primo anno di vita non è ancora in grado di lavorare allo stesso modo di un adulto. Dal momento del concepimento a circa il settimo anno di vita, il sistema visivo del bambino si sviluppa e migliora. Un bambino appena nato non è in grado di vedere il mondo (nella comprensione di un adulto), poiché la sua visione è imperfetta. L'acuità visiva del neonato è trascurabile, è a livello di percezione della luce e dell'ombra, ma non delle immagini visive. Con ogni settimana di vita, la vista del bambino migliora e di circa 12 mesi gli occhi del bambino percepiscono circa un terzo o metà di ciò che l'occhio adulto può vedere. La visione più rapida nei bambini si sviluppa entro pochi mesi dalla nascita ed è durante questo periodo che è importante prestare attenzione ai minimi cambiamenti che si verificano con gli occhi. Lo sviluppo dell'organo visivo in un bambino dipende direttamente dalla regolare stimolazione visiva: un'immagine focalizzata sulla retina contribuisce alla formazione del centro visivo nella corteccia cerebrale. Eventuali deviazioni che si verificano in utero o nei primi giorni dopo la nascita (compromissione della trasparenza dei media ottici, alterazioni della retina o dei nervi ottici) possono ritardare lo sviluppo dell'analizzatore visivo.

Acuità visiva di un neonato

Come già accennato, poco dopo la nascita e per un altro mese o due, l'acuità visiva in un bambino è circa un millesimo dell'acuità visiva in un adulto. Inoltre, l'occhio del neonato è appiattito nella dimensione anteroposteriore, il suo asse visivo è più corto di circa 6 mm. Di conseguenza, il bambino è una normale ipermetropia e allo stesso tempo con la crescita del bulbo oculare, il grado della sua ipermetropia è in costante diminuzione.

Valutazione della visione nei neonati

Per identificare tempestivamente le deviazioni nello sviluppo dell'organo della visione in un neonato, è necessario mostrare il bambino in tempo a uno specialista. Il primo esame dell'organo visivo di solito si svolge anche nell'ospedale di maternità; le visite programmate dall'oculista in assenza di ovvie deviazioni devono essere completate un mese, sei mesi e un anno. Uno specialista esamina il fondo del bambino, esamina le dimensioni e la simmetria delle pupille, nonché la reazione della pupilla all'irritazione leggera, valuta lo stato della funzione visiva, i dotti lacrimali.

Cosa possono fare i genitori

Innanzitutto, presta attenzione alle dimensioni dei bulbi oculari di tuo figlio. Gli occhi hanno normalmente quasi le stesse dimensioni, non dovrebbero essere troppo ingranditi o ridotti. Se i bulbi oculari di un bambino all'età di un mese sono leggermente sporgenti e allargati, questo è un segnale per una consultazione urgente con un oculista. Il glaucoma congenito (aumento della pressione intraoculare) può essere la causa dell'ingrossamento degli occhi a questa età, che può portare a una riduzione irreversibile della vista fino alla completa cecità..

In secondo luogo, guarda gli alunni del bambino. Normalmente, la forma delle pupille è rotonda, entrambe le pupille hanno lo stesso diametro e si restringono sotto l'influenza della luce. Se durante l'esame degli alunni non sei sicuro delle tue conclusioni, questa è anche un'occasione per rivolgersi a un oculista non programmato.

Presta attenzione al colore degli occhi. Di solito entrambi gli occhi hanno lo stesso colore, diventerà definitivo all'età di circa tre mesi.

Controlla se tuo figlio è in grado di fissare lo sguardo su qualsiasi oggetto vicino (a partire dall'età di due mesi), se può monitorare attivamente un oggetto in movimento (dal terzo mese di vita). All'età di sei mesi o poco più grande, il bambino è in grado di distinguere figure semplici, in un anno vede già disegni.

Lo strabismo periodico nei neonati spesso non è associato ad alcuna patologia e scompare da solo con lo sviluppo di abilità per bilanciare entrambi gli occhi. Lo strabismo può anche svilupparsi a causa di un trauma alla nascita, con una violazione della funzione dei muscoli oculomotori. Solo uno specialista può determinare la causa dello strabismo, le possibilità di una cura completa aumentano con il più presto possibile rilevamento della patologia..

Condividi queste informazioni su social network e blog. Questo aiuterà i genitori a valutare la visione del loro neonato e, se necessario, ad agire..

Alunni dilatati in un bambino: cause

La pupilla è una delle parti importanti dell'occhio che consente alla luce di entrare nella retina. È un'apertura nell'iride che può contrarsi ed espandersi a seconda delle condizioni e dei fattori ambientali. In condizioni di scarsa illuminazione, la pupilla si allarga per migliorare l'acuità visiva e in condizioni di luce intensa si restringe per proteggere i tessuti dell'occhio dai danni. Inoltre, lo stato psico-emotivo, i disturbi oftalmici, le malattie degli organi interni e altri fattori possono influenzare la dimensione delle pupille: questa condizione è chiamata midriasi ed è abbastanza comune nei bambini. Per quali motivi gli alunni possono dilatarsi e cosa possono fare i genitori in questa situazione??

Alunni dilatati in un bambino: cause

Cause di alunni dilatati nei bambini

La reazione di modifica delle dimensioni delle pupille si basa sull'irritazione del nervo ottico da parte di fattori esterni o interni. Le cause della midriasi nei bambini sono divise in fisiologiche e patologiche: nel primo caso, la condizione del bambino non richiede un intervento medico e nel secondo i genitori dovrebbero consultare un medico il prima possibile.

La pupilla è essenzialmente una porta d'ingresso per i raggi di luce, e quanto saranno aperte queste "porte" dipende dalla reazione del sistema nervoso

Ragioni fisiologiche

Nell'infanzia, gli occhi reagiscono alla luce in modo più sensibile, quindi la dilatazione della pupilla nell'infanzia è più comune che nell'età adulta. Lo sviluppo della midriasi può essere influenzato dalle condizioni ambientali, dallo stato emotivo e mentale del bambino e da altri fattori..

Gli occhi di un bambino sono più sensibili alla luce

  1. Midriasi nei neonati. Durante i primi tre mesi dopo la nascita, i bambini non hanno il fuoco dei loro occhi, motivo per cui gli occhi vagano costantemente, a volte sembrano "dentro di sé" e le pupille sono notevolmente dilatate. Fenomeni simili possono essere osservati fino a sei mesi di età, dopo di che le condizioni degli occhi dovrebbero tornare alla normalità..
  2. Stato psico-emotivo. Per i bambini, frequenti sbalzi d'umore, disturbi emotivi, paure intense e altre forti emozioni che causano il rilascio di ormoni nel flusso sanguigno e, di conseguenza, l'espansione delle pupille.
  3. Condizioni avverse, mancanza di routine quotidiana. Se un bambino trascorre costantemente del tempo in una stanza con illuminazione insufficiente, gioca al computer o guarda la TV, i suoi allievi possono essere dilatati, quindi il sistema visivo si adatta alle condizioni ambientali.

Può un bambino guardare la TV al buio

Attenzione: con la midriasi fisiologica in un bambino, entrambe le pupille sono dilatate simmetricamente e con patologiche hanno spesso dimensioni diverse.

Cause patologiche

Le cause patologiche della midriasi sono molto più che fisiologiche e le più comuni includono:

  • malattie infettive accompagnate da febbre e intossicazione del corpo;

Meningite in un bambino

  • lesioni cerebrali (i sintomi compaiono immediatamente o entro poche ore);
  • avvelenamento da cibo, sostanze tossiche, gravi reazioni allergiche e condizioni associate all'intolleranza a qualsiasi sostanza (ad esempio, intolleranza al glutine);
  • disturbi metabolici caratteristici di disturbi endocrini, diabete mellito, disfunzione tiroidea;
  • overdose di droghe;
  • danno al tessuto oculare e patologia oftalmica;
  • malattia mentale;
  • malattie associate a danni al sistema cardiovascolare o al sistema nervoso centrale, tra cui epilessia, neoplasie nel cervello, aneurisma aortico, idrocefalo, aumento della pressione intracranica.

Epilessia in un bambino

L'espansione delle pupille, che è stata causata da cause patologiche, è spesso accompagnata da sintomi aggiuntivi: febbre, nausea, vomito, mal di testa, disturbi visivi, ecc. In alcuni casi (ad esempio, con commozione cerebrale moderata), la midriasi può essere l'unico sintomo, ma in in ogni caso, i genitori dovrebbero consultare un medico il più presto possibile.

Alunni dilatati quando assumono droghe

Se gli adolescenti dilatati sono costantemente osservati in un adolescente, è necessario prendere in considerazione l'uso di droghe. Oltre alla midriasi, l'assunzione di uno qualsiasi dei farmaci ha una serie di sintomi e segni caratteristici di cui i genitori dovrebbero essere consapevoli..

Dilatazione degli alunni della droga

Tavolo. Segni di consumo di droghe.

Sostanza narcoticasegni
Arrossamento degli occhi, sete intensa, aumento dell'attività, linguaggio veloce, aumento dell'appetito dopo la fine del farmaco
Energia, irrequietezza, impulsività, tendenza a eruzioni cutanee, mancanza di sonno (una persona può rimanere sveglia per diversi giorni)
Allucinazioni visive e uditive, dopo la fine del farmaco - depressione, che può trasformarsi in psicosi persistente

Prodotti chimici domestici (miscele adesive, acetone, benzina)

Comportamento irrequieto, allucinazioni, odore caratteristico pronunciato

Oltre ai fondi di cui sopra, la midriasi può verificarsi dopo l'assunzione di hashish, anfetamine, LSD, preventina, idrossibutirrato sodico, cocaina, estasi.

Per riferimento: l'uso di oppio, barbiturici, miscele di fumo ("miscele") di solito non provoca espansione, ma restringimento delle pupille.

Segni dell'uso di droghe da oppiacei

Espansione della pupilla singola

L'anisocoria è l'espansione di una pupilla, di cui è consuetudine parlare nei casi in cui i diametri delle pupille differiscono l'uno dall'altro di almeno 0,4 mm. In alcuni casi, questo fenomeno è accompagnato da fissazione (mancanza di mobilità) o deformazione della pupilla. A volte l'anisocoria è una caratteristica anatomica del corpo: nella maggior parte delle persone, la dimensione di una pupilla differisce da un'altra, ma non tutti possono notare questa caratteristica ad occhio nudo.

L'espansione patologica di una pupilla si sviluppa per le stesse ragioni della midriasi - nelle malattie infettive, soprattutto se sono accompagnate da infiammazione dei linfonodi da un lato, disturbi oftalmici, emicrania, lesioni meccaniche, epilessia, ecc. Nel 90% dei casi, l'anisocoria non minaccia la salute o la vita di un bambino, ma ci sono situazioni in cui un tale fenomeno richiede cure mediche di emergenza, quindi i genitori dovrebbero consultare un medico.

Asimmetria della dimensione dell'allievo

Cosa fare quando si dilatano gli alunni in un bambino?

Se l'espansione delle pupille non è accompagnata da sintomi allarmanti, si raccomanda di osservare le condizioni del bambino, nonché di controllare la cosiddetta fotoreazione delle pupille - dirigere attentamente un raggio di torcia o altra fonte di luce negli occhi del bambino. Normalmente, dopo questo test, gli alunni dovrebbero restringere, ma a volte uno di loro o entrambi non rispondono ai cambiamenti nell'illuminazione.

La midriasi, accompagnata da una normale risposta alla luce, di solito si riferisce a malattie oftalmiche, lesioni cerebrali, disturbi endocrini e processi infiammatori. L'assenza di fotoreazione si osserva più spesso quando si assumono farmaci e condizioni accompagnati da danni al sistema nervoso centrale - epilessia, encefalite, botulismo, edema cerebrale, ecc. In ogni caso, solo uno specialista può fare una diagnosi accurata, quindi i genitori dovrebbero contattare un oculista il prima possibile.

Attenzione: se l'espansione di una o entrambe le pupille è accompagnata da vomito grave, mal di testa, perdita di coscienza, pallore della pelle, emorragia negli occhi e altri sintomi fastidiosi, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza.

Vomito in un bambino

Diagnosi di alunni dilatati

Per determinare la causa della midriasi, specialmente in assenza di segni aggiuntivi, il paziente dovrà sottoporsi a una diagnosi completa, che includa metodi di ricerca di laboratorio e strumentali.

Reclami e anamnesi

  1. Storia presa. Durante l'esame iniziale, i genitori dovranno ricordare per quanto tempo il bambino ha sviluppato la midriasi, che ha preceduto questo fenomeno (lesioni, assunzione di farmaci, stress emotivo, ecc.), Parlare dei sintomi associati o della loro assenza.
  2. Esame neurologico. Un neurologo valuta le dimensioni e la forma delle pupille, la loro risposta alla luce e identifica anche i segni che indicano danni al sistema nervoso: visione doppia, perdita di coscienza, alterazioni della respirazione, paresi muscolare.
  3. Analisi del sangue. Negli esami del sangue per le malattie che sono accompagnate da midriasi, si possono osservare manifestazioni di processi patologici: un aumento dell'ESR, un aumento del livello dei leucociti, una diminuzione della concentrazione di emoglobina.
  4. Visita oftalmologica. Durante un esame oftalmologico, uno specialista identifica violazioni dell'integrità dei tessuti oculari, una variazione della pressione intraoculare, una diminuzione dell'acuità visiva e altri sintomi che possono indicare disturbi oftalmici.
  5. TC e risonanza magnetica. Viene effettuato con sospetta patologia del sistema nervoso, neoplasie e processi infiammatori nel cervello o nel midollo spinale.

Come determinare la causa della midriasi

Inoltre, il bambino potrebbe aver bisogno di consultare un neurochirurgo, un endocrinologo, uno psichiatra e altri specialisti specializzati.

Trattamento delle pupille dilatate

La terapia per la midriasi mira principalmente ad eliminare le cause di questo fenomeno, dopo di che le condizioni degli alunni tornano alla normalità. Nelle malattie infettive, endocrine e oftalmiche, il trattamento può essere effettuato con metodi conservativi e le neoplasie nel cervello e altre patologie gravi richiedono un intervento chirurgico. La terapia sintomatica viene eseguita con l'aiuto di farmaci che agiscono sui muscoli responsabili del restringimento e dell'espansione della pupilla - Atropina, Tropicamide, Ciclopentolato.

Importante: i medicinali usati per dilatare o restringere gli alunni hanno una serie di controindicazioni ed effetti collaterali, quindi possono essere usati solo come indicato da un medico.

Lacrime

Se durante le misure diagnostiche non sono state rilevate anomalie gravi, è necessario prestare attenzione allo stato emotivo e alle condizioni di vita del bambino. L'allargamento dell'allievo viene spesso osservato nei bambini eccitabili che hanno problemi in famiglia o in gruppo, quindi è necessario cercare di scoprire la causa dell'ansia e cercare di eliminarla. Nella stanza dei bambini, è necessario organizzare l'illuminazione normale e, se necessario, modificare l'impostazione (tende, carta da parati, mobili) su una più leggera. Inoltre, i genitori devono assicurarsi che il bambino rispetti il ​​regime del giorno, dorma abbastanza, mangi bene e passi il meno tempo possibile sul computer.

Illuminazione della stanza dei bambini

Particolare attenzione è richiesta agli adolescenti che usano sostanze stupefacenti: tali fatti non possono essere ignorati, anche se di natura episodica. In questo caso, gli esperti raccomandano di agire con calma, in nessun caso usando violenza fisica o emotiva. I genitori dovrebbero parlare con l'adolescente, scoprire i motivi che lo hanno spinto a prendere droghe e, se necessario, consultare un narcologo e uno psicoterapeuta.

Komarovsky sull'espansione degli alunni

Il noto medico per bambini Yevgeny Komarovsky ritiene che sia comune per i genitori esagerare i fenomeni associati alla salute dei bambini, quindi non dovresti farti prendere dal panico quando gli alunni si espandono. Se non è accompagnato da sintomi allarmanti, l'opzione migliore sarebbe tattiche di osservazione, una corretta alimentazione e uno stile di vita sano. Nei casi in cui eventi semplici non danno l'effetto desiderato e la midriasi persiste a lungo, è necessario consultare un oculista e un neurologo. Il dottor Komarovsky non raccomanda categoricamente di usare alcun farmaco per dilatare o restringere gli alunni da solo, poiché possono portare a un deterioramento delle condizioni del bambino.

Presta particolare attenzione alla salute di tuo figlio

La midriasi è un fenomeno comune che si verifica spesso durante l'infanzia e nella maggior parte dei casi non comporta una minaccia per la salute o la vita del bambino. Allo stesso tempo, l'espansione degli alunni può essere un sintomo di una serie di malattie, quindi non dovresti ignorarlo: solo uno specialista esperto può escludere o confermare la presenza di patologie.

Alunni allargati in un bambino: cause, diagnosi e trattamento

Alunni allargati in un bambino giustamente disturbano e allarmano i genitori. Perché sta succedendo, va tutto bene con il bambino - le domande principali che i genitori pongono.

Nel linguaggio professionale dei professionisti medici, la dilatazione della pupilla si chiama midriasi. Questo fenomeno non è considerato una malattia, anzi, le pupille allargate possono essere considerate un sintomo. Un tale sintomo può indicare sia la norma assoluta sia la patologia esistente.

La capacità della pupilla di espandersi e contrarsi a causa del lavoro dei muscoli oculomotori e del nervo omonimo. Tutti sanno che la luce intensa provoca uno spasmo e la pupilla si restringe in modo riflessivo.

La mancanza di luce, oscurità, crepuscolo, al contrario, contribuisce all'espansione della pupilla - in questo modo l'occhio "si adatta" alle condizioni che circondano la persona, crea le migliori condizioni affinché più luce entri nella retina.

La pupilla è essenzialmente la porta d'ingresso per i raggi di luce e la larghezza di queste "porte" sarà aperta dipende dalla reazione del sistema nervoso e, più precisamente, dalle fibre della terza coppia di nervi cranici.

Se le pupille del bambino si dilatano in risposta a una diminuzione dell'illuminazione, non c'è nulla di anormale o doloroso in questo. Quindi la natura concepita.

I genitori di solito iniziano a suonare l'allarme quando le pupille del bambino vengono dilatate costantemente, indipendentemente dalle condizioni di illuminazione in cui si trova il bambino. Anche un tale fenomeno può essere trovato spiegazioni abbastanza normali che non hanno nulla a che fare con le malattie.

La midriasi è tutt'altro che sempre patologica e necessita di cure.

La dilatazione della pupilla si basa sempre sulla reazione del nervo oculomotore a un certo stimolo - esterno o interno. Le cause fisiologiche e naturali di solito causano midriasi uniforme bilaterale, vale a dire che entrambe le pupille sono ugualmente dilatate.

Un tale processo fisiologico può essere distinto da una malattia o da una malattia per la reazione degli occhi del bambino alla luce. Se le pupille non rispondono alla luce intensa restringendosi, molto probabilmente si tratta di una patologia. Le principali cause della midriasi devono essere considerate..

L'aumento del diametro delle pupille nel neonato e nel bambino non dovrebbe causare ansia nei genitori, perché nel bambino si sta ancora formando la funzione visiva. Dopo la nascita, il bambino vede il mondo con punti sfocati di diversa intensità.

Il neonato e il bambino di un mese hanno un compito importante: imparare a concentrarsi sull'argomento e cerca di padroneggiare questa abilità il più presto possibile, perché è già interessato a ciò che sta accadendo intorno a lui, impara a riconoscere e percepire i colori.

Gli organi visivi del bambino sono sottoposti a un'enorme tensione; in questo caso la dilatazione della pupilla è considerata una normale reazione del sistema nervoso autonomo agli stimoli esterni e ai processi interni di formazione che procedono rapidamente. Se la midriasi persiste fino a 3 mesi, allora non c'è nulla di patologico in questo fenomeno.

Gli alunni allargati nei bambini più grandi possono essere dovuti al fatto che nella stanza del bambino, i genitori hanno creato con cura una luce fioca attenuata che non "colpisce" gli occhi.

Se allo stesso tempo il bambino cammina un po 'all'aria aperta, spesso in condizioni di scarsa illuminazione i suoi organi visivi guardando i cartoni animati, giocando al computer, allora non c'è nulla di sorprendente che la midriasi inizi ad essere quasi costante.

Gli occhi si adattano semplicemente alle condizioni esterne dell'esistenza umana.

È interessante notare che il cambiamento nello stile di vita di un bambino del genere, passeggiate frequenti, sport attivi, una diminuzione del tempo trascorso al televisore e al monitor del computer, porta il diametro della pupilla del bambino alla normalità, ma non immediatamente, ma gradualmente.

Allo stesso modo in cui è stata sviluppata l '"abitudine" dell'alunno di costante espansione.

Gli ormoni possono anche influenzare la dimensione degli alunni. Ad esempio, in uno stato di grave stress, paura, gioia e aumento dell'ansia in un bambino, vari ormoni iniziano a essere prodotti nel corpo e la pupilla risponde immediatamente ai cambiamenti del background ormonale con l'espansione.

Quindi, abbastanza spesso, i genitori iniziano a notare alunni costantemente dilatati nei bambini di 3 anni, a 7-8 anni.

Nel primo caso, lo stress è probabilmente associato all'inizio della visita all'asilo, e nel secondo, con i carichi e gli stress associati all'inizio dell'istruzione e alla crescita dello stress emotivo.

Gli alunni di un bambino che sta vivendo a causa di conflitti familiari, disaccordi con i coetanei, che è stato per lungo tempo in uno stato di emozioni ed eccitazione, ad esempio a causa di esami imminenti o concorsi responsabili, possono essere costantemente dilatati..

L'attitudine attenta degli adulti verso i problemi dei neonati e degli adolescenti aiuterà in tempo a trovare i fattori di stress ed eliminarli.

La dilatazione degli alunni è accompagnata da molte condizioni patologiche. Quindi, secondo la reazione della pupilla, i medici possono giudicare l'insorgenza di uno stato di shock con forte dolore o come risultato di una grande perdita di sangue. Le persone in coma hanno sempre alunni dilatati. Sono condizioni meno gravi che sono anche accompagnate da midriasi.

  • Assunzione di determinati farmaci, nonché droghe e alcol;
  • Malattie infettive associate a intossicazione;
  • Processi infiammatori nelle membrane del cervello (meningite, encefalite e altri);
  • Lesioni alla testa;
  • Avvelenamento;
  • Problemi con il metabolismo (con diabete e una serie di altre patologie croniche);
  • Lesioni degli organi visivi;
  • Malattie degli organi della vista (glaucoma);
  • Distonia vegetativa-vascolare;
  • Epilessia;
  • Alta pressione intracranica, idrocefalo;
  • Processi tumorali, formazioni cerebrali.

Le cause più comuni dovrebbero essere descritte in modo più dettagliato..

Lo shock può verificarsi non solo a causa di un forte dolore che il bambino potrebbe aver provato al momento della lesione, ma anche a seguito di una grave reazione allergica, un sovradosaggio di farmaci, una significativa perdita di sangue.

In tutte queste condizioni, due ormoni “di emergenza” causano un ingrossamento surrenalico: adrenalina e cortisolo. Cominciano a essere prodotti in grandi quantità per trasferire il corpo in una "modalità economica" in caso di emergenza..

I vasi sanguigni si restringono, il flusso sanguigno rallenta, tutti i sistemi funzionano in modo lento e delicato nelle condizioni di "risparmio energetico".

Le pupille dilatate diventano normali dopo che il bambino ha ricevuto le cure mediche necessarie e lo sfondo ormonale inizia a stabilizzarsi.

Le commozioni cerebrali, così come i lividi e i lividi, sono spesso accompagnati da midriasi, ed è asimmetrica e irregolare: una pupilla è più grande dell'altra, le pupille destra e sinistra rispondono in modo diverso al test con la luce.

Ciò diventa possibile a causa del trauma (compressione, stato paralitico) dei nervi cranici, il centro del cervello che regola l'attività del nervo oculomotore. La dilatazione della pupilla è un importante segno diagnostico delle lesioni alla testa e al cervello..

Ulteriori sintomi possono essere diversi: dal verificarsi di nausea e mal di testa a uno stato convulso, perdita di coscienza. Un bambino ha bisogno di cure mediche qualificate a colpo sicuro.

Un attacco epilettico, come l'ipertensione endocranica, provoca disturbi nel funzionamento della terza coppia di nervi cranici. Il diametro della pupilla cessa quindi semplicemente di essere regolato.

La midriasi accompagna un attacco in caso di epilessia, spesso compagna di uno stato convulsivo generalizzato.

Con l'aumento della pressione all'interno del cranio, la pressione sui nervi cranici è più prolungata e sistematica, quindi, il diametro della pupilla allargato può essere un sintomo sufficientemente lungo in un bambino.

Il veleno più pericoloso che può causare la paralisi non solo dei muscoli e dei nervi oculari, ma anche dei muscoli del sistema respiratorio è il Botox. Può entrare nel corpo di un bambino con carne di bassa qualità o cibo in scatola di pesce, con prodotti a base di salsiccia.

Molti veleni chimici che un bambino può prendere per errore quando arriva a una scorta domestica non presidiata di prodotti chimici domestici causano anche alunni dilatati, e questo è solo uno dei sintomi di avvelenamento. L'alcol e le droghe hanno un moderato effetto sui nervi cranici: marijuana, cocaina, miscele sintetiche..

Sotto l'influenza di queste sostanze, il cervello smette di regolare normalmente i processi di inibizione ed eccitazione del sistema nervoso, che porta alla midriasi temporanea..

Gli alunni particolarmente dilatati negli adolescenti meritano un'attenzione speciale da parte dei genitori. Se lo stato midriatico è accompagnato da inadeguatezza, comportamento strano, reazioni insolite a cose ordinarie, questa è un'occasione per pensare se il bambino sta assumendo droghe.

L'espansione degli alunni in un bambino può essere causata dall'assunzione di farmaci come barbiturici, antispasmodici, a volte farmaci ormonali.

Ad esempio, il prednisolone, che può essere raccomandato per il trattamento di gravi reazioni allergiche e altri disturbi, rende il corpo più suscettibile all'adrenalina, che a sua volta dilata le pupille.

L'avvelenamento con questi farmaci si manifesta non solo da pupille patologicamente dilatate senza reazione alla luce, ma anche da altri sintomi: confusione, perdita di coscienza, convulsioni, calo della pressione sanguigna e vomito. Non puoi aspettare, devi fornire assistenza di emergenza e chiamare un'ambulanza.

Nella maggior parte dei casi, i genitori tendono a esagerare il problema degli alunni dilatati, ritiene il famoso pediatra Eugene Komarovsky..

Ma meglio che saltare e ignorare i sintomi di condizioni patologiche. Non cercare di trovare la causa di pupille costantemente dilatate o allargate asimmetricamente nel tuo bambino.

È meglio sottoporsi al test. Dovrebbe iniziare con una visita all'oftalmologo e al neurologo.

Spesso, per confermare alcuni sospetti del medico, viene prescritta una risonanza magnetica del cervello o un elettroencefalogramma, nonché un esame del sangue generale e biochimico, che stabilirà, tra le altre cose, la concentrazione di alcuni ormoni.

Se il medico, in base ai risultati dell'esame, afferma che non sono state rilevate patologie, i genitori dovrebbero accettare questo fatto. Alla fine, la dimensione degli alunni in un bambino può essere un aspetto individuale.

Ma questo pensiero dovrebbe almeno venire in mente ai genitori, quando il bambino è già stato esaminato da specialisti..

Cause di alunni dilatati in un bambino

Midriasma: questo termine in oftalmologia è chiamato la pupilla dilatata del bulbo oculare. Che cos'è un allievo? Questo buco, formato dall'iride, come una specie di anello muscolare passa un raggio di luce sulla retina. È proprio la larghezza della pupilla che regola questo flusso luminoso. Più si restringe - di conseguenza, meno luce entra nella retina e quando si espande, il flusso del raggio di luce viene notevolmente migliorato. Tale regolamentazione si riferisce all'attività riflessa incondizionata del corpo umano..

Di norma, in piena luce, per proteggere la retina del bulbo oculare dalle ustioni, le pupille si restringono in modo riflessivo e, al buio, si espandono, cercando di dare all'occhio quanta più luce possibile, aumentando così l'acuità visiva del crepuscolo. In alcuni casi, che non dipendono dall'intensità del flusso luminoso, gli alunni possono espandersi, mentre entrambi gli alunni, e solo uno, subiscono espansione.

Con l'espansione di un allievo, il fenomeno si chiama anisocoria.

I bambini più piccoli in età prescolare hanno sempre alunni molto grandi, che spesso causano ansia nei genitori.

Il bulbo oculare del bambino inizia a crescere a circa 3 o 4 anni, questo processo termina a 9-10 anni.

A 5-6 anni, l'acuità visiva del bambino non corrisponde ancora a quella di un adulto e nei bambini di 8 anni la funzione visiva è già quasi formata e il bulbo oculare raggiunge dimensioni fisiologiche normali.

C'è una spiegazione per questa condizione da due punti di vista: questo può essere un normale fenomeno fisiologico o un processo patologico si svolge nel corpo.

Norma fisiologica per alunni dilatati:

  • Nei neonati e nei neonati a causa del fatto che non esiste una chiara messa a fuoco dello sguardo e l'occhio sembra vagare, e talvolta anche se "diretto in se stesso", le pupille sono sempre dilatate. Pertanto, in un bambino di un mese, una tale condizione non dovrebbe causare ansia per i genitori e già a 6 mesi la pupilla dilatata smette di essere un fenomeno fisiologico ed è necessario comprendere la causa di questa situazione;
  • Quando eccitato, la pupilla del bambino aumenta e la scala emotiva può essere molto diversa - dalle emozioni positive a quelle negative;
  • Dopo il sonno di un bambino, le pupille si allargano, poiché non possono cambiare rapidamente quando aprono gli occhi, soprattutto se c'è poca luce nella stanza, che di solito accade di sera o di notte. Se un bambino trascorre molto tempo ogni giorno in una stanza scarsamente illuminata giocando al computer o guardando programmi TV, anche i suoi allievi saranno costantemente dilatati.

Manifestazioni patologiche dell'espansione di uno o entrambi gli alunni:

  • Durante una lesione cerebrale, ad esempio, durante una commozione cerebrale, uno dei sintomi del bambino saranno le pupille dilatate sullo sfondo di nausea, vomito, disturbi del mal di testa, andatura instabile o compromissione della coordinazione.

A volte, durante i giochi, i bambini non prestano attenzione a lividi o cadute, ma poche ore dopo l'infortunio, i sintomi iniziano a manifestarsi in aumento, e quindi gli alunni dilatati aiuteranno a sospettare che qualcosa non va

  • A temperatura corporea elevata e intossicazione generale del corpo che si verifica durante infezioni o raffreddori, le pupille, di regola, si espandono;
  • Uno squilibrio nei processi metabolici nel corpo porta a un costante midriasismo, e questo si verifica nelle malattie della tiroide o nel diabete mellito;
  • Le gravi malattie neurologiche includono midriasma o anisotropia nei loro sintomi, quando una pupilla è più grande dell'altra a causa della compressione dei tronchi nervosi da parte del tumore, con epilessia o encefalopatia, nonché aneurisma aortico;
  • Quando si avvelenano con sostanze o prodotti tossici, l'esposizione a oppio, morfina o altri stupefacenti, le pupille si dilatano, ma sono accompagnate da appropriati sintomi concomitanti di intossicazione o intossicazione, che aiuta a riconoscere la causa di questa dimensione della pupilla;
  • Eventuali lesioni del bulbo oculare, i vasi oculari possono anche portare alla pupilla dilatata.

Notando midriasmo o anisotropia in un bambino, i genitori non dovrebbero immediatamente prendere il panico. I medici consigliano di guardarlo per un po ', se la situazione ti allarmerà ancora e verranno aggiunti altri sintomi allarmanti - in questo caso, devi consultare un oculista.

La diagnosi delle cause dell'espansione di entrambi o di un alunno non è un compito facile, molto spesso per identificarli richiede non solo la consultazione di un oculista, ma anche un neurologo, traumatologo, endocrinologo, otorinolaringoiatra.

Le cause più comuni di alunni dilatati sono:

  • paresi o paralisi completa del nervo oculomotore, quando insieme all'espansione della pupilla, la funzione motoria dell'occhio è spesso disturbata e cade anche la palpebra superiore;
  • malattia ereditaria - la sindrome di Eddie, quando la pupilla oculare non risponde alla luce, ma non c'è miopia;
  • deformità della pupilla a causa di lesioni agli occhi;
  • infiammazione del nodo nasale, come complicazione delle malattie ORL, ad esempio, ciò si verifica con l'infiammazione dei seni;
  • con emicrania, quando iniziano i dolori unilaterali a grappolo.

Le cause comuni delle pupille dilatate sono:

  • trauma cranico - commozione cerebrale;
  • glaucoma, in cui, oltre all'espansione delle pupille, la vista si deteriora, c'è una sensazione di vaghezza, una sensazione di dolore agli occhi, arrossamento;
  • preeclampsia delle donne in gravidanza, che è associata ad aumento della pressione sanguigna, compromissione della funzionalità renale, processo infiammatorio nel tratto urinario;
  • encefalopatia, accompagnata da alterata circolazione cerebrale, vertigini, tremore alle mani, diminuzione della memoria;
  • tireotossicosi - si verifica con ipertiroidismo, accompagnato da un aumento del numero di contrazioni cardiache, eccitabilità nervosa, insonnia, disturbi metabolici nel corpo.

Durante l'esame da un oculista o neuropatologo, i medici di solito controllano le seguenti funzioni delle condizioni generali del corpo e degli organi della vista:

  • determinare se una persona è in stato di coscienza e quale sia la sua reazione delle pupille al raggio di luce, una pupilla riflessa e irritante;
  • prestare attenzione alla forma e alle dimensioni di entrambi gli alunni;
  • vedere se ci sono restrizioni sulla mobilità del bulbo oculare nell'orbita orbitale.

I metodi diagnostici strumentali includono:

  • analisi del sangue biochimica e generale;
  • lo studio dell'acuità visiva utilizzando attrezzature speciali;
  • esame del fondo;
  • misurazione della pressione intraoculare;
  • esame ecografico del bulbo oculare;
  • imaging a risonanza magnetica del cervello e della colonna cervicale.

È estremamente importante affrontare la fonte del problema al fine di adottare misure tempestive e prevenire condizioni che minacciano la salute e talvolta la vita del bambino..

Secondo Yevgeny Olegovich Komarovsky, un noto pediatra russo, nel caso di alunni dilatati nel bambino, in assenza di altri sintomi patologici concomitanti, non sono necessarie terapia farmacologica o misure correttive per migliorare l'acuità visiva.

Se la midriasi si trova in combinazione con altri sintomi atipici, è consigliabile sottoporsi a un esame di consultazione con un oculista. Durante l'esame, il medico darà la direzione ad altri specialisti che condurranno un esame aggiuntivo.

Sulla base dei dati raccolti, è già possibile parlare della diagnosi e, se necessario, sviluppare tattiche di trattamento.

La terapia delle pupille dilatate nei bambini senza sintomi estranei, di norma, consiste nell'uso di colliri, miotici, che sono prescritti da un medico.

Tali farmaci sono: "Carbachol", "Polycarpine hydrochloride", "Ecofiot iodide" e altri analoghi. Questi farmaci hanno un effetto sul tessuto muscolare della pupilla e lo restringono rapidamente..

Tuttavia, per il loro utilizzo è necessaria una chiara giustificazione, dal momento che questi fondi hanno una serie di controindicazioni.

Spesso, un effetto collaterale di tali farmaci usati dal bambino può essere una violazione della chiarezza della visione: vedrà gli oggetti come in una nebbia, mal di testa persistente, nausea, vomito e persino diarrea.

Il Dr. Komarovsky E.O. consiglia spesso ai genitori di prestare attenzione alle condizioni in cui vive il bambino.

Come è arredata la sua stanza? Se prevalgono i toni scuri, questa sarà una tensione significativa per gli occhi del bambino e, di conseguenza, le sue pupille saranno dilatate.

Inoltre, la stanza dovrebbe avere una buona illuminazione - durante il giorno può essere un afflusso di luce naturale dalla finestra e di sera - un'illuminazione artificiale abbastanza efficace che non stanca gli occhi del bambino.

A volte, nella stanza del bambino, devi rifare completamente l'intero interno: cambia lo sfondo, sostituisci l'interno con tonalità più chiare. Dopo tali cambiamenti, spesso l'espansione delle pupille scompare senza farmaci.

Anche i bambini più grandi che stanno già socializzando attivamente nella squadra dei bambini hanno bisogno dell'attenzione dei genitori per scoprire come il bambino si sente psicologicamente tra i loro coetanei e se ci sono situazioni traumatiche per lui..

Spesso la causa della midriasi è la situazione sfavorevole nella famiglia. In effetti, a causa di sovraccarico nervoso, stress, gli alunni di un bambino reagiscono in modo noto: si espandono. A volte è abbastanza sufficiente stabilire un microclima psicologico a casa o in un istituto di assistenza all'infanzia in modo che gli studenti dilatati tornino di dimensioni normali.

Non solo i bambini piccoli, ma anche gli adolescenti sperimentano un sovraccarico psico-emotivo.

E nel periodo della maturazione della pubertà, sullo sfondo dei cambiamenti ormonali nel corpo e una mania per computer e smartphone, i bambini sperimentano un'enorme tensione sui loro organi visivi.

Il pediatra Komarovsky E.O. raccomanda esami oculistici regolari, almeno una volta all'anno per il tuo bambino da parte di un oculista, specialmente quando inizi a notare pupille dilatate.

Un altro fattore che influenza la persistente dilatazione di entrambi gli alunni rispetto agli adolescenti è l'uso di droghe..

Questo problema, oggi, sta diventando sempre più rilevante, nonostante l'ampia propaganda.

Quando si usano droghe, le pupille degli occhi si espandono e per lungo tempo le loro condizioni rimangono invariate e il comportamento dell'adolescente è inadeguato.

Secondo il dott. Komarovsky E.O., il midriasma e l'anisocoria non devono passare inosservati né dai genitori né dal pediatra locale. Solo comprendendo il motivo della comparsa di un tale stato è possibile correggerlo o eliminarlo del tutto.

Alunni dilatati in un bambino: cause e metodi di trattamento

Se i genitori hanno notato che il bambino ha dilatato gli alunni, si raccomanda di non lasciare una tale anomalia senza la dovuta attenzione. Esistono molte ragioni che possono causare un aumento del buco nell'iride. Alcuni sono innocui, ma ci sono altri fattori che rappresentano un serio pericolo..

Provocatori di midriasi

Dilatazione della pupilla, ad es. la midriasi si verifica a causa del lavoro dei muscoli dell'occhio. Con il normale funzionamento degli organi visivi, il buco nell'iride cambia costantemente il suo diametro. La luce muove i muscoli.

Se il bambino è in una stanza buia, le sue pupille si dilatano. Pertanto, l'occhio consente di passare più raggi di luce sulla retina, il che consentirà una migliore immagine.

Le pupille dilatate nel bambino diminuiranno quasi istantaneamente di diametro se osserva la luce. Ridurre il diametro del foro consente anche di prevenire danni agli occhi. Quando gli occhi cessano di rispondere alla luce, cioè le pupille restano sempre larghe, questo indica una deviazione.

Quando si osservano pupille dilatate in un bambino, le cause possono essere le seguenti:

  1. Adattamento al mondo esterno. In un neonato, molti organi e sistemi funzionano ancora in modo imperfetto. Affinché si verifichi il focus completo della visione, il bambino avrà bisogno di circa 3 mesi, ma di norma, gli alunni iniziano a rispondere a uno stimolo leggero dopo circa 2 settimane. In questo momento, i genitori possono osservare altre anomalie oculari. Il bambino può falciare, guardare in direzioni diverse, oppure i suoi occhi vagheranno. Se l'apertura nell'iride rimane dilatata dopo 3 mesi, si consiglia di consultare un oculista.
  2. Lunga permanenza in una stanza buia. Se il bambino è sempre in una stanza con scarsa illuminazione, guarda molto la TV o gioca al computer, allora i suoi occhi iniziano ad adattarsi all'oscurità. In queste circostanze, l'espansione degli alunni non è stabile, cioè richiede più tempo perché il loro diametro si riduca.
  3. Lo stato emotivo del bambino è anche in grado di influenzare il movimento muscolare, ma leggermente. Qualsiasi emozione porta al rilascio degli ormoni corrispondenti nel sangue. Accelerano il battito cardiaco e dilatano le pupille. Tale lavoro degli organi visivi è considerato normale..

I farmaci speciali possono aumentare gli alunni. Sono utilizzati nel processo diagnostico (ad esempio, quando si esamina il fondo) o durante il trattamento di una patologia esistente degli organi della vista.

Fonti patologiche del problema

Motivi fisiologici che spiegano perché un bambino ha dilatato gli alunni non rappresentano una minaccia, a differenza di quelli patologici. I genitori dovrebbero capire che non tutte le malattie sono accompagnate da un cambiamento nel benessere generale del bambino.

Pertanto, se si verifica una costante espansione dell'apertura dell'iride, possiamo ipotizzare le seguenti fonti del processo anomalo:

  1. Sostanze narcotiche. Se i genitori dell'adolescente hanno iniziato a notare una dilatazione degli alunni, che è accompagnata da cambiamenti nel comportamento, allora si può presumere che il bambino stia usando droghe illegali. Una soluzione a tale problema dovrebbe essere trovata al più presto. Se in seguito i tuoi genitori notano la dipendenza di un adolescente dalle droghe, potresti aver bisogno dell'aiuto di un narcologo.
  2. Malattie infettive o avvelenamento. Gli alunni si allargano ad alta temperatura.
  3. Ferita alla testa. Se un bambino si lamenta di vertigini, è malato e ha una visione doppia, si può assumere commozione cerebrale. Alcuni bambini, specialmente quelli che sono eccessivamente attivi, potrebbero non preoccuparsi nemmeno di come colpiscono la testa. Nessuno shock necessario per ottenere una commozione cerebrale.
  4. Danneggiamento dell'ottica o del nervo facciale.
  5. Danni agli occhi. Insieme alle pupille allargate, il paziente ha altri sintomi: dolore, visione alterata, danno vascolare, ecc..
  6. Processo metabolico alterato.
  7. Malattie interne di altri organi e sistemi. La ragione per le pupille costantemente dilatate può essere spiegata da: patologie tiroidee, disordini metabolici, diabete mellito, epilessia, aneurisma aortico, tumore al cervello, ecc..

Il processo patologico che si verifica nel corpo non aumenta sempre entrambe le pupille contemporaneamente. L'espansione asimmetrica dell'apertura nell'iride può avere le stesse cause della midriasi in entrambi gli occhi..

La sindrome di Adi-Holmes è un'altra malattia che può causare un aumento del diametro della pupilla. La sindrome è caratterizzata da paralisi parziale o completa dei muscoli dell'occhio. Nei bambini, la sindrome viene diagnosticata raramente..

Oltre alla mancanza di reazione alla luce, la forma del foro nell'iride può essere deformata. Le ragioni per lo sviluppo di questo processo patologico fino ad oggi rimangono esattamente sconosciute, il che significa che non esiste un trattamento speciale.

Metodi per eliminare le anomalie

Qualsiasi deviazione nei bambini in fisiologia dalla norma deve essere studiata. La diagnosi precoce consente di identificare tempestivamente il processo patologico, il che aumenta significativamente le possibilità di un trattamento rapido e di successo.

  • Dopo aver stabilito il motivo principale che ha provocato una costante espansione degli alunni, l'oftalmologo prescriverà il trattamento appropriato per il bambino: conservatore o chirurgico.
  • Se i grandi alunni hanno costretto un bambino a rimanere in una stanza scarsamente illuminata per lungo tempo, è sufficiente cambiare la lampada della scrivania o spostare le tende.
  • Inoltre, si consiglia di eseguire esercizi speciali per gli occhi e limitare il tempo di visione della TV e dei giochi per computer..

Ignorare questi suggerimenti può causare scarsa acuità visiva..

Alunni dilatati in un bambino

Molti genitori notano alunni dilatati nel bambino. Questo sembra insolito per un adulto e quindi attira immediatamente l'attenzione e, ovviamente, un po 'spaventoso. Vediamo perché un bambino può avere alunni dilatati: qual è la ragione e cosa farne.

Cause di alunni dilatati in un bambino

Le icone estese in un bambino, così come in un adulto, sono abbastanza comuni. Devi capire che questo è un processo fisiologico naturale, le cui cause, molto spesso, sono piuttosto prosaiche.

  • Disposizione impropria della stanza dei bambini: nella stanza in cui il bambino trascorre la maggior parte del tempo, dovrebbe essere leggera. La combinazione di colori generale della stanza non dovrebbe essere troppo scura in modo che il bambino non affatichi gli occhi, cercando di considerare i dettagli che potrebbero essere di suo interesse su uno sfondo scomodo.
  • Condizioni stressanti: il sistema nervoso del bambino reagisce a un maggiore background emotivo dilatando le pupille. Paure, preoccupazioni, situazione nervosa in casa, anche quando il bambino, a quanto pare, non capisce ancora nulla, sta già facendo la sua azione malvagia - distrugge la salute del bambino e persino la psiche.
  • Anche il dolore dà un effetto simile. Vari tipi di lesioni: contusioni, distorsioni, tagli, ecc. - Immergono il corpo in uno stato stressante. Anche una tosse può essere dolorosa: è meglio avere uno sciroppo per la tosse a casa per i bambini riservati piuttosto che guardare come il bambino soffre di attacchi.
  • Anche l'impatto dei farmaci è uno dei fattori. Tutti sanno che durante la gravidanza, l'alcool, la nicotina, i farmaci sono vietati - tutto ciò passa attraverso la placenta nel corpo del bambino. Restrizioni simili sono imposte al futuro padre, preparandosi a concepire.
  • L'impennata emotiva e il desiderio di compiacere sono peculiari dei bambini piccoli. È noto che i nostri alunni si dilatano quando osserviamo ciò che è piacevole per noi - nel caso di un bambino piccolo, gli alunni dilatati spesso affermano che il bambino sta cercando di attirare l'attenzione della sua amata mamma o papà.
  • Affaticamento degli occhi. In questa situazione, di norma, si trovano pazienti più anziani: bambini e adulti che leggono molto, guardano la TV o giocano su un computer, smartphone o tablet. È meglio insegnare a tuo figlio fin dall'infanzia che tali passatempi devono essere alternati a giochi e passeggiate attivi.

Tuttavia, non dovresti pensare che non vi sia alcun motivo di preoccupazione: è meglio consultare un medico per escludere danni ai nervi ottici. Se non si risponde al problema in tempo, gli alunni costantemente dilatati nel bambino possono comportare una perdita della capacità degli alunni di rispondere alla luce. È particolarmente pericoloso se il bambino ha alunni di diverso diametro.

Cosa fare se il bambino ha dilatato gli alunni

Osserva il bambino per capire se gli alunni si espandono costantemente o occasionalmente. Se gli alunni del bambino non sono sempre dilatati, vale la pena provare a far fronte alla situazione da soli.

  • Effettua riparazioni e cambia l'interno. Usa solo quelle idee per la stanza dei bambini che renderanno la stanza luminosa, spaziosa, non saturata di piccoli dettagli.
  • Migliora il clima in famiglia: trova la comprensione reciproca con i tuoi cari, evita i litigi di fronte al bambino, non rompere il male sul malinteso piccolo.
  • Assicurati che il bambino non sia ferito, tratta le malattie in tempo per non farle iniziare, consulta un medico senza trascinare la situazione in un sito difficile.
  • Smettere di bere alcolici e fumare durante l'allattamento, nonché fumare in presenza di bambini in linea di principio: il fumo passivo dei bambini piccoli non è meno pericoloso.
  • Stabilisci uno stretto contatto emotivo con il bambino - non aver paura di tenere il bambino tra le braccia, l'abbraccio e il bacio senza motivo. Trascorri più tempo insieme.
  • Nutri un bambino con una personalità armoniosa: partecipa a giochi attivi, leggi, comunica con i coetanei. Non lasciare che il tuo bambino trascorra molto tempo al computer.

Se qualcosa ti disturba, consultare un medico. Sii vigile - e salverai il tuo bambino da molti problemi!

Perché gli alunni sono dilatati?

I nostri alunni tendono ad espandersi e contrarsi. La ragione più comune di questo fenomeno è la loro reazione ai cambiamenti nel livello di illuminazione. Ci sono altri fattori naturali. Ma a volte uno o due alunni in una persona vengono costantemente ampliati. Perché può succedere? Considera i possibili motivi.

Fisiologia delle pupille dilatate naturali

  1. Reazione alla luce. Le pupille si dilatano alla luce fioca e si restringono alla luce intensa. Questo può essere osservato se ti guardi allo specchio in una stanza buia e accendi la luce intensa. Si vedrà come diminuiscono gli alunni. Dall'esterno si nota sugli animali domestici, ad esempio sui gatti. Al mattino, le loro pupille sembrano strisce strette, mentre la sera si espandono quasi fino in fondo. Il fatto è che la luce passa attraverso la pupilla. In piena luce o sotto il sole, si restringe per far entrare meno luce e proteggere le cellule nervose. Quando oscuri gli occhi, hai bisogno di più luce per vedere meglio, così le pupille iniziano ad espandersi.
  2. Espressione di sentimenti. Quando guardano una persona per la quale proviamo amore e attrazione, anche gli alunni possono aumentare. Gli scienziati hanno scoperto che nelle donne questo accade spesso quando guardano il loro bambino e in un uomo quando vedono una donna nuda. È interessante notare che una persona con alunni allargati sembra visivamente attraente per il sesso opposto. Gli psicologi raccomandano di fissare appuntamenti in stanze con scarsa illuminazione o di scegliere passeggiate serali per aumentare l'interesse personale.Un esperimento è stato condotto: agli uomini sono stati mostrati due gruppi di fotografie di una donna. Nella seconda foto, le sue pupille sono state leggermente ingrandite con Photoshop. Gli uomini hanno ammesso all'unanimità che in queste immagini è molto più attraente. Lo stesso risultato è stato rivelato quando le donne hanno mostrato foto di uomini con pupille normali e allargate.
  3. Condizione emotiva. Gli alunni possono espandersi drammaticamente se una persona sperimenta una paura intensa o, al contrario, improvvisa gioia, gioia e anche eccitazione. Inoltre, possono persino aumentare quattro volte.
  4. Reazione a colliri. Per alcuni esami oftalmologici, gocciolano negli occhi gocce speciali di midriatici (Irifrin, Atropin e altri) che dilatano la pupilla. Dopo la loro applicazione, questo effetto può durare fino a tre giorni. Questo fenomeno può verificarsi anche quando si usano gocce normali per irritazione agli occhi ("Visin" e altri).

Alunni fortemente dilatati: ragioni mediche

Se una persona ha costantemente dilatato gli alunni, questo suggerisce che ha un qualche tipo di patologia. Ci sono molte ragioni che possono causare la midriasi patologica:

  • aneurisma aortico;
  • danno al nervo ottico;
  • un tumore nel cervello;
  • aumento della pressione intraoculare;
  • emicranie frequenti;
  • diabete;
  • trauma cranico;
  • encefalite, meningite;
  • avvelenamento da qualsiasi prodotto o sostanza;
  • epilessia;
  • sanguinamento intracranico.

Gli alunni aumentano anche dopo aver assunto psicofarmaci e narcotici, alcool. Pertanto, gli studenti dilatati in un adolescente possono indicare che usa segretamente alcuni farmaci. In presenza di midriasi patologica, è necessario visitare un medico per stabilire la vera causa di questo fenomeno.

Sindrome di Ady Holmes: perdita della reazione della pupilla alla luce

Questa è la condizione in cui gli alunni perdono la capacità di rispondere alla luce a causa della paralisi dei muscoli oculari. Di norma, la sindrome è caratterizzata da midriasi unilaterale. Si osserva più spesso nelle donne dopo 30 anni.

  1. Grave compromissione della vista.
  2. Scarsa reazione della pupilla alla luce o alla sua completa assenza.
  3. La pupilla è ingrandita in un occhio..

Se compaiono tali segni, dovresti visitare un oculista per condurre un esame. Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per ripristinare la visione. Ma sarà impossibile ripristinare il normale funzionamento dei muscoli oculari: tali cambiamenti di natura funzionale e neuromuscolare sono irreversibili.

Perché gli alunni possono essere dilatati negli adolescenti??

  • maggiore irritabilità o, al contrario, completa indifferenza verso tutto ciò che accade;
  • insonnia;
  • aumento della sete;
  • sbalzi d'umore improvvisi senza motivo;
  • perdita di peso, cerchi sotto gli occhi, aspetto malsano.

Se compaiono tali sintomi, è necessario consultare uno specialista e, con qualsiasi pretesto, eseguire test con il bambino al fine di esaminare il sangue e le urine per la presenza di determinate sostanze.

Alunni dilatati in un bambino

I genitori dovrebbero stare attenti e prestare attenzione alle condizioni degli alunni nel bambino. A causa della sua età, potrebbe non formulare sintomi che lo infastidiscono e possono esserci molte ragioni per le pupille dilatate durante l'infanzia..

Uno dei più comuni è la presenza di elminti. Nei bambini lo sono abbastanza spesso, ma non sempre il bambino racconta come si sente. Con l'elmintiasi, è necessario un trattamento tempestivo, poiché la presenza di parassiti nel corpo minaccia la salute in generale. Con questa malattia, le pupille degli occhi nel bambino sono costantemente dilatate.

Il motivo potrebbe anche essere una scarsa illuminazione. Se i bambini trascorrono molto tempo in una stanza scarsamente illuminata davanti a un computer o un gadget, esclusa la luce intensa, i suoi allievi saranno costantemente dilatati. Gli occhi si sono semplicemente adattati alle condizioni attuali, ma in buona luce torneranno alla normalità..

I bambini corrono molto, si arrampicano sugli alberi e spesso cadono. Un bambino può avere una commozione cerebrale senza notare i suoi sintomi. Pupille allargate insieme a nausea, mal di testa - un segno di commozione cerebrale.

Aggiungiamo che le pupille dilatate in un bambino possono anche essere un segno di altre patologie: ad esempio, aumentano con la febbre, la presenza di malattie infettive, avvelenamento, disturbi metabolici, con epilessia o tumore al cervello, ipertiroidismo. Il bambino stesso non è in grado di monitorare la salute dei suoi occhi, quindi i genitori devono stare attenti.

Diagnostica

Per fare una diagnosi, uno specialista dovrebbe ricevere quanta più storia possibile. Scoprirà quali eventi sono accaduti prima, chiederà dello stile di vita del paziente, delle malattie passate, da quanto tempo è stata osservata la midriasi..

A volte è richiesto un esame da parte di diversi medici: un neurologo, un oculista, un neurochirurgo. Inoltre, sono necessari un esame del sangue e una risonanza magnetica, che determineranno se ci sono tumori all'interno della testa.

Solo una storia massima aiuterà uno specialista a stabilire la vera causa della midriasi patologica..

Pupille allargate in un bambino: cause a diverse età, sintomi di malattie, trattamento

Uno dei meccanismi che migliorano la qualità della percezione visiva è il riflesso della pupilla. Raggi di luce penetrano nella retina attraverso la pupilla, l'anello muscolare nell'iride. Affinché l'immagine su di essa sia chiara, è necessario regolare l'intensità del flusso luminoso in entrata. Questo processo è fornito da un gruppo di muscoli: lo sfintere e il dilatatore. In piena luce, lo sfintere fornisce il restringimento della pupilla (miosi), in presenza di luce diffusa, il dilatatore è responsabile della sua espansione riflessa (midriasi).

Le ragioni

La terza coppia di nervi cranici è responsabile del lavoro dello sfintere e del dilatatore. Se per qualche ragione la loro reazione è ridotta, il bambino ha costantemente dilatato gli alunni. Le cause di questa condizione possono essere sia di natura fisiologica che patologica..

Fisiologico

La midriasi fisiologica nei bambini ha molte cause. Si osserva sia nei neonati che negli adolescenti di 12 anni.

I più comuni sono:

  • La formazione della funzione visiva nei neonati. La midriasi fisiologica persiste nei bambini dalla nascita ai tre mesi di età, poiché l'organo della visione non si è ancora formato. Il bambino impara solo a focalizzare gli occhi per distinguere chiaramente gli oggetti a diverse distanze. Se i grandi alunni persistono in un bambino di età inferiore ai 2 anni, allora questa è già una deviazione dalla norma.
  • Midriasi familiare. Si verifica negli scolari dagli 8 anni. Tali bambini sono di solito in condizioni di mancanza di luce, camminano un po ', passano molto tempo al computer. Seguire uno stile di vita sano aiuta a normalizzare la situazione..
  • Cambiamenti nei livelli ormonali. L'età di transizione, che inizia con circa 10 anni, è associata alla completa ristrutturazione ormonale del corpo. Il rilascio nel sangue di un gran numero di sostanze biologicamente attive è la causa principale della midriasi fisiologica.
  • Stress, eccitazione, recessione emotiva sollevata in relazione a vari eventi della vita. Tra 3-4 anni, ciò potrebbe essere dovuto all'ammissione all'asilo, a 8 anni - con l'inizio della vita scolastica. A 5 anni, il bambino potrebbe sperimentare un microclima sfavorevole in famiglia. Tutti questi eventi influenzano lo sfondo emotivo del bambino, sono la causa di grandi alunni..

Patologico

Danni alla terza coppia di nervi cranici, insufficienza dello sfintere e aumento dell'eccitabilità del dilatatore: queste sono le cause della midriasi patologica.

Ci possono essere diversi fattori provocatori. A seconda di loro, si distinguono diverse varietà della malattia..

Farmaco

Si verifica una violazione del riflesso della pupilla dopo l'assunzione di determinati farmaci. Questi sono barbiturici, antispasmodici, alcuni farmaci ormonali. Se viene superata la norma massima consentita, si verifica l'avvelenamento da farmaci. I sintomi principali sono:

  • completa assenza di reazione della pupilla alla luce,
  • confusione,
  • bassa pressione sanguigna.

Anche la midriasi, causata artificialmente in un'istituzione medica per condurre un esame oftalmico, appartiene a questo tipo. L'introduzione di farmaci speciali viene effettuata per stimolare temporaneamente il dilatatore o la paralisi dello sfintere della pupilla.

Paralitico

Questo tipo di midriasi è un sintomo di alcune malattie del sistema nervoso centrale:

  • idrocefalia,
  • epilessia,
  • meningite e altri.

La midriasi paralitica in un bambino è una conseguenza dell'esposizione al sistema nervoso di vari veleni e tossine. Questa azione produce Botox, che entra nel corpo quando consuma cibo in scatola di bassa qualità. Causa la paralisi dei muscoli dell'apparato respiratorio e cardiovascolare.

spastico

Si verifica a seguito di uno spasmo dello sfintere e del dilatatore della pupilla a seguito di varie malattie:

  • tumori spinali o cerebrali,
  • patologia del fegato, polmoni del cuore, ghiandola tiroidea,
  • diabete.

A volte la midriasi spastica si verifica sullo sfondo della carenza di ossigeno.

Traumatico

Le conseguenze delle lesioni traumatiche al cervello possono manifestarsi nella diseguale reazione della pupilla alla luce e nelle loro dimensioni irregolari a causa della compressione traumatica dei nervi cranici. È accompagnato da perdita di coscienza, forte mal di testa, nausea..

Le lesioni ai bulbi oculari possono causare gravi spasmi di accomodamento, come evidenziato dall'assenza di una reazione della pupilla nel bambino.

Sintomi

Se il diametro della pupilla dilatata in un bambino supera i 4 mm, ciò indica la presenza di patologia. Inoltre, i seguenti segni lo testimoniano:

  • completa assenza di reazione della pupilla alla luce,
  • pupilla ovale o a forma di pera,
  • immobilità parziale o completa dei bulbi oculari,
  • mancanza di reazione agli oggetti che si muovono nella direzione degli occhi,
  • fotofobia, lacrimazione, forte dolore (midriasi traumatica),
  • strabismo, prolasso della palpebra superiore (paralitico),
  • natura unilaterale della patologia (spastica).

Diagnostica

La diagnosi rivela le cause dell'espansione patologica degli alunni nel bambino. Di solito, è necessario il lavoro congiunto di un oculista, traumatologo, otorinolaringoiatra, endocrinologo, neurochirurgo. Un sondaggio dei genitori del paziente, viene condotta la raccolta di dati anamnestici. Quindi il paziente viene sottoposto alle principali misure diagnostiche:

  • l'esame oftalmologico consente di valutare le condizioni delle strutture oculari,
  • il rinvio a un esame del sangue generale aiuta a identificare la presenza di un processo infiammatorio nel corpo,
  • viene effettuato un esame da parte di un neurologo per determinare possibili disturbi del sistema nervoso,
  • risonanza magnetica e tomografia computerizzata, elettroencefalografia: il modo principale per rilevare neoplasie e altri processi nell'area del cervello e degli occhi.

Trattamento

La midriasi fisiologica non ha bisogno di cure, poiché la sua causa è la reazione naturale del corpo a fattori ambientali. Anche la midriasi medica, causata da mezzi artificiali per l'oftalmoscopia, non viene trattata..

Con dilatazione patologica delle pupille, è necessario normalizzare il lavoro del sistema nervoso, regolare il tono dei muscoli che regolano il lavoro della pupilla. Viene applicata una terapia complessa, incluso l'uso dei seguenti farmaci:

  • Farmaci che aumentano il tono dello sfintere della pupilla e indeboliscono il tono del dilatatore. Questi sono N-colinomimetici (Cititon), M-colinomimetici (Aceclidina), alfa-adenobloccanti (fentolamina, prazosina).
  • Esaltatori di cervello (Nootropil).
  • Fluidificanti del sangue (Cardiomagnyl).

Sono in corso misure per il trattamento di malattie concomitanti:

  • diabete mellito (farmaci per ridurre la glicemia),
  • processi infiammatori (antibiotici),
  • glaucoma, idrocefalo (agenti che riducono la pressione intracranica),
  • botulismo (siero anti-botulino).

In alcuni casi, possono essere utilizzati anche metodi chirurgici per correggere il riflesso della pupilla:

  • Rimozione chirurgica di neoplasie localizzate nelle parti del cervello che sono responsabili dei muscoli che regolano la pupilla o direttamente nell'organo della vista (mantenendo la funzione del nervo oculomotore).
  • Rimozione chirurgica di un ematoma derivante da una lesione cerebrale traumatica o lesione oculare.

Raccomandazioni del Dr. Komarovsky

Secondo il Dr. Komarovsky, un noto pediatra, il più delle volte la midriasi non richiede un trattamento serio.

Se il bambino ha alunni allargati, i genitori dovrebbero analizzare le sue condizioni di vita e cercare di correggerli:

  • Si consiglia di cambiare il tono della carta da parati e dei mobili, scegliere uno più leggero e più gioioso,
  • fornire al bambino una buona illuminazione diurna e serale,
  • è importante stabilire un microclima nella famiglia e nell'istituzione educativa, se possibile, per proteggere il bambino da situazioni psico-traumatiche,
  • è necessario assicurarsi che gli adolescenti non sovraccarichino la vista, alternino il lavoro al computer con passeggiate e sport.

L'uso di droghe è un problema importante che provoca l'allarme dei genitori, la preoccupazione per la vita e la salute dei bambini adolescenti. Gli alunni costantemente dilatati e comportamenti inappropriati in un bambino sono i primi segni che questo problema non ha risparmiato la famiglia.

Seguire queste raccomandazioni ripristinerà la normale risposta della pupilla alla luce intensa e la midriasi scomparirà da sola.

Il problema degli alunni dilatati in un bambino non può essere lasciato inosservato. Se la violazione è accompagnata da sintomi dolorosi, è indispensabile sottoporsi a un esame con un oculista pediatrico. Se necessario, fornirà riferimenti ad altri specialisti per ulteriori esami e consulenze..

Leggi Vertigini