Principale Tumore

Bassa pressione sanguigna: sintomi di bassa pressione, cause del loro aspetto, correzione

I sintomi della bassa pressione sanguigna non sono specifici e potrebbero non attirare a lungo l'attenzione del paziente, tuttavia, se rilevati, si consiglia di consultare un medico, poiché questa condizione può essere un segno di una serie di malattie.

L'ipotensione arteriosa (ipotensione) è una diminuzione della pressione sanguigna. La pressione sanguigna (BP), che è 120/80 mm Hg, è considerata normale per un adulto. Art., Con possibilità di una leggera deviazione verso un lato minore o maggiore. Dicono che la pressione sanguigna bassa quando la pressione sanguigna diminuisce del 20% o più rispetto ai valori normali..

Le conseguenze di una diminuzione della pressione in un paziente possono essere la perdita di conoscenza con una caduta e la probabilità di lesioni (svenimento), riduzione dell'acuità visiva, compromissione della coordinazione dei movimenti, riduzione della resistenza all'attività fisica, debolezza, ridotta capacità di lavorare.

L'ipotensione durante la gravidanza, specialmente nelle prime fasi, può essere uno stato normale, in altri casi può indicare una minaccia di aborto spontaneo con lo sviluppo di sanguinamento uterino.

Per aumentare la pressione, che è diminuita senza una ragione apparente, a volte è sufficiente rilassarsi in una stanza non calda e buia, mentre è consigliabile posizionare le gambe sopra il livello del corpo e fornire accesso alla stanza con aria fresca.

L'ipotensione fisiologica a lungo termine può portare allo sviluppo di una successiva ipertensione.

Come si sente la bassa pressione sanguigna nelle donne e negli uomini

I segni di bassa pressione includono: mal di testa, vertigini, grave debolezza, sonnolenza diurna, sudorazione, intorpidimento e raffreddamento degli arti superiori e inferiori, alta frequenza cardiaca, disturbi del sonno, labilità emotiva, dipendenza meteorologica, sensazione di mancanza d'aria. Un mal di testa con pressione ridotta può essere localizzato nella regione occipitale, nelle tempie, è possibile un dolore simile all'emicrania in una metà della testa. Sullo sfondo di un mal di testa, possono svilupparsi nausea e vomito.

Vi è una significativa riduzione della capacità lavorativa alla fine della giornata lavorativa, deterioramento della memoria e dell'attenzione, distrazione. Dolore frequente al torace, che può essere accompagnato da un battito cardiaco, ipersensibilità al caldo e / o al freddo.

Una forte diminuzione della pressione con ipotensione ortostatica può essere accompagnata da oscuramento degli occhi, vertigini, svenimento.

I sintomi della bassa pressione sanguigna nelle donne durante la gravidanza sono sonnolenza, affaticamento, nausea e vertigini.

Quali sono i motivi per abbassare la pressione sanguigna

L'ipotensione arteriosa è divisa in primaria e secondaria. L'ipotensione primaria (idiopatica) si sviluppa in modo indipendente, spesso si verifica in un contesto di aumento dello stress psicologico, bassa attività del sistema nervoso autonomo.

Nella maggior parte dei casi di ipotensione arteriosa cronica, il trattamento farmacologico non è richiesto, ma è necessaria la correzione dello stile di vita..

L'ipotensione arteriosa secondaria è un sintomo o una complicazione di una serie di malattie. Disturbi del sistema endocrino (diabete mellito, ridotta funzionalità surrenalica e tiroidea), lesioni (commozione cerebrale, sanguinamento massiccio, gravi ustioni), osteocondrosi, patologie epatiche, ulcera gastrica e duodenale, disturbi di lato del sistema cardiovascolare.

Assegna ipotensione arteriosa acuta e cronica. L'acuto di solito si sviluppa rapidamente sullo sfondo di un'altra malattia, può essere un presagio di aritmia, infarto del miocardio e una serie di altre condizioni patologiche. Il cronico è spesso osservato nelle persone professionalmente coinvolte nello sport. La pressione sanguigna costantemente ridotta in queste persone non provoca loro disagio e non è una patologia.

Inoltre, l'ipotensione può essere ortostatica, sviluppandosi con un brusco cambiamento nella posizione del corpo. Si verifica più spesso nei bambini e negli adolescenti, nonché nei pazienti anziani. Può verificarsi durante la disidratazione, bere alcolici o assumere determinati farmaci..

I fattori di rischio per lo sviluppo di ipotensione arteriosa includono una predisposizione genetica, una diminuzione del volume totale del sangue (a causa di disidratazione o perdita di sangue), insufficiente tono dei vasi sanguigni, alimentazione inadeguata, sonno notturno insufficiente, effetto di fattori ambientali negativi sul corpo, stress frequenti, cattive abitudini, lavoro durante condizioni dannose (in condizioni di elevata umidità, alta temperatura ambiente, sotterraneo).

Pediluvi a contrasto o una doccia a contrasto possono aiutare a ridurre la pressione. Puoi migliorare il tuo benessere con cioccolato fondente, una tazza di caffè nero o tè naturale.

La gravidanza è spesso accompagnata da una diminuzione della pressione sanguigna a causa di un aumento del carico sul sistema circolatorio in un determinato periodo. La pressione sanguigna leggermente abbassata nelle prime fasi è considerata normale - la pressione diminuisce a causa di un aumento della concentrazione di progesterone nel sangue. L'ipotensione delle donne in gravidanza richiede attenzione e controllo, poiché, procedendo a lungo, può portare a una carenza di ossigeno e di nutrienti necessari da parte del feto. Inoltre, la pressione nelle donne in gravidanza diminuisce con il portamento dei gemelli, la presenza di anemia sideropenica, la sindrome della vena cava inferiore, i polidramnios.

Una lieve ipotensione arteriosa può svilupparsi nelle donne durante le mestruazioni pesanti, così come nelle persone che amano le diete ipocaloriche e il vegetarismo..

Cosa fare quando si abbassa la pressione sanguigna

Nella maggior parte dei casi di ipotensione arteriosa cronica, il trattamento farmacologico non è richiesto, ma è necessaria la correzione dello stile di vita..

Per aumentare la pressione, che è diminuita senza una ragione apparente, a volte è sufficiente rilassarsi in una stanza non calda e buia, mentre è consigliabile posizionare le gambe sopra il livello del corpo e fornire accesso alla stanza con aria fresca.

Pediluvi a contrasto o una doccia a contrasto possono aiutare a ridurre la pressione. Puoi migliorare il tuo benessere con cioccolato fondente, una tazza di caffè nero o tè naturale.

Sono indicati esercizi di fisioterapia, nuoto, nonché qualsiasi attività fisica regolare, ma non eccessiva. Si consiglia di camminare all'aria aperta, ma non andare lontano da casa con vertigini o svenimenti.

Dall'ipotensione arteriosa, accompagnata da astenia, le tinture a base di Schisandra chinensis e Manciuria aralia aiutano, che prendono 30-40 gocce 3 volte al giorno 15 minuti prima dei pasti per 10-20 giorni.

Le persone con bassa pressione sanguigna hanno bisogno di un sonno notturno adeguato (almeno 8 ore al giorno), un'adeguata attività fisica, un'alimentazione equilibrata, è necessario abbandonare le cattive abitudini, evitare lo stress fisico e mentale. È importante che le persone con ipotensione evitino di mangiare troppo, ma non è consigliabile saltare i pasti (soprattutto a colazione), si consiglia di seguire una dieta frazionata - almeno 5 volte al giorno in piccole porzioni.

Si consiglia di includere carne e pesce magri, frutta, bacche, verdure, ricotta, kefir, crusca e cereali nella dieta. Durante la gravidanza, si consiglia di consumare il caffè nero in piccole quantità, si consiglia di aggiungere latte ad esso.

Il primo soccorso per l'ipotensione primaria acuta è di porre la persona in modo tale che la testa sia leggermente più bassa del corpo e fornire un flusso d'aria fresca. Puoi fare un leggero massaggio al collo nell'area delle arterie carotidi. Una veloce tazza di tè o caffè può aumentare la pressione sanguigna. Se le condizioni della persona non si normalizzano, consultare un medico.

Compresse e medicinali in altre forme, se il paziente ha segni di bassa pressione sanguigna, devono essere assunti solo se prescritti da un medico.

Con la bassa pressione sanguigna, è possibile utilizzare agonisti alfa-adrenergici, farmaci analeottici, adattogeni. Gli agenti tonici, che di solito vengono assunti al mattino, possono anche essere prescritti. Se la causa dell'ipotensione è una tensione nervosa, si possono usare infusioni di valeriana e iperico. In alcuni casi, sono indicati complessi vitaminico-minerali. In presenza di anemia sideropenica, è indicata l'integrazione di ferro.

L'ipotensione delle donne in gravidanza richiede attenzione e controllo, poiché il flusso a lungo termine può portare al feto a non ricevere abbastanza ossigeno e sostanze nutritive essenziali.

Se una donna ha significativamente ridotto la pressione sanguigna durante la gravidanza, potrebbe essere necessario il ricovero in ospedale e il trattamento in ospedale.

Rimedi popolari per la bassa pressione sanguigna

Dai rimedi popolari a bassa pressione sanguigna possono essere utilizzati: tintura di Rhodiola rosea, Leuzea, Eleuterococco, Echinacea, Ginseng, infuso di tartaro spinoso. Puoi preparare una miscela di 500 g di miele e succo di un limone e usarla come aggiunta al caffè nero.

Con debolezza, puoi usare la tintura dal cardo selvatico alle erbe. Per la sua preparazione, 0,5 tazze di erba secca vengono schiacciate allo stato di polvere, versare 1 litro di vodka, insistere per 2 settimane in un luogo buio a temperatura ambiente, agitando periodicamente. Filtra la tintura e prendi 50 gocce 3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti.

In presenza di sintomi di bassa pressione, si consiglia di bere un bicchiere di succo di melograno diluito con acqua in un rapporto di 1: 1 al giorno.

Dall'ipotensione arteriosa, accompagnata da astenia, le tinture a base di Schisandra chinensis e Manciuria aralia aiutano, che prendono 30-40 gocce 3 volte al giorno 15 minuti prima dei pasti per 10-20 giorni.

Per aumentare la pressione sanguigna, puoi versare 1/4 di cucchiaino di cannella in 200 ml di acqua bollente, lasciarlo raffreddare, aggiungere 2-3 cucchiaini di miele. Consumare 2 volte al giorno (prima di colazione e 2 ore prima di coricarsi).

video

Ti offriamo la visione di un video sull'argomento dell'articolo.

Sintomi e trattamento della bassa pressione sanguigna

Più recentemente, la bassa pressione è stata considerata la condizione meno pericolosa dell'alta. Oggi è dimostrato che l'ipotensione comporta lo stesso pericolo per l'organismo dell'ipertensione, che richiede una maggiore attenzione al trattamento e alla diagnosi..

Descrizione della malattia

Ipotensione o bassa pressione sanguigna è una condizione del corpo in cui la pressione sanguigna scende al di sotto di quei valori osservati in uno stato comune all'uomo. Secondo la medicina ufficiale, la pressione è inferiore a 100/60 mm. Hg. Arte. - Basso.

Allo stesso tempo, non si può non tenere conto delle caratteristiche individuali di ogni persona. Ad esempio, nel caso di una predominanza del sistema nervoso parasimpatico e una tendenza all'ipotensione, una persona può sentirsi normale a una pressione di 90/60 o inferiore.

Se una persona raggiunge valori normali, le sue condizioni generali e il suo benessere sono disturbati.

Vera ipotensione: si tratta di un declino patologico della pressione sugli indicatori al di sotto del normale. Come risultato di una diminuzione del tono vascolare, si verifica un rallentamento della circolazione sanguigna. Tutto ciò porta a un deterioramento dell'apporto di ossigeno di organi e sistemi..

I sintomi della bassa pressione si manifestano in costante debolezza, affaticamento, sonnolenza, sudorazione eccessiva, vertigini e dolore alla testa. Ciò porta a una riduzione dell'efficacia fisica e mentale..

Perché la pressione cala?

Molto spesso, le donne soffrono di bassa pressione e, di norma, la tendenza al disturbo viene ereditata ed è stata osservata già in tenera età. Di solito questi bambini sono inattivi, letargici e si stancano rapidamente dopo i giochi all'aperto. I pazienti adulti ipotesi sono in genere alti e leggeri..
Il dottore nel programma di Elena Malysheva “Vivi in ​​salute!” Fornisce risposte alle domande dell'ipotonica

Le ragioni principali per abbassare la pressione sanguigna includono:

  • forte stress psico-emotivo;
  • stress mentale prolungato;
  • immobilità;
  • lavorare in condizioni pericolose (lavori sotterranei e soggetti a temperature elevate o bassa umidità);
  • malattie del sistema nervoso e cardiovascolare, ghiandola tiroidea;
  • violazione del sistema respiratorio, ghiandole surrenali.

A causa della bassa attività fisica, la funzione cardiaca e la ventilazione polmonare si deteriorano, il metabolismo di minerali e proteine ​​viene interrotto. Un uomo si stanca rapidamente, diventa letargico, vuole dormire.

Non è raro trovare atleti con bassa pressione sanguigna. L'ipotensione e un raro polso, come si è scoperto, sono una reazione protettiva del corpo alla normale attività fisica.

Sintomi di bassa pressione sanguigna

I principali segni di bassa pressione sanguigna sono

  • debolezza e letargia, debolezza e malessere;
  • nausea e vomito;
  • mal di testa nella parte occipitale o temporale;
  • sensazione di mancanza d'aria, specialmente in un luogo affollato, sbadiglio costante;
  • mancanza di respiro, sudorazione eccessiva;
  • vertigini quando sdraiati,
  • oscuramento negli occhi;
  • cattiva salute durante i temporali magnetici e il tempo che cambia;
  • scarsa memoria, distrazione;
  • tendenza alla depressione, instabilità emotiva,
  • irritabilità, sbalzi d'umore improvvisi;
  • a causa della diminuzione del tono vascolare, del dolore al cuore e dietro lo sterno, possono verificarsi palpitazioni;
  • raramente - svenimento;
  • intorpidimento, mani rinfrescanti.

Se compaiono tali sintomi, consultare un medico..

Qual è il pericolo?

Un proverbio medico dice: "In gioventù - ipotensione, in età avanzata - ipertensione". Con la prolungata esistenza della bassa pressione, il corpo umano cerca quindi di raggiungere valori standard, il che porta allo sviluppo dell'ipertensione, anche in giovane età.

La bassa pressione può anche indicare problemi con la funzione autonomica del sistema nervoso, nonché malattie del tratto gastrointestinale, infarto miocardico acuto, disfunzione surrenalica o tiroidea e shock anafilattico. In questo caso, l'ipotensione è il sintomo principale di queste malattie..

Nel caso in cui le reazioni autonomiche del sistema nervoso siano disturbate, i segni di ipotensione possono essere i seguenti:

  • improvvisa perdita di coscienza;
  • memoria alterata e funzione cerebrale;
  • scarso coordinamento dei movimenti;
  • visione ridotta;
  • anomalie cardiache;
  • scarsa resistenza all'attività fisica.

Se l'ipotensione è il fenomeno principale senza segni di altre malattie, è molto probabile che ciò sia una conseguenza della distonia vegetativa-vascolare. Nel caso in cui la pressione diminuisca a causa della malattia di base, è molto pericolosa. In tale situazione, non puoi esitare a visitare un medico.

Bassa pressione sanguigna e gravidanza

Molto spesso, nelle donne in gravidanza si verifica una bassa pressione sanguigna. Sono possibili due opzioni qui:

Ipotensione verificatasi prima della gravidanza. Può continuare dopo la sua insorgenza. In questo caso, non danneggia la futura madre, ma minaccia varie complicazioni per il futuro bambino. A causa dell'ipotensione, la circolazione sanguigna è compromessa, il che influisce negativamente sul bambino. Esiste il rischio di ipossia e successive complicazioni.


La gravidanza è l'unica causa di ipotensione. Questo succede con la tossicosi del primo trimestre. Può anche essere un segno di sanguinamento uterino e un rischio di aborto spontaneo..

Trattamento a bassa pressione

Un cardiologo, e talvolta un neurologo, è coinvolto nel trattamento della bassa pressione sanguigna. Tenendo conto delle prove, prescrivono farmaci e le misure mediche necessarie. Il trattamento è individuale per ciascun paziente. L'automedicazione peggiorerà solo le condizioni del paziente.

Il trattamento farmacologico dell'ipotensione consiste nella nomina di farmaci a base di caffeina e di farmaci a base di erbe stimolanti.

Utili sono il caffè del mattino, passeggiate all'aria aperta, esercizio fisico, nuoto, doccia a contrasto, buon riposo. È noto che l'ipotonia, per sentirsi assonnati, dovrebbe dormire più di 8 ore.

Si consiglia di alternare riposo e attività fisica, non sovraccarico. Efficace con una pressione ridotta è il massaggio e la riflessologia. Sono anche utili procedure fisioterapiche come la magnetoterapia, la crioterapia e la terapia gravitazionale. Hanno un effetto benefico sulla circolazione sanguigna e aumentano il tono vascolare.

Le preparazioni a base di erbe con effetto tonico sono utilizzate nel trattamento dell'ipotensione: tinture di ginseng, eleuterococco, citronella, biancospino e altre erbe medicinali. Solo un medico le prescrive.

Cosa fare a pressione ridotta?

Se l'ipotensione è causata da una malattia, deve essere trattata per prima. Nel caso in cui si verifichi una bassa pressione da sola, è necessario tenere presente le seguenti raccomandazioni:

    • Prova ad aderire al regime del giorno, in cui il sonno verrà assegnato almeno 8 ore. In caso di disturbi del sonno, è necessario consultare un terapista per prescrivere farmaci sedativi.
    • Dopo esserti svegliato, non puoi alzarti bruscamente, poiché c'è il rischio di collasso, perdita di coscienza. È richiesto un facile esercizio a letto, tramite l'estensione della flessione degli arti, i giri della testa. Solo allora puoi prendere una posizione seduta e rimanervi per 1-2 minuti.
  • Impegnarsi in trattamenti e indurimento dell'acqua. Si consiglia una doccia a contrasto con una graduale diminuzione della temperatura dell'acqua..
  • Conduci uno stile di vita attivo, fai sport.
  • Fai esercizi mattutini per almeno 10 minuti.
  • Al mattino ci dovrebbe essere una colazione completa e un caffè dolce. La nutrizione durante il giorno dovrebbe essere piena.
  • Applicare farmaci, tra cui noti caffeina-sodio benzoato, citramone, tintura di ginseng ed eleuterococco, vite di magnolia cinese, pantocrina. Il loro uso sistematico aiuterà ad aumentare leggermente la pressione sanguigna.

Se la pressione scende bruscamente

Con una forte riduzione della pressione sanguigna, devono essere prese le seguenti misure urgenti:

  • posare una persona sollevando le gambe;
  • metti la testa in modo che sia sotto il corpo - questo migliorerà il flusso
  • sangue al cervello;
  • fai un massaggio al collo, applica un impacco freddo sulla fronte.


Di solito queste misure sono sufficienti per ripristinare la pressione normale. Altrimenti, è necessario un ricovero urgente per escludere malattie pericolose.

Conclusione

A bassa pressione, si consiglia di trascorrere del tempo libero in movimento, praticare sport. Durante lo sforzo fisico, gli organi e i sistemi vengono meglio alimentati con ossigeno e, dopo di essi, il sonno diventa più forte e più sano. Al mattino, una persona inizia a sentirsi più allegra.

Mangia regolarmente, evita di mangiare troppo. Quest'ultimo comporta un consumo eccessivo di energia a causa dello stress dei processi digestivi. Se è possibile dormire durante il giorno e la persona non ha insonnia notturna, si consiglia di riposare all'ora di pranzo.

È anche necessario abbandonare le cattive abitudini, non fumare o bere alcolici. È molto utile per il corpo dedicare più tempo a uno stile di vita sano.

Se hai bisogno di consultare un medico, puoi porre una domanda gratuitamente a un neurologo.

Bassa e bassa pressione: 100, 90, 80, 70, 60 a 60 e inferiori

La pressione sanguigna (BP), come altri tipi di pressione sanguigna (venosa, capillare e intracardiaca), è la pressione che il sangue esercita sulle pareti dei vasi sanguigni.

L'indicatore che otteniamo con il tonometro è un numero che mostra l'eccesso di pressione sanguigna rispetto all'atmosfera.

Il tonometro, a sua volta, ci mostra 2 numeri (valori) - superiore e inferiore.

L'indicatore superiore (pressione arteriosa sistolica, il primo valore) del tonometro è un indicatore della pressione sanguigna durante il periodo di maggiore compressione del cuore (sistole).

L'indicatore inferiore (pressione diastolica, il secondo valore) è l'indicatore della pressione sanguigna durante il periodo di massimo rilassamento del cuore (diastole).

La pressione viene misurata in millimetri di mercurio o "mmHg"..

La differenza tra pressione sistolica e diastolica si chiama pressione del polso..

Inoltre, nel testo, con il termine "pressione" intendiamo precisamente "pressione sanguigna" (BP), poiché è questo che ha valore in medicina, essendo un biomarcatore del lavoro del corpo.

Pressione sanguigna normale

Il livello della pressione sanguigna dipende da molti fattori, tra cui l'età, l'ora del giorno, i cambiamenti ormonali, il livello di attività fisica e altri. Ad esempio, durante il sonno, il livello di pressione sanguigna in una persona è leggermente inferiore rispetto allo stato di veglia. Pertanto, la pressione normale dovrebbe essere misurata a riposo.

La pressione normale è un indicatore puramente individuale e condizionale, che in persone diverse può differire in modo significativo. Ciò suggerisce che uno con una persona con 130/90 può anche sentirsi benissimo, come l'altro con 120/80 e il terzo con 90/60. Tuttavia, ci sono dati approssimativi sul numero normale di pressione sanguigna, che possono essere considerati di seguito.

La pressione sanguigna normale (a riposo) è:

  • per bambini - 100-115 di 70-80 mm Hg.
  • per un adulto - 120-135 per 75-85 mm Hg.
  • per gli anziani - 140-155 a 80-85 mm Hg.

Bassa e bassa pressione sanguigna

La pressione è considerata ridotta, che si discosta dalla norma nella direzione di abbassamento del 10-20%. Ad esempio, se una persona ha una norma di 120 per 80, allora 110-95 / 70-60 per lui sarà una pressione ridotta.

Bassa è considerata una pressione che si discosta dalla norma del 20-30% o più. Ad esempio, con una norma di 120/80, 90-80 / 60-50 sarà basso.

Molti esperti considerano il tasso da 90 a 60 mm Hg come base per ridurre la pressione..

La bassa pressione sanguigna può essere a breve termine e persistente..

Una riduzione a breve termine della pressione sanguigna è chiamata - stato ipotonico.

Viene chiamata pressione sanguigna bassa prolungata persistente - ipotensione arteriosa (ipotensione arteriosa o ipotensione).

Ragioni di bassa pressione

Le cause più popolari di pressione sanguigna bassa e bassa persistente:

  • Compromissione della circolazione sanguigna;
  • Ipotensione arteriosa (ipotensione) - una malattia caratterizzata da bassa pressione sanguigna persistente fino a 90/60, 80/50 e persino fino a 70 per 50 mm Hg, a seconda della sua forma e stadio di sviluppo;
  • Distonia vegetativa-vascolare (VVD, distonia neurocircolatoria) - nella maggior parte dei casi è caratterizzata da bassa pressione sanguigna, che per molte persone che soffrono di VVD è considerata una norma costituzionale;
  • Malattie del sistema endocrino - ipotiroidismo, diabete mellito, malattia di Itsenko-Cushing, insufficienza surrenalica e altri problemi con le ghiandole surrenali;
  • Malattie infettive, in particolare quelle croniche - ARI (tonsillite, faringite, laringite, infezioni virali respiratorie acute e altre), tubercolosi, infezione da HIV, epatite, encefalite, sepsi, peritonite;
  • Malattie o condizioni speciali caratterizzate da perdita di sangue - lesioni, sanguinamento interno, mestruazioni;
  • Malattie del sistema cardiovascolare: aritmie, pericardite, miocardite, insufficienza cardiaca, stenosi della valvola aortica, aterosclerosi, vene varicose, anemia;
  • Osteocondrosi, cifosi, lordosi patologica, scoliosi e altre malattie della colonna vertebrale;
  • Lesioni gravi, specialmente alla testa;
  • Depressione, nevrosi;
  • Squilibrio ormonale;
  • Ipovitaminosi e carenza vitaminica - in particolare carenza nel corpo di vitamine E, C e gruppo B;
  • Predisposizione ereditaria;
  • La gravidanza in alcune donne è accompagnata da una diminuzione del tono dei vasi sanguigni, che porta a una pressione sanguigna persistente;
  • Altre malattie e condizioni: cirrosi, mal di montagna, allergie, reumatismi, ustioni, presenza di tumori.

Le cause più popolari di alta e alta pressione sanguigna a breve termine:

  • Ipotensione ortostatica (ipotensione posturale) - una forte diminuzione della pressione nel momento in cui una persona si alza bruscamente da una posizione seduta o sdraiata. Ciò è dovuto a un forte deflusso di sangue dalla testa alle gambe..
  • Riposo notturno (sonno);
  • Diminuzione della pressione atmosferica (abbassa la pressione sanguigna solo nei pazienti ipotensivi, mentre nei pazienti ipertesi aumenta);
  • Disidratazione del corpo;
  • Shock anafilattico e altre condizioni di shock, stress;
  • Avvelenamento del corpo - alcol, cibo, droghe, droghe, veleni (con un morso di una vespa o ape, serpente, ragno e altri rappresentanti della fauna);
  • Il periodo di adattamento del corpo ad altre condizioni ambientali - freddo intenso, elevata umidità, aria rarefatta;
  • Sport professionistici: il corpo, riducendo la frequenza cardiaca, riduce la pressione sanguigna, che è dovuta allo sforzo fisico costante;
  • Effetto collaterale dell'assunzione di vari farmaci.

Sintomi di bassa pressione

I principali segni di bassa e bassa pressione:

  • Vertigini
  • Tonalità pallida della pelle;
  • Debolezza generale, perdita di forza, apatia;
  • Fatica;
  • Rumore nelle orecchie;
  • Mal di testa;
  • Oscuramento degli occhi, compromissione della funzione visiva;
  • Nervosismo, aumento dell'irritabilità;
  • Disturbo della memoria, distrazione;
  • Fallimento del ciclo mestruale;
  • Violazione della termoregolazione corporea, accompagnata da piedi e mani freddi, sudorazione eccessiva;
  • Potenza alterata;
  • heartache;
  • Disturbi del sistema gastrointestinale - nausea frequente, tendenza alla cinetosi;
  • Dispnea;
  • Sbadigli frequenti.

Complicanze a bassa pressione

Le complicazioni e le conseguenze della bassa pressione sanguigna possono essere:

  • Perdita di conoscenza;
  • Ipossia (carenza di ossigeno nel cervello e altri organi);
  • Ipossia del feto di una donna incinta;
  • Ictus;
  • Infarto miocardico;
  • Crollo;
  • Ipertensione arteriosa (ipertensione);
  • Shock cardiogenico;
  • Coma: appare in una persona con una pressione da 50 a 35 o inferiore, dopo di che può verificarsi un esito fatale.

Trattamento a bassa pressione

Il trattamento della bassa pressione sanguigna comporta principalmente la determinazione della causa, che ha portato alla bassa pressione sanguigna. In effetti, il corso della terapia dipende dalla causa, perché lo spettro delle malattie, dal sistema cardiovascolare a quello nervoso, viene trattato in modi molto diversi e con medicine. Ma ancora, tornando alla domanda: "cosa fare a bassa pressione?"

1. Come aumentare la pressione - metodi non farmacologici

Qui considereremo alcuni punti volti a correggere lo stile di vita di una persona che soffre di bassa pressione sanguigna.

Lavoro / tempo libero. Ogni organismo ha le sue risorse. Se questi limiti vengono spesi, estesi e non ripristinati, il corpo si esaurisce e diventa vulnerabile a molte malattie e condizioni patologiche. Normalizza il tuo tempo per lavorare e riposare, se necessario - cambia lavoro.

Dormire. Il sonno sano è una condizione necessaria per mantenere la salute del corpo di qualsiasi persona. Per dormire a sufficienza, una persona in buona salute media ha bisogno di 7-8 ore, le persone con ipotensione - 10-12 ore. Inoltre, la massima efficienza dal riposo notturno si ottiene solo se una persona va a letto prima delle 22.00. Quando ti svegli, cerca di non saltare dal letto. È utile recuperare, sdraiarsi per un paio di minuti, quindi abbassare le gambe a terra, sedersi per un minuto e solo dopo essersi alzati e fare le proprie cose.

Nutrizione. Cerca di mangiare cibi arricchiti con vitamine, minerali e antiossidanti. In particolare, concentrati sul fornire all'organismo vitamine C, E, B3, B5, B6, B9 e altre vitamine del gruppo B, nonché calcio, potassio, magnesio, fosforo e proteine.

Medici e nutrizionisti sostengono che si consiglia agli ipotensivi di usare cibi e piatti come speziati, speziati, salati, lieviti, formaggi a pasta dura, bevande contenenti caffeina (caffè, tè verde e nero), verdure a foglia verde, agrumi, cinorrodi, mirtilli rossi e altri.

Attività fisica. Per normalizzare il metabolismo e accelerare l'escrezione dei prodotti metabolici dal corpo, si raccomanda di fare esercizi ogni giorno, un complesso di esercizi terapeutici (terapia fisica) è particolarmente utile. L'esercizio fisico rafforza anche il sistema cardiovascolare, normalizza la circolazione sanguigna, aumenta il tono vascolare, gli organi, a loro volta, ricevono la dose necessaria di ossigeno. Molto utile: ciclismo, jogging leggero, camminata veloce, esercizi mattutini, nuoto, sport, ecc..

Camminare all'aria aperta, ad esempio, nei parchi forestali o vicino a corpi idrici, nonché l'indurimento del corpo: una doccia a contrasto, bagnata con acqua fredda, è utile per la normalizzazione della pressione.

Cattive abitudini. Ipotensivamente, in linea di principio, come gli ipertesi, devono assolutamente smettere di fumare (compresa la coccole con il narghilè), bere grandi quantità di alcol.

L'uso di vari farmaci solo dopo aver consultato un medico.

2. Come aumentare la pressione sanguigna - farmaci (farmaci per la bassa pressione)

Un errore comune di molte persone nel trattamento della bassa pressione sanguigna è l'autosomministrazione di determinati farmaci, rimedi popolari o l'uso di procedure che aumentano la pressione per un breve periodo di tempo. Pertanto, se il livello della pressione sanguigna diminuisce costantemente e una persona non cerca un aiuto medico specializzato, si sviluppa ipotensione arteriosa, che può essere causata da varie malattie. La bassa pressione sanguigna diventa cronica e accompagna una persona fino a quando non viene eliminata la causa dell'ipotensione.

Moltiplicatori di pressione essenziali

Adaptogeni: agiscono più delicatamente sull'organismo ipotonico, avendo un effetto vasocostrittivo e tonificante sui vasi sanguigni, eliminando l'impotenza e l'apatia, aumentando le funzioni protettive del corpo contro i fattori esterni avversi.

Gli adattogeni più popolari sono Saparal, Pantocrine, Rhodiola rosea, Ginseng, Schisandra, Aralia Manciuria, Eleuterococco.

Agonisti alfa-adrenergici - utilizzati nei casi in cui la pressione sanguigna deve essere aumentata rapidamente e per un lungo periodo. Agendo sui recettori alfa-adrenergici, questi farmaci provocano un effetto vasocostrittore e mantengono un volume costante di sangue circolante nel corpo.

Gli agonisti alfa-adrenergici più popolari - "Mesaton", "Gutron".

Analeottici: agendo su alcune parti del midollo allungato, i farmaci di questo gruppo stimolano il sistema nervoso centrale, i sistemi respiratorio e circolatorio.

I più popolari analeptics - "Cordiaminum", "Etimizol".

I farmaci a bassa pressione contenenti caffeina che aumentano rapidamente la pressione sanguigna, ma con un sovradosaggio possono causare sintomi come aumento della minzione, aumento della frequenza cardiaca (tachicardia), ansia: Askofen, Cofetamina, Orto-Taurina, Pirameina "," Regulton "," Citramon ".

La dose raccomandata di caffeina non deve superare 0,1 g / die, a meno che il medico non prescriva altre dosi.

Nootropi: riduce il fabbisogno di ossigeno del corpo e ripristina tutti i meccanismi vitali del corpo ipotonico. Sono usati per ridurre l'attività mentale - diminuzione dell'attenzione, compromissione della memoria, distrazione.

I nootropi più popolari sono Cavinton, Nootropil, Aminalon, Phenibut, Encephabol.

Medicinali usati per mantenere il normale funzionamento del cervello sullo sfondo della bassa pressione sanguigna - Citrullina, Glicina, Cerebrolysin.

3. Come aumentare rapidamente la pressione

Ci sono situazioni in cui una persona ha bisogno di prendere una decisione rapida, ma la bassa pressione sanguigna non gli consente di farlo. In questo caso, è possibile utilizzare i seguenti metodi per aumentare rapidamente la pressione sanguigna:

  • Doccia fredda e calda;
  • Bere bevande contenenti caffeina - caffè, tè verde o nero;
  • L'uso del cioccolato fondente;
  • Attività fisica: esegui 10-15 squat o 10 flessioni;
  • Vari tipi di massaggio: digitopressione, idromassaggio e riflessologia.

4. Come aumentare gli indicatori speciali della pressione sanguigna

1. Bassa pressione e basso impulso

Le cause più comuni di bassa pressione sanguigna in combinazione con una bassa frequenza cardiaca (bradicardia) sono ipotermia, gravidanza, sport professionali, avvelenamento, malattie del sistema cardiovascolare (cardiosclerosi, malattia coronarica, malattie cardiache, condizioni post-infarto), ghiandola tiroidea, infezioni gravi.

La fase acuta dell'ipotensione con bradicardia richiede cure mediche di emergenza. I medici di solito somministrano atropina e adrenalina. Nell'insufficienza cardiaca cronica, vengono utilizzati glicosidi e altri farmaci che migliorano la contrazione del muscolo cardiaco..

Dei metodi domestici per normalizzare la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca possono essere distinti: nuoto, terapia fisica, fitness, uso di cioccolato fondente, tè o caffè forti.

2. Bassa pressione e impulso elevato

Le cause più comuni di bassa pressione sanguigna in combinazione con alta frequenza cardiaca (tachicardia) sono la riduzione del volume del sangue (ipovolemia), anemia, sanguinamento, malattie cardiache, disidratazione, effetti collaterali di alcuni farmaci, avvelenamento, vene varicose, neoplasie maligne (cancro), shock condizione, gravidanza.

La bassa pressione sanguigna con tachicardia viene generalmente trattata con farmaci dei seguenti gruppi: bloccanti dei canali del calcio, farmaci contenenti magnesio, antidepressivi.

Come aumentare la bassa pressione sanguigna a casa - rimedi popolari contro la bassa pressione sanguigna

Miele e noci. Prepara una miscela di 100 g di noci tritate, un pizzico di cannella, una piccola porzione di scorza di limone grattugiata e miele liquido. Mettere il prodotto il giorno per l'infusione a temperatura ambiente. È necessario applicare nei casi in cui bassa pressione e basso impulso, 1 cucchiaio. cucchiaio 1 volta al giorno.

Tè allo zenzero alla menta. Versa alcune bolle di normale menta con un bicchiere di acqua bollente, strofina un po 'di radice di zenzero qui, aggiungi alcune gocce di succo di limone e un pizzico di cannella. Infondere per circa 20 minuti sotto un coperchio coperto e bere come tè. Aiuta ad aumentare la pressione sanguigna e il polso.

Ginseng. Versare 25 g di radice di ginseng secco tritato 1 litro di vodka, mettere da parte per 20 giorni in un luogo buio per l'infusione, scuotendolo periodicamente. È necessario prendere la tintura per aumentare la pressione sanguigna di 15 gocce, 20 minuti prima di mangiare, per 2 mesi.

Schisandra. Come accennato in precedenza nell'articolo, la citronella è considerata uno strumento dal gruppo di adattogeni - agendo sul corpo in modo tonico, aumenta delicatamente la pressione sanguigna. Per preparare il prodotto, è necessario versare 1 parte dei frutti tritati della magnolia cinese in 10 parti di alcool a 40 ° e mettere da parte il prodotto per 2 settimane in un luogo buio per insistere. Tintura di citronella per prendere 25-40 gocce, diluito in 1 cucchiaio. cucchiaino di acqua fredda, 30 minuti prima dei pasti.

Raccolta 1. Creare una raccolta di 2 parti (circa - h.) Di Rhodiola rosea, 2 parti di rosa canina, 1,5 parti di frutti di biancospino e 1 parte di iperico, quindi riempire tutti i 400 ml di acqua bollente, coprire e mettere da parte per insistendo per 1 ora. Devi assumere il farmaco 100 ml 3 volte al giorno, 20 minuti prima dei pasti.

Collezione 2. Crea una raccolta di 5 parti di erba di iperico, 4 parti di foglie di orologio, 3 parti di salvia, 2 parti di erba Veronica, 2 parti di infiorescenze di tanaceto, 2 parti di infiorescenze di immortelle, 1 parte di radici di tarassaco, 1 parte rizomi e radici di elecampane, nonché 1 parte di fiori di cicoria. 2 cucchiai. versare i cucchiai di raccolta in un thermos, versare 2 tazze di acqua bollente e chiudere il prodotto per 12 ore per insistere. Dopo lo sforzo e prendere 1/3-¼ di tazza 3-4 volte al giorno, 20 minuti prima dei pasti, per 1-2 mesi, dopo una pausa di un mese e ripetere il corso.

Numero raccolta 3. Crea una raccolta di 4 parti di iperico, 4 parti di achillea, 2 parti di fragola selvatica, 2 parti di cicoria, 1 parte di rosa canina, 1 parte di ginepro e 1 parte di palude di calamo. 2 cucchiai. versare i cucchiai di raccolta in un thermos e riempire con 500 ml di acqua bollente. Insistere 12 ore, filtrare e bere 1/3 di tazza 3 volte al giorno, 20 minuti prima dei pasti, per 1-2 mesi, dopo una pausa di un mese e ripetere il corso.

Prevenzione della bassa pressione

La prevenzione della bassa e della bassa pressione comprende:

  • Evitare l'ipotermia;
  • Per i sintomi di varie malattie, in particolare il sistema cardiovascolare, consultare un medico qualificato in modo tempestivo;
  • Prova a mangiare cibi arricchiti con vitamine e minerali;
  • Conduci uno stile di vita attivo, muoviti di più;
  • Evitare lo stress;
  • Osservare la modalità di lavoro / riposo, dormire a sufficienza;
  • Rifiuta le cattive abitudini, se necessario, cerca aiuto;
  • Seguire le regole di igiene personale;
  • Tieni traccia del bilancio idrico del corpo, bevi abbastanza acqua;
  • Evita i farmaci non autorizzati.

Ipotensione (bassa pressione sanguigna)

Panoramica

Ipotensione (bassa pressione sanguigna, ipotensione) - una condizione in cui la pressione sanguigna scende al di sotto dei livelli normali.

Per alcune persone, l'ipotensione è una condizione naturale che non causa sintomi e di solito non è motivo di preoccupazione. Tuttavia, se la pressione sanguigna scende insolitamente bassa, può limitare il flusso di sangue al cervello e ad altri organi interni vitali, causando instabilità, vertigini, svenimenti o svenimenti.

Consultare un medico se si verificano sintomi di ipotensione. Gli adulti dovrebbero controllare la loro pressione sanguigna almeno una volta ogni cinque anni. Se non sai come misurare da solo la pressione sanguigna, contatta il tuo medico..

Pressione sanguigna - misurata in millimetri di mercurio (mmHg) e registrata sotto forma di due indicatori:

  • pressione sistolica: pressione sanguigna nel momento in cui il cuore si contrae e spinge il sangue nelle arterie;
  • pressione diastolica - pressione sanguigna al momento del rilassamento del muscolo cardiaco tra due contrazioni.

Ad esempio, se la pressione sanguigna sistolica è di 120 mmHg. Art. E la tua pressione diastolica è di 80 mm Hg. Art., La tua pressione va da 120 a 80 e di solito è scritta come 120/80 mm Hg. st.

I livelli normali di pressione sanguigna sono compresi tra 90/60 e 140/90. Se le letture sono 140/90 o più, si ha la pressione alta (ipertensione), che porta a un rischio maggiore di sviluppare gravi malattie cardiache, come un infarto o un ictus. Le persone con livelli di pressione sanguigna inferiori a 90/60 sono generalmente considerate ipotensive..

La bassa pressione sanguigna può essere per molti motivi, tra cui: ora del giorno, età, temperatura dell'aria, assunzione di farmaci, lesioni e alcune malattie. Se l'ipotensione provoca sintomi spiacevoli, il medico può prescrivere un trattamento.

Sintomi di bassa pressione sanguigna

Se la bassa pressione sanguigna è naturale per te, è improbabile che possa causare sintomi o richiedere un trattamento. Tuttavia, a volte la bassa pressione sanguigna può significare che il flusso di sangue al cervello e ad altri organi vitali è insufficiente, il che può portare alla comparsa di sintomi come:

  • vertigini;
  • svenimento;
  • instabilità o sensazione di perdita dell'equilibrio;
  • svenimento;
  • oscuramento negli occhi;
  • battito cardiaco accelerato o irregolare (battito cardiaco);
  • coscienza confusa;
  • sensazione di nausea;
  • debolezza generale.

Se si verificano sintomi di bassa pressione sanguigna dopo aver cambiato la posizione del corpo, ad esempio, dopo aver sollevato i piedi, questo si chiama ipotensione posturale o ortostatica. I sintomi non dovrebbero durare più di alcuni secondi fino a quando il corpo si adatta a una nuova posizione e la pressione ritorna normale. Questo tipo di bassa pressione sanguigna colpisce le persone più invecchiando, portando a cadute più frequenti. Sintomi simili possono comparire anche dopo l'esercizio. È necessario misurare la pressione prima e dopo un cambiamento nella posizione del corpo. Ad esempio, prima in posizione seduta e poi in posizione eretta. Se la differenza nelle letture della pressione sistolica è compresa tra 15 e 30 mm RT. Art., Quindi molto probabilmente hai ipotensione ortostatica.

Se i sintomi compaiono dopo aver mangiato, stiamo parlando della cosiddetta ipotensione pomeridiana (postprandiale), che è più caratteristica delle persone anziane, in particolare le persone con ipertensione, morbo di Parkinson e diabete mellito. Dopo aver mangiato, il sistema digestivo ha bisogno di molto sangue per digerire il cibo. Se la frequenza cardiaca non aumenta abbastanza per mantenere la pressione sanguigna, diminuirà, causando sintomi di ipotensione.

Alcune persone manifestano sintomi di ipotensione dopo una posizione prolungata. Questo a volte viene chiamato ipotensione mediata dai neuroni. Molto spesso, colpisce bambini e giovani..

Se pensi di avere episodi di bassa pressione sanguigna, dovresti:

  • Smetti di fare quello che stai facendo in questo momento.
  • sedersi o sdraiarsi;
  • bevi un pò d'acqua.

I sintomi di solito si risolvono in pochi secondi o minuti..

Cause di ipotensione

Ogni volta che si misura la pressione sanguigna, è importante farlo nelle stesse condizioni per garantire la comparabilità dei risultati. Se viene rilevata una bassa pressione sanguigna, il medico considererà prima le possibili cause situazionali della sua insorgenza e solo allora le possibili cause sottostanti.

Un cambiamento della pressione sanguigna a seconda di ciò che fai durante il giorno è abbastanza normale. Stress sul lavoro, temperatura dell'aria, nutrizione: tutto ciò può influire sulla pressione sanguigna. Molti fattori influenzano il tuo cuore e la circolazione del sangue durante il giorno o anche le ore. I seguenti sono fattori situazionali che possono causare un calo della pressione sanguigna..

  • Ora del giorno: la pressione sanguigna scende durante la notte e aumenta durante il giorno.
  • La tua età - con l'età, la pressione sanguigna di solito aumenta, ma più spesso, un calo della pressione si manifesta a causa dei tuoi movimenti o del cibo.
  • Essere stressati o rilassati: più sei rilassato, più bassa è la pressione sanguigna
  • Il volume degli esercizi fisici eseguiti: all'inizio, eseguire esercizi fisici aumenta la pressione sanguigna, ma se ti alleni regolarmente in uno stato sano, la pressione sanguigna diminuirà durante il riposo.
  • Temperatura: un aumento della temperatura dell'aria può far abbassare la pressione
  • Dopo aver mangiato - il sangue verrà utilizzato per digerire il cibo nello stomaco e quindi la pressione sanguigna in altre aree del corpo verrà abbassata.

Le principali cause di bassa pressione (ipotensione)

Se la bassa pressione sanguigna non può essere spiegata solo da fattori situazionali, dovrebbero essere prese in considerazione cause più gravi. Alcune opzioni sono descritte di seguito..

Assunzione di farmaci. Tali gruppi di pressione possono causare una diminuzione della pressione come:

  • farmaci per abbassare la pressione sanguigna;
  • beta-bloccanti: farmaci che possono essere prescritti in caso di problemi cardiaci;
  • alfa-bloccanti - farmaci prescritti per abbassare la pressione sanguigna nelle persone con ipertensione (ipertensione) e con problemi alla ghiandola prostatica (prostata o prostata - una piccola ghiandola negli uomini situata tra l'organo genitale e la vescica);
  • alcuni antidepressivi.

Se stai prescrivendo un farmaco che può farti abbassare la pressione sanguigna, il medico dovrebbe discutere con te possibili effetti collaterali e controllare regolarmente la pressione sanguigna..

La disidratazione (disidratazione) può verificarsi a seguito di un'eccessiva sudorazione in climi estremamente caldi o a causa di vomito o diarrea (diarrea).

Malattie o condizioni gravi Per una malattia a breve termine (acuta), la pressione sanguigna verrà misurata regolarmente, in quanto è un buon indicatore della gravità della malattia. Le malattie cardiache, come le malattie cardiache o un infarto, possono anche causare un calo di pressione, perché il cuore potrebbe non essere in grado di pompare il sangue in tutto il corpo..

Disturbi neurologici, come il morbo di Parkinson, danneggiano il sistema nervoso del tuo corpo. La pressione può diminuire se la parte vegetativa del sistema nervoso è danneggiata. Il sistema nervoso autonomo regola i processi vitali nel corpo, la cui implementazione di solito non si pensa, come la sudorazione o la digestione. Regola anche l'espansione e il restringimento dei vasi sanguigni. Se ci sono problemi con il sistema nervoso autonomo e i vasi sanguigni rimangono troppo dilatati, ciò può portare a una riduzione della pressione..

Disturbi ormonali. Avere una malattia che interferisce con la produzione di alcuni ormoni nel corpo, come il diabete mellito o la malattia di Addison, può anche causare una diminuzione della pressione. Nella malattia di Addison, il sistema immunitario attacca e danneggia le ghiandole surrenali, che sono due piccole ghiandole situate appena sopra i reni. Producono ormoni che regolano la pressione sanguigna e mantengono l'equilibrio di sale e acqua nel corpo. Una diminuzione della pressione può anche verificarsi a causa di danni alle ghiandole surrenali, come infezioni o gonfiore..

Cause di un improvviso calo di pressione

La bassa pressione sanguigna può essere causata da gravi lesioni o ustioni, soprattutto se hai perso molto sangue. Un'altra possibile ragione è lo stato di shock dopo un grave infortunio..

Lo shock settico e la sindrome da shock tossico sono causati da infezioni batteriche. I batteri attaccano le pareti dei piccoli vasi sanguigni, provocando la fuoriuscita di liquido dal sangue nel tessuto circostante. Ciò provoca un calo significativo della pressione sanguigna..

Lo shock anafilattico o anafilassi è causato da una reazione allergica del corpo. Durante una reazione allergica, il tuo corpo produce una grande quantità di sostanza chimica istamina, che provoca l'espansione dei vasi sanguigni, con conseguente improvvisa e grave diminuzione della pressione sanguigna.

Lo shock cardiogeno si verifica quando il tuo cuore non può fornire abbastanza sangue al tuo corpo, portando a un calo della pressione sanguigna. Questo può accadere durante un infarto..

Altre cause di ipotensione

Altre possibili cause di bassa pressione sanguigna sono presentate di seguito..

  • Una discrepanza nella connessione tra il cuore e il cervello è una pressione ridotta che appare come risultato di una posizione prolungata (ipotensione mediata dai neuroni). Questo accade quando un segnale dal tuo corpo entra nel cervello che la tua pressione sanguigna è troppo alta, mentre in realtà è troppo bassa. Di conseguenza, il tuo cervello ti sta chiedendo di rallentare la frequenza cardiaca, il che porta a una riduzione ancora maggiore della pressione sanguigna.
  • L'anemia è una malattia in cui la quantità di emoglobina o globuli rossi nel sangue è inferiore alla norma.
  • Lunga permanenza a letto.
  • Predisposizione genetica: numerosi studi hanno studiato l'ipotesi che la bassa pressione sanguigna sia determinata geneticamente. Se i tuoi genitori hanno la pressione sanguigna bassa, è possibile che tu possa ereditarla da loro..

In alcuni casi, non vi è alcun motivo evidente per la bassa pressione sanguigna..

Diagnosi di ipotensione

L'ipotensione (bassa pressione sanguigna, ipotensione) può essere facilmente diagnosticata misurando la pressione sanguigna.

La pressione sanguigna viene solitamente misurata utilizzando un tonometro (manometro), un dispositivo costituito da uno stetoscopio, un bracciale, un dispositivo di misurazione, un soffiatore d'aria e una valvola.

Il bracciale si avvolge attorno al braccio e si gonfia per limitare il flusso sanguigno nelle arterie. Quindi l'aria nel bracciale inizia a rilasciare lentamente, ascoltando il polso con uno stetoscopio.

L'ascolto della frequenza cardiaca sotto il bracciale con l'aria ventilata fornisce dati affidabili sulle letture della pressione sanguigna. Molte sale per trattamenti sono ora dotate di monitor automatici (digitali) della pressione sanguigna che misurano la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca mediante sensori elettrici.

Prima di iniziare a misurare la pressione sanguigna, dovresti riposare per almeno cinque minuti e svuotare la vescica. Per ottenere le letture giuste della pressione sanguigna, è necessario sedersi e non parlare mentre si prende la pressione sanguigna.

Dopo aver misurato la pressione, il medico o l'infermiere ti indicherà gli indicatori di pressione sistolica (ad esempio, 120 mmHg) e pressione diastolica (ad esempio, 80 mmHg) come due numeri, in questo caso da 120 a 80 (120 / 80 mmHg).

È facile diagnosticare la bassa pressione sanguigna, ma identificare la sua causa è molto più difficile. Se una determinata malattia si verifica come causa di una diminuzione della pressione, molto probabilmente si verificheranno anche altri sintomi. Dovresti discuterne con il tuo medico, che può raccomandare ulteriori test..

Ulteriori test possono includere esami del sangue per verificare l'anemia, il livello di glucosio nel sangue o un elettrocardiogramma (ECG) per verificare possibili disturbi del ritmo cardiaco..

Trattamento di ipotensione

L'ipotensione (bassa pressione sanguigna, ipotensione) di solito richiede un trattamento solo nei casi in cui provoca sintomi gravi. Il trattamento comprende sia raccomandazioni generali per lo stile di vita sia trattamenti diretti mirati alle principali cause di questa malattia. Se la bassa pressione sanguigna che hai è di origine naturale e non causa problemi, il suo trattamento è raramente necessario.

Seguire queste linee guida per trattare i sintomi dell'ipotensione:

  • Alzati gradualmente, specialmente se è mattina alzarsi dal letto. Inoltre, prima di sollevare, può essere utile iniziare con movimenti di riscaldamento per aumentare la frequenza cardiaca e migliorare la circolazione sanguigna nel corpo. Ad esempio, prima di sollevare, allunga se sei sdraiato sul letto o sposta le gambe più volte se sei seduto.
  • Evita la posizione eretta prolungata - questo può aiutare a prevenire l'ipotensione mediata dai neuroni (bassa pressione sanguigna causata da una discrepanza nella connessione tra cuore e cervello).
  • Indossa calze di sostegno - a volte chiamate calze a compressione, e sono calze o collant elastici stretti. Forniscono una maggiore pressione sulle gambe e sullo stomaco, contribuendo a migliorare la circolazione sanguigna e ad aumentare la pressione sanguigna. Tuttavia, è meglio discuterne prima con il medico perché non è adatto a tutti..
  • Evita la caffeina la sera e limita il consumo di alcol - questo ti aiuterà a evitare la disidratazione, che può causare una diminuzione della pressione..
  • Mangia più spesso e in piccole porzioni: ciò contribuirà a prevenire il verificarsi della cosiddetta ipotensione pomeridiana (riduzione della pressione dopo aver mangiato). Se ti corichi un po 'o ti siedi dopo un pasto, questo può anche aiutare..

La disidratazione (disidratazione) può causare una diminuzione della pressione. Per far fronte, un aumento dell'assunzione di liquidi e sale aiuta. Se bevi più liquidi, questo porta ad un aumento del volume del sangue e ad un aumento della pressione sanguigna. Controlla anche con il tuo medico di quanto sale extra hai bisogno e se puoi aggiungere sale al tuo cibo normale o se devi assumere compresse di sale. Meglio non aumentare la quantità di sale nella dieta senza consultare il medico..

Se il medico suggerisce che i farmaci in uso causano una diminuzione della pressione, possono prescrivere un farmaco alternativo o modificare la dose. Quando si assumono farmaci, è necessario monitorare la pressione sanguigna e registrarne i cambiamenti. Informi il medico se si verificano effetti collaterali durante l'assunzione del farmaco..

Se la bassa pressione sanguigna è causata da una specifica malattia, il medico può rivolgersi a specialisti specializzati per ulteriori analisi e trattamenti. Ad esempio, se la tua bassa pressione sanguigna è associata a malattie ormonali (vedi i motivi della bassa pressione sanguigna), puoi fare riferimento a un endocrinologo che può prescrivere una terapia sostitutiva ormonale per te..

I farmaci per il trattamento della bassa pressione sanguigna sono prescritti solo in casi molto rari. I sintomi di ipotensione di solito possono essere gestiti apportando i cambiamenti sopra indicati nel tuo stile di vita, in particolare, aumentando l'assunzione di liquidi e sale. Se è comunque necessario un trattamento, di solito includerà farmaci per aumentare il volume del sangue o le arterie strette. Aumentando il volume del sangue o restringendo le arterie, la pressione del sangue aumenterà quando più sangue scorrerà attraverso un'area più piccola dei vasi sanguigni.

Quale medico dovrei contattare per ipotensione?

Se vuoi curare la bassa pressione sanguigna, trova un buon terapista. Se si verificano altri sintomi oltre alla bassa pressione sanguigna, utilizzare la nostra sezione Chi guarisce per scoprire quale specialista è necessario contattare..

Leggi Vertigini