Principale Attacco di cuore

Sento acqua nella mia testa

Appuntamento telefonico a San Pietroburgo:

CREA UN NUOVO MESSAGGIO.

Ma sei un utente non autorizzato.

Se ti sei registrato in precedenza, quindi "accedi" (modulo di accesso nella parte in alto a destra del sito). Se questa è la tua prima volta qui, registrati.

Se ti registri, sarai in grado di tracciare le risposte ai tuoi messaggi in futuro, continuare il dialogo in argomenti interessanti con altri utenti e consulenti. Inoltre, la registrazione ti consentirà di condurre una corrispondenza privata con consulenti e altri utenti del sito.

Idrocefalo cerebrale negli adulti: cause, sintomi, trattamento

L'idrocefalo negli adulti ("idropisia del cervello") è una condizione patologica caratterizzata da un eccessivo accumulo di liquido cerebrospinale (liquido cerebrospinale) negli spazi del fluido cerebrospinale. L'idrocefalo può essere un'unità nosologica indipendente e può essere una conseguenza di varie malattie del cervello. Richiede un trattamento qualificato obbligatorio, poiché l'esistenza a lungo termine della malattia può portare a disabilità e persino alla morte..

La malattia nei bambini è significativamente diversa dalle manifestazioni della malattia nella popolazione adulta a causa del fatto che il cervello si sta ancora formando nel corpo dei bambini. Questo articolo discuterà le cause, i sintomi e il trattamento dell'idrocefalo adulto..

Le ragioni

Ogni persona nel cervello ha spazi speciali contenenti un liquido speciale - liquido cerebrospinale. All'interno del cervello stesso è il sistema dei ventricoli del cervello che comunicano tra loro, al di fuori del cervello si trova lo spazio subaracnoideo con i serbatoi del cervello. Il liquore svolge funzioni molto importanti: protegge il cervello da ictus, shock e agenti infettivi (quest'ultimo a causa degli anticorpi in esso contenuti), nutre il cervello, partecipa alla regolazione della circolazione sanguigna nello spazio confinato del cervello e del cranio e fornisce l'omeostasi a causa della pressione intracranica ottimale.

Il volume del liquido cerebrospinale in un adulto è di 120-150 ml, viene aggiornato più volte al giorno. La produzione di liquido cerebrospinale si verifica nei plessi vascolari dei ventricoli del cervello. Dai ventricoli laterali del cervello (contenenti circa 25 ml), il liquido cerebrospinale entra attraverso l'apertura di Monroe nel terzo ventricolo, il cui volume è di 5 ml. Dal terzo ventricolo, il liquido cerebrospinale si sposta nel quarto (contiene anche 5 ml) lungo il rifornimento idrico di Silviev (rifornimento idrico del cervello). Nella parte inferiore del quarto ventricolo ci sono aperture: una Magandie non accoppiata mediana e due Lyushka laterali. Attraverso queste aperture, il liquido cerebrospinale entra nello spazio subaracnoideo del cervello (situato tra la membrana morbida e aracnoidea del cervello). Sulla superficie basale del cervello, lo spazio subaracnoideo si espande, formando diverse cisterne: cavità riempite di liquido cerebrospinale. Dai serbatoi, il liquido cerebrospinale entra nella superficie esterna (convessa) del cervello, come se lo "lavasse" da tutti i lati.

L'assorbimento (riassorbimento) del liquido cerebrospinale si verifica nel sistema venoso del cervello attraverso le cellule aracnoidi e i villi. L'accumulo di villi attorno ai seni venosi è chiamato granulazione pachionica. Parte del liquido cerebrospinale viene assorbito nel sistema linfatico a livello delle membrane nervose.

Pertanto, il liquido cerebrospinale prodotto nei plessi vascolari all'interno del cervello viene lavato da tutti i lati e quindi assorbito nel sistema venoso, questo processo è continuo. Quindi la circolazione è normale, la quantità di fluido prodotta al giorno è uguale a quella assorbita. Se in qualsiasi fase sorgono "problemi", sia con i prodotti che con l'assorbimento, si verifica l'idrocefalo.

Le cause dell'idrocefalo possono essere:

  • malattie infettive del cervello e delle sue membrane - meningite, encefalite, ventricolite;
  • tumori cerebrali della localizzazione del gambo o del periostemio, così come i ventricoli del cervello);
  • patologia vascolare cerebrale, comprese emorragie subaracnoidi e intraventricolari a seguito di rottura di aneurismi, malformazioni artero-venose;
  • encefalopatie (alcoliche, tossiche, ecc.);
  • lesioni cerebrali e condizioni post-traumatiche;
  • malformazioni del sistema nervoso (ad esempio, sindrome di Dandy-Walker, stenosi dell'acquedotto di Sylvia).

Tipi di idrocefalo

L'idrocefalo può essere congenito e acquisito. Congenito, di solito manifestato durante l'infanzia.

A seconda del meccanismo di sviluppo, ci sono:

  • idrocefalo chiuso (occlusale, non comunicante) - quando la causa è una violazione del flusso di liquido cerebrospinale a causa della chiusura (blocco) dei percorsi del fluido cerebrospinale. Più spesso, il normale flusso di liquido cerebrospinale è impedito da un coagulo di sangue (a causa di emorragia intraventricolare), parte del tumore o adesione;
  • idrocefalo aperto (comunicante, irriverente) - basato sull'assorbimento alterato nel sistema venoso del cervello a livello di villi aracnoidi, cellule, granulazione pachionica, seni venosi;
  • idrocefalo secretorio - con produzione eccessiva di liquido cerebrospinale da parte dei plessi vascolari dei ventricoli;
  • idrocefalo esterno (misto, ex vacuo) - quando il contenuto di liquido cerebrospinale è aumentato sia nei ventricoli del cervello che nello spazio subaracnoideo. Negli ultimi anni, questa forma ha cessato di essere classificata come idrocefalo, poiché la ragione dell'aumento del contenuto di liquido cerebrospinale è l'atrofia del tessuto cerebrale e una diminuzione del cervello stesso e non un disturbo nella circolazione del liquido cerebrospinale.

A seconda del livello di pressione intracranica, l'idrocefalo può essere:

  • ipertensivo - con un aumento della pressione del liquido cerebrospinale;
  • normotesi: a pressione normale;
  • ipotensivo - con ridotta pressione del liquido cerebrospinale.

Al momento dell'evento, distinguono:

  • idrocefalo acuto - il periodo di sviluppo del processo è fino a 3 giorni;
  • subacuto progressivo - si sviluppa entro un mese (alcuni autori considerano un periodo di 21 giorni);
  • cronico - da 3 settimane a 6 mesi e oltre.

Sintomi

Il quadro clinico dipende dal periodo di formazione dell'idrocefalo e dal livello di pressione del liquido cerebrospinale, meccanismo di sviluppo.

Nell'idrocefalo occlusale acuto e subacuto, una persona si lamenta di mal di testa, più pronunciato al mattino (soprattutto dopo il sonno), accompagnato da nausea e talvolta vomito, che portano sollievo. C'è una sensazione di pressione sui bulbi oculari dall'interno, c'è una sensazione di bruciore, "sabbia" negli occhi, il dolore sta scoppiando. Possibilità di iniezione vascolare sclerale.

All'aumentare della pressione del liquido cerebrospinale, la sonnolenza si unisce, che funge da scarso segno prognostico, poiché indica un aumento dei sintomi e minaccia la perdita di coscienza.
Forse un deterioramento della vista, una sensazione di "nebbia" davanti agli occhi. Sul fondo vengono rilevati dischi ottici congestivi.
Se il paziente non cerca assistenza medica in tempo, il continuo aumento del contenuto di liquido cerebrospinale e la pressione intracranica porteranno allo sviluppo di una sindrome di lussazione - una condizione pericolosa per la vita. Si manifesta come una rapida soppressione della coscienza fino a un coma, paresi dello sguardo verso l'alto, strabismo divergente, oppressione dei riflessi. Questi sintomi sono caratteristici della compressione del mesencefalo. Quando si verifica la compressione del midollo allungato, compaiono i sintomi di disturbi della deglutizione, la voce cambia (fino all'incoscienza), quindi l'attività cardiaca e la respirazione sono inibite, il che porta alla morte del paziente.

L'idrocefalo cronico è più spesso associato a pressione intracranica normale o leggermente aumentata. Si sviluppa gradualmente, mesi dopo il fattore causale. All'inizio, la ciclicità del sonno è disturbata, o insonnia o appare sonnolenza. La memoria peggiora, appare letargia, affaticamento. L'astenizzazione generale è caratteristica. Man mano che la malattia progredisce, nei casi avanzati i disturbi mnemonici (cognitivi) sono esacerbati fino alla demenza. I pazienti non possono badare a se stessi e comportarsi in modo inappropriato.

Il secondo sintomo tipico dell'idrocefalo cronico è il disturbo della deambulazione. All'inizio, l'andatura cambia: diventa lenta, instabile. Quindi l'incertezza quando si sta in piedi, difficoltà nell'iniziare il movimento, si unisce. Quando è sdraiato o seduto, il paziente può imitare la deambulazione, il ciclismo, ma in posizione verticale, questa capacità si perde istantaneamente. L'andatura diventa "magnetica" - il paziente è come se fosse incollato al pavimento e, dopo essersi mosso, fa piccoli passi striscianti sulle gambe divaricate, segnando il tempo. Questi cambiamenti si chiamano "aprassia ambulante". Il tono muscolare aumenta, in casi avanzati, la forza muscolare diminuisce e la paresi appare nelle gambe. Anche i disturbi dell'equilibrio tendono a progredire, fino all'impossibilità di stare in piedi o seduti in modo indipendente.

Spesso i pazienti con idrocefalo cronico lamentano minzione frequente, soprattutto di notte. Sollecitare gradualmente a urinare, richiedendo uno svuotamento immediato e quindi l'incontinenza completamente urinaria.

Diagnostica

Il ruolo principale nella diagnosi appartiene alla tomografia computerizzata (CT) e alla risonanza magnetica (MRI). Questi metodi consentono di determinare la forma e le dimensioni dei ventricoli, lo spazio subaracnoideo, i serbatoi del cervello.

L'analisi a raggi X delle cisterne della base del cervello ci consente di valutare la direzione del flusso di liquido cerebrospinale e chiarire il tipo di idrocefalo.

È possibile condurre una puntura lombare diagnostica di prova con il ritiro di 30-50 ml di liquido cerebrospinale, che è accompagnato da un miglioramento temporaneo. Ciò è dovuto al ripristino dell'afflusso di sangue al tessuto cerebrale ischemico in mezzo alla diminuzione della pressione intracranica. Questo serve come un segno prognostico favorevole nella previsione del trattamento chirurgico dell'idrocefalo. Dovresti sapere che nell'idrocefalo acuto, la puntura lombare è controindicata a causa dell'elevato rischio di incastramento nel tronco encefalico e dello sviluppo di una sindrome di lussazione.

Trattamento

Le fasi iniziali dell'idrocefalo possono essere trattate con farmaci. Per questo, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • per ridurre la pressione intracranica e rimuovere il liquido in eccesso (purché sia ​​preservato il deflusso del liquido cerebrospinale) - diacarb (acetazolamide), mannitolo e mannitolo in combinazione con furosemide o lasix. Obbligatorio con questo trattamento è la correzione del livello di potassio nel corpo, per questo uso Asparkum (panangin);
  • Cavinton (vinpocetine), Actovegin (solcoseryl), gliatilin, colina, corteccia, cerebrolisina, Semax, memoplant, ecc. Sono indicati per migliorare la nutrizione dei tessuti cerebrali..

L'idrocefalo clinicamente sviluppato è soggetto a trattamento chirurgico, i metodi terapeutici migliorano la condizione per un breve periodo.

L'idrocefalo acuto, come condizione pericolosa per la vita, richiede un trattamento neurochirurgico immediato. Consiste nella craniotomia e nell'applicazione di scarichi esterni, fornendo il deflusso del fluido in eccesso. Questo si chiama drenaggio ventricolare esterno. Inoltre, i farmaci che diluiscono i coaguli di sangue sono possibili attraverso il sistema di drenaggio (poiché l'emorragia intraventricolare è una delle cause più comuni di idrocefalo acuto).

L'idrocefalo cronico richiede operazioni di salvataggio di liquori. Questo tipo di trattamento chirurgico è il ritiro del liquido cerebrospinale in eccesso nelle cavità naturali del corpo umano utilizzando un sistema complesso di cateteri e valvole (cavità addominale, cavità pelvica, atrio, ecc.): Bypass ventriculoperitoneale, ventriculoatriale, bypass cistoperitoneale. Nelle cavità del corpo c'è un assorbimento senza ostacoli del liquido cerebrospinale in eccesso. Queste operazioni sono abbastanza traumatiche, ma con una corretta esecuzione consentono ai pazienti di recuperare, il loro lavoro e la riabilitazione sociale.

Ad oggi, la tecnica neuroendoscopica meno traumatica è stata la prima tra i trattamenti invasivi. Viene ancora più spesso eseguito all'estero a causa dell'elevato costo dell'operazione stessa. Questo metodo è chiamato come segue: ventricolocistternostomia endoscopica del fondo del terzo ventricolo. L'operazione dura solo 20 minuti. Con questo metodo di trattamento, uno strumento chirurgico con un neuroendoscopio (fotocamera) all'estremità viene inserito nei ventricoli del cervello. La fotocamera consente di dimostrare l'immagine utilizzando un proiettore e di controllare con precisione tutte le manipolazioni: nella parte inferiore del terzo ventricolo, viene creato un ulteriore foro che si collega alle cisterne della base del cervello, eliminando la causa dell'idrocefalo. Pertanto, il liquido cerebrospinale fisiologico tra ventricoli e cisterne viene ripristinato, per così dire.

effetti

L'idrocefalo è una malattia pericolosa, che ignora i sintomi di cui è piena di disabilità o addirittura una minaccia alla vita. Il fatto è che i cambiamenti che si verificano nel cervello a causa della prolungata esistenza dell'idrocefalo sono irreversibili.

Il trattamento prematuro può trasformarsi in una tragedia per una persona: disabilità e significato sociale. Disturbi mentali, problemi di movimento, minzione compromessa, riduzione della vista, dell'udito, convulsioni epilettiche: questo è l'elenco delle possibili conseguenze dell'idrocefalo se il trattamento non viene iniziato in modo tempestivo. Pertanto, al minimo sospetto di idrocefalo, è necessario consultare un medico qualificato.

TVC, programma "Medici" sul tema "Idrocefalo"

Ragioni e metodi per il trattamento di una testa grave

Cosa fare se una testa costantemente pesante compromette la qualità della vita? È difficile prendere decisioni, la concentrazione è disturbata, l'attenzione è dispersa. Il disagio prolungato deprime una persona. Per sbarazzarsi del disagio, è necessario identificare la causa della gravità della testa ed eliminarla..

p, blockquote 2.0,0,0,0 ->

Come si sente una testa "pesante"?

Non solo un mal di testa può interferire con la normale percezione dei colori del mondo e vivere in pace. A volte la gravità noiosa nella testa è percepita peggio di un attacco di emicrania. Dopotutto, un'emicrania passerà attraverso un certo periodo di tempo e una sensazione di peso nella testa può tormentare una persona per molto tempo.

p, blockquote 3,0,0,0,0,0 ->

Come i pazienti descrivono i loro sentimenti?

p, blockquote 4,0,0,0,0,0 ->

  • Al mattino, la testa tira verso il cuscino.
  • Si ha la sensazione che il teschio fosse pieno di pietre.
  • È come se il sangue si fosse raccolto da tutto il corpo nel cranio.
  • Dischi di metallo che si rigiravano nel cervello.
  • Difficile da concentrare.
  • Le informazioni non sono percepite in modo adeguato.
  • Voglio mettere la testa tra le mani e dormire, dormire, dormire.
  • La nausea mi si arrotola in gola.
  • Mucchi letargici sul corpo, è difficile persino alzare una mano.

Spesso la testa non fa male, ma pesante, cotonosa. Sensazioni spiacevoli possono verificarsi al mattino e non scompaiono nemmeno dopo un lungo sonno.

p, blockquote 5,0,0,0,0,0 ->

Malattie accompagnate da pesantezza alla testa

La comparsa di pesantezza nella testa può essere un segno di danno cerebrale. Inoltre, disagio, sensazione di letargia e debolezza indicano che una persona sviluppa una malattia grave.

p, blockquote 6.0,0,0,0 ->

Distonia vegetativa-vascolare

Con questa malattia, qualsiasi carico insolito può causare disagio. Il tono dei vasi cerebrali è disturbato, il deflusso del sangue venoso è impedito, l'apporto di ossigeno alle cellule cerebrali si sta deteriorando. Di conseguenza, c'è una sensazione di sovraffollamento.

p, blockquote 7,0,0,0,0 ->

Una persona che soffre di distonia vegetativa-vascolare ha spesso attacchi di panico che peggiorano le condizioni generali. Sorgono pensieri depressivi, da cui la testa letteralmente "lacrime". Se non c'è modo di riposare, rilassarsi, un mal di testa si unisce alla sensazione di pesantezza: scoppio, dolore, pulsazione.

p, blockquote 8,0,0,0,0 ->

la malattia di Meniere

p, blockquote 9,0,0,0,0 ->

I danni all'apparato vestibolare possono anche causare una sensazione di pesantezza nella sua testa. La malattia di Meniere è un'infiammazione dell'orecchio interno, si sviluppa una disfunzione del labirinto, in cui viene rilasciata una quantità eccessiva di liquido. Il fluido si accumula nel labirinto, preme sulle terminazioni nervose. Sintomi della malattia:

p, blockquote 10,0,1,0,0 ->

  • Rumore all'orecchio, sensazione di soffocamento nelle orecchie.
  • Vertigini persistenti.
  • Perdita di equilibrio quando si cammina.
  • Nausea.
  • Perdita dell'udito.

A causa del fatto che l'apparato vestibolare invia segnali distorti al cervello, una persona ha la sensazione di una testa di cotone. È difficile per il paziente alzarsi; quando si appoggia, si tira in avanti.

p, blockquote 11,0,0,0,0 ->

osteocondrosi

p, blockquote 12,0,0,0,0 ->

Se la colonna cervicale colpisce l'osteocondrosi, l'afflusso di sangue al cervello di una persona è disturbato. Molto spesso, l'arteria vertebrale viene pizzicata. Ciò può provocare un aumento della pressione intracranica, portare alla fame di ossigeno nel cervello. Un graduale deterioramento del flusso sanguigno provoca i seguenti sintomi:

p, blockquote 13,0,0,0,0 ->

  • Sonnolenza, letargia.
  • Vertigini frequenti.
  • Mal di testa ossessivo.
  • Torcicollo.
  • Senso di pesantezza nel cranio.

A rischio sono impiegati, atleti, persone impegnate in un lavoro monotono, che richiedono una costante ripetizione delle stesse azioni. Anche una madre che allatta, che si addormenta regolarmente mentre si nutre in una posizione scomoda, può provare una sensazione di "trabocco" nella sua testa.

p, blockquote 14,0,0,0,0 ->

Vertigini e pesantezza alla testa sono frequenti compagni di insegnanti che trascorrono l'intera giornata lavorativa alla lavagna. Colpisce la staticità e la pesantezza della postura: una mano sollevata con il gesso, che esegue movimenti uniformi.

p, blockquote 15,0,0,0,0 ->

Condizioni simili alla nevrosi

L'affaticamento cronico, lo stress costante, la depressione possono portare al fatto che una persona inizia a sviluppare una nevrosi. Denunce di pazienti che soffrono di nevrosi:

p, blockquote 16,0,0,0,0 ->

  • Sentirsi vuoto nella testa.
  • Testa "fangosa", in una scatola di teschi come se fosse kissel.
  • Mal di testa stringente e pressante.
  • La sensazione di aver messo un cappello pesante e un elmetto di ghisa sulla testa.

Il paziente è facilmente infastidito, può iniziare a urlare senza motivo a casa, solo estranei. Il paziente è difficile da sopportare in luoghi affollati, dove c'è molto rumore e luce. Provocano un aumento del disagio, una sensazione di confusione e, allo stesso tempo, si aggiunge l'amarezza ai sintomi di cui sopra.

p, blockquote 17,0,0,0,0 - ->

Si nota un disturbo del sonno: una persona con difficoltà si addormenta, spesso si sveglia di notte, rimane a lungo senza sonno. La mattina dopo si alza appena, anche se il sogno è continuato fino a mezzogiorno, ha la sensazione di una "testa pesante", una fitta "nebbia".

p, blockquote 18,0,0,0,0 ->

neoplasie

p, blockquote 19,0,0,0,0 ->

Uno dei principali sintomi del cancro al cervello è un mal di testa quotidiano al mattino. Inoltre, i pazienti lamentano pesantezza alla testa e sonnolenza. La pressione del dolore si verifica in una zona della testa a causa del fatto che il tumore in crescita preme sulle terminazioni nervose, comprime i vasi sanguigni. A causa di disturbi circolatori, c'è una sensazione di "pienezza", pesantezza nella testa.

p, blockquote 20,1,0,0,0 ->

La natura mattutina del disagio è dovuta al fatto che quando una persona cambia la sua posizione corporea, la pressione intracranica aumenta e aumenta l'edema cerebrale. Un leggero sforzo fisico aumenta il disagio.

p, blockquote 21,0,0,0,0 ->

Il mal di testa può manifestarsi anche di notte, diventare più forte al mattino, al risveglio e placarsi la sera. Capogiri, vomito, letargia, apatia - sintomi concomitanti della malattia.

p, blockquote 22,0,0,0,0 ->

Lesione

Una frattura del cranio, una commozione cerebrale, lividi del collo o della testa possono portare a una compromissione della circolazione cerebrale. La gravità del cranio, accompagnata da un fastidioso mal di testa da scoppio, è spesso il sintomo di una complicazione che si è sviluppata dopo una lesione da "colpo di frusta".

p, blockquote 23,0,0,0,0 ->

Le lesioni da colpo di frusta si verificano quando si applicano accelerazioni o inibizioni impreviste al corpo umano. Possibili situazioni provocatorie:

p, blockquote 24,0,0,0,0 ->

  • Cadere dalle scale ai piedi.
  • Incidente d'auto.
  • Una rapida spinta da un'altra persona quando si gioca a calcio, pallavolo, hockey.
  • Scuotendo il bambino.

p, blockquote 25,0,0,0,0 ->

Le sensazioni spiacevoli nella testa possono scomparire letteralmente un'ora dopo l'infortunio e apparire ritardate: un mese, sei mesi, un anno, diversi anni. A seguito di una lesione da colpo di frusta, una persona ha una disfunzione dell'osso occipitale e delle sue suture. In questo caso, una persona ha sintomi come vertigini frequenti, mal di testa, pesantezza alla testa.

p, blockquote 26,0,0,0,0 ->

Altre malattie

Gli specialisti distinguono molte altre malattie, uno dei sintomi indiretti di cui è una sensazione di "pienezza" della testa. Il disagio di questo tipo non appare necessariamente con lo sviluppo della malattia, ma a volte può accompagnarlo.

p, blockquote 27,0,0,0,0 ->

Queste malattie includono:

p, blockquote 28,0,0,0,0 ->

  • Danni al sistema cardiovascolare.
  • Lesioni, lacrimazione del timpano.
  • Neoplasie nell'apparato oculare, nell'orecchio medio.
  • Danno ai nodi nervosi.
  • Emicrania.
  • Ipertensione arteriosa.
  • Ictus ischemico o emorragico.
  • Rottura dell'aneurisma.
  • Raffreddori e malattie infettive: influenza, rinite, otite.
  • Carenza prolungata di ossigeno provocata da asma bronchiale, rinite allergica, asfissia.

Se una persona ha costantemente una pesantezza alla testa, le cui cause non sono determinate a casa, dovresti cercare l'aiuto di un medico.

p, blockquote 29,0,0,0,0 ->

Fattori di terze parti che provocano pesantezza alla testa

È difficile alzare la testa, ma hai scoperto qualche malattia? Forse la causa del disagio è lo stile di vita di una persona o alcuni fattori esterni. Sensazioni spiacevoli compaiono se:

p, blockquote 30,0,0,1,0 ->

  • Per un lungo periodo di tempo, non è sufficiente dormire, alzarsi tardi e alzarsi presto.
  • Ogni giorno seduto al computer, evitando lo sforzo fisico.
  • Bevi grandi quantità di alcol.
  • Trascorri le notti nei club e dormi durante il giorno.
  • Usa droghe.
  • In grandi quantità, utilizzare determinati medicinali.

Il danno tossico al corpo (con cibo, alcol, intossicazione da droghe) provoca la fame di ossigeno nel cervello, quindi è accompagnato da una sensazione di pienezza, la gravità del cranio. Le reazioni allergiche che si verificano con edema cerebrale possono anche causare disagio. Con un cambiamento del tempo, un forte raffreddamento, può verificarsi pesantezza nella testa di una persona dipendente dal clima.

p, blockquote 31,0,0,0,0 ->

Come eliminare il disagio?

p, blockquote 32,0,0,0,0 ->

Al mattino ci siamo alzati con un peso in testa e non riesco a recuperare affatto? Per migliorare la tua condizione, puoi utilizzare diversi metodi.

p, blockquote 33,0,0,0,0 ->

  • Quando un mal di testa si unisce a una sensazione spiacevole, ha senso assumere un farmaco anestetico (analgesico, antinfiammatorio non steroideo).
  • Una doccia fresca o contrastante, che dovrebbe essere presa per almeno 15 minuti, aiuta a sbarazzarsi del disagio..
  • Puoi tenere un massaggio o un auto-massaggio, massaggiando delicatamente il collo, la nuca, le tempie.
  • Per alleviare la condizione, puoi usare l'aromaterapia: applica un paio di gocce di menta, rosmarino, olio di lavanda, olio dell'albero del tè, limone.
  • Elimina efficacemente gli esercizi di respirazione fastidiosa.
  • Ridurre il disagio di alcuni esercizi di yoga.
  • Puoi provare a rilassarti usando l'autoipnosi: siediti a una musica piacevole o sdraiati e immagina di essere in riva al mare, in una foresta rumorosa, in un prato.

A volte, per eliminare il disagio, devi solo dormire sonni tranquilli in una stanza buia e normalizzare la tua giornata di lavoro: se il lavoro è sedentario, fai pause periodiche, esercizi fisici, regola lo stress psicologico e fisico. Si consiglia di cambiare il cuscino e il materasso, scegliendo la biancheria da letto per aiutare a rilassarsi durante il sonno.

p, blockquote 34,0,0,0,0 ->

Caratteristiche del trattamento

p, blockquote 35,0,0,0,0 ->

Se il paziente si lamenta costantemente di avere una testa pesante, le cause del disagio sono la distonia vegetovascolare, l'osteocondrosi o un'altra malattia, è meglio affidare il trattamento a uno specialista. Vengono eseguite le seguenti misure terapeutiche:

p, blockquote 36,0,0,0,0 ->

  • Circolazione cerebrale normalizzata con l'aiuto di farmaci nootropici e vasotropici.
  • La circolazione sanguigna migliora con l'aiuto della fisioterapia: vengono utilizzate elettroforesi, fonofaresi, magnetoterapia.
  • Lo spasmo muscolare nell'osteocondrosi cervicale viene alleviato - con l'aiuto del massaggio, della terapia manuale.
  • La tensione nervosa viene eliminata - con l'aiuto di tranquillanti, sedativi, sedativi.
  • I miorilassanti vengono assunti per alleviare lo spasmo muscolare, i gel antinfiammatori non steroidei, gli unguenti vengono applicati localmente.
  • Le reazioni allergiche vengono rimosse con antistaminici.

Se la causa del disagio è nella crescita della neoplasia, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

p, blockquote 37,0,0,0,0 ->

Con disfunzione del sistema cardiovascolare, è necessario rafforzare i vasi sanguigni, normalizzare la pressione sanguigna. Se il disagio si verifica a causa di un raffreddore, le condizioni del paziente tornano alla normalità dopo il recupero.

p, blockquote 38,0,0,0,0 ->

Gli antidolorifici regolari sono richiesti solo se la gravità del cranio è accompagnata da mal di testa. Si consiglia di non fare affidamento solo sulle medicine, ma anche di cambiare le abitudini alimentari, per dare la preferenza ai prodotti naturali. I cibi piccanti, salati e acidi possono aumentare il disagio, proprio come le bevande contenenti caffeina, il cioccolato.

p, blockquote 39,0,0,0,0 -> p, blockquote 40,0,0,0,1 ->

Vuoi che la pesantezza nella tua testa scompaia? Fai sport, preferibilmente nuotando. Aiuta non solo a ottenere un carico fattibile su tutti i gruppi muscolari, ma anche ad alleviare le emozioni negative accumulate, a “lavare via” lo stress e l'umore depressivo. Camminare all'aria aperta, dormire bene e l'assenza di sovraccarico nervoso aiuteranno ad evitare l'insorgere di sensazioni spiacevoli.

Data di pubblicazione: 27/01/2017

Neurologo, riflessologo, diagnostico funzionale

Esperienza 33 anni, categoria più alta

Competenze professionali: diagnosi e trattamento del sistema nervoso periferico, malattie vascolari e degenerative del sistema nervoso centrale, trattamento del mal di testa, sollievo delle sindromi dolorose.

Strane sensazioni alla testa, panico, nodo alla gola: cosa potrebbe essere? Come sbarazzarsi di questi attacchi??

PANICO: orrore improvviso, violento, incontrollato e di solito irragionevole, che comprende la coscienza.

Un attacco di panico è definito come una crisi d'ansia acuta, principalmente nelle persone che soffrono di nevrosi d'ansia. La paura del panico è una paura improvvisa irragionevole. Un momento di panico è un breve intervallo di tempo in cui una persona non è in grado di ragionare, perché il suo cervello è completamente privato della capacità di funzionare razionalmente. L'uomo pensa solo a sopravvivere.

Accade spesso che le persone si facciano prendere dal panico, sebbene le loro vite non siano in pericolo. Sono assolutamente sicuri di non essere in grado di trasferire ciò che sta accadendo, mentre non esiste nulla del genere. Un esempio potrebbe essere il panico prima di un'apparizione pubblica, quando una persona pensa di essere caduta in un buco nero dove è impossibile pensare o percepire. Molto spesso, questa condizione si verifica nelle persone che soffrono del trauma del respinto.

Il panico è molto difficile da gestire. Ricorda in qualche modo una diga che collassa, non potendo frenare la pressione dell'acqua. Una persona sente come una certa forza si impadronisce di lui, perde il controllo di se stessa e rimane al suo posto, incapace di muoversi o, al contrario, prende il volo. In preda al panico, una persona come se dimentica immediatamente ciò che sta accadendo e ha paura di ciò che deve accadere.

Peggio ancora, quando un panico inghiotte un gruppo: prevale l'istinto di sopravvivenza, ed è quasi impossibile riportare le persone alla mente e calmarsi in questo momento..

Puoi imparare a gestire il panico; per questo è necessario usare la COSCIENZA, essere consapevoli delle nostre PAURA più profonde, molto spesso inconsce e irreali, e imparare a gestirle.

Perché ti schiaccia la testa? Questi sono seriamente 8 motivi principali.

Perché ti schiaccia la testa? Questi sono seriamente 8 motivi principali.

Due tipi di sviluppo di psicosomatici mal di testa

Osserviamo il mondo esterno e reagiamo a ciò che sta accadendo intorno. A seconda di ciò che vediamo, ascoltiamo, percepiamo attraverso sensazioni tattili, si verificano determinati processi nel corpo. Ma ogni persona ha un mondo interiore in cui dimora la maggior parte delle volte, pensando, immaginando, inventando, fantasticando.

Il mal di testa, la cui causa psicosomatica risiede nel fattore esterno o interno, potrebbe non differire per tipo, intensità e frequenza delle manifestazioni. Tutto dipende da una persona in particolare, dal suo tipo di personalità e dalle caratteristiche della psiche.

Considera due tipi principali di sviluppo di psicosomatici mal di testa.

Fattori esterni

Il mondo esterno non si ferma mai. Intorno a noi, tutto si muove sempre e succede qualcosa. Ci sono incidenti, incidenti aerei, attacchi terroristici, incidenti. A volte osserviamo situazioni di conflitto prolungate sul lavoro o in famiglia. A volte dobbiamo vivere a lungo con una persona malata o con vicini disfunzionali.

Le nostre reazioni a eventi esterni di natura negativa causano numerosi sintomi psicosomatici e talvolta nevrosi.

Gli psicosomatici, che si sviluppano in base a fattori esterni sfavorevoli, dipendono dallo stato generale della salute fisica e psicologica di una persona. Alcuni possono semplicemente avere mal di testa, mentre altri avranno malattie più gravi..

Fatti interessanti su un mal di testa:

Il 90% di tutte le persone sul pianeta sa cos'è un mal di testa. Questa è una delle lamentele più comuni rivolte al medico. A volte, per scoprire le cause di un mal di testa, sono necessarie l'esperienza e la conoscenza di specialisti di vari campi della medicina, dal terapeuta al neurologo. Inoltre, il mal di testa può essere un effetto collaterale di molti farmaci, quindi assicurati di leggere attentamente le istruzioni per i medicinali che stai assumendo..

Il mal di testa può essere causato da effetti meccanici, chimici o termici sui recettori sensibili. Questi recettori presenti nei tessuti molli della testa - pelle, muscoli, nelle pareti delle arterie superficiali della testa, la dura madre, nei vasi della base del cervello - percepiscono vari impulsi nervosi che una persona sente dolore.

Il mal di testa dipende dal genere. Quindi, nelle donne l'emicrania si verifica 3-5 volte più spesso che negli uomini. Un mal di testa a fagotto, che appare nella zona degli occhi e dura diverse ore, è caratteristico degli uomini, che è 8 volte più delle donne. Se tale dolore dura più di una settimana, allora il ricordo del sesso più forte inizia a soffrire, il che in una fase avanzata può portare alla demenza. Nelle donne, il mal di testa a fascio dura 20 minuti senza intaccare l'intelletto..

Fattori intrinseci

La psicosomatica di un mal di testa diventa spesso il risultato di angoscia mentale, tormento e malcontento. Ad esempio, se una donna che vive con una persona non amata non desidera l'intimità con lui, può inconsciamente causare veri mal di testa. Quindi, la sua stessa psiche protegge da esperienze spiacevoli.

Quando le persone dentro di sé sperimentano traumi psicologici, risentimento, dolore, sono tormentati dalla colpa o dalla propria inutilità, un mal di testa è una conseguenza della costante tensione del sistema nervoso.

Gli attacchi di cefalalgia derivano anche da pensieri, paure, fobie inquietanti su cui una persona si concentra costantemente. Nelle persone che soffrono di nevrosi, depressione, il mal di testa spesso viene spesso dallo squilibrio dell'energia interna e dalla tensione costante del sistema nervoso centrale. Difendi la tua opinione, esprimi emozioni, confuse e riservate. In alcuni casi, un mal di testa ti consente di allontanarti dai problemi che una persona non può o non vuole risolvere. È anche un meccanismo protettivo della psiche da una situazione indesiderabile..

Secondo alcuni rapporti, il temperamento può influenzare direttamente la natura e l'intensità di un mal di testa. Ad esempio, quelli con un temperamento più vivace - colerico e sanguigno - sono più preoccupati per il mal di testa nella parte superiore della testa e delle tempie, cioè nella parte superiore della testa. Le persone più lente - malinconiche - sono più preoccupate per il dolore alla parte posteriore della testa. E le persone flemmatiche soffrono maggiormente di mal di testa al naso, questi sono dolori profondi lunghi e gravi.

Prevenzione

Cosa fare per prevenire la gravità e il dolore alla testa nella testa:

  • sufficiente rilassamento, riposo;
  • sonno giornaliero di 8 ore;
  • esercizi fisici - yoga, nuoto;
  • nutrizione equilibrata, assunzione di cibo in piccole porzioni; un basso livello glicemico derivante da una mancanza di cibo durante il giorno è una delle cause dei problemi;
  • postura corretta - cerca di non chinarti, non camminare in pendenza;
  • la causa della gravità e del dolore alla testa nella testa è un forte rifiuto della caffeina, quindi una persona abituata al suo consumo dovrebbe essere esclusa lentamente con una sostanza stimolante;
  • camminare all'aria aperta.

Si noti che la gravità e il dolore alla testa possono essere dovuti al consumo di determinati alimenti, in particolare formaggi, cioccolato, gelati, cibi pronti. Cerca di identificare il tuo grilletto ed escluderlo dalla dieta.

Cause di compressione del cervello

Prende la testa per una serie di motivi. Alcune malattie e anomalie hanno sintomi simili:

  • tira in testa;
  • stringe il cranio;
  • scoppiare la testa;
  • comprime fortemente la testa;
  • senso di costrizione.

Insufficienza vascolare

Il cervello stesso non può far male, ma i vasi che lo perforano sono perforati dalle terminazioni nervose, quindi qualsiasi malattia del sistema vascolare provoca disagio e la testa sembra gonfiata, c'è una sensazione di compressione.

Sono accompagnati dai seguenti sintomi: vertigini persistenti, nausea, arti freddi. Questa patologia richiede trattamento e consultazione con specialisti pertinenti. Evita l'ipotermia per non provocare la malattia, muoviti di più.

Emicrania

Questa è una malattia parossistica neurologica riscontrata nella pratica medica. La malattia è caratterizzata da localizzazione e pulsazione accurate. Gli attacchi di emicrania sono a breve termine o confluiscono in una forma cronica.

I medici consigliano di monitorare il loro stato mentale, stare lontano da nervi e stress. Se si verifica un attacco, è necessario assumere antidolorifici e rilassarsi.

Stress eccessivo

Lo stress psicologico e fisico è un certo stress per il corpo, specialmente se questo non è caratteristico del normale regime. L'aumento della pressione aumenta il carico sulle navi, causandone l'espansione e causando dolore. A volte nessuna pressione.


Questo non è un tipo pericoloso di dolore, per sbarazzartene devi bere antidolorifici e rilassarti.

infezioni

Le malattie infettive come la meningite, l'encefalite e molte altre sono causate da batteri patogeni a causa di infezione. I pazienti si sentono ondeggiare anche quando mentono.

Richiedono necessariamente un trattamento immediato e talvolta il ricovero in ospedale. L'esito fatale è probabilmente senza un trattamento adeguato e in forme avanzate..

Pressione intracranica

La pressione intracranica è un segno di disturbi circolatori nel cervello. È causato da varie malattie (ictus, idrocefalo, ematoma, avvelenamento) che richiedono un trattamento. Ciò che aumenta la probabilità di carenza di ossigeno nel cervello - provoca ipossia.

Dolore del fascio (cluster)

I dolori ricorrenti sono intensi, localizzati su un lato della testa fino a più volte al giorno. I pazienti lamentano un disagio insopportabile che può svegliarli anche nel mezzo della notte.

Provocano i loro disturbi neurologici, i nervi, i problemi nella vita, il fumo e l'alcool.

Procedure diagnostiche

Un neurologo dopo un'anamnesi in presenza di sintomi allarmanti prescrive procedure diagnostiche obbligatorie. Diagnostica:

  • La radiografia rivela la presenza di cambiamenti patologici e lesioni;
  • La risonanza magnetica è prescritta per sospette patologie acute o croniche e disturbi circolatori del cervello, per diagnosticare gli effetti di emorragie e tumori di varia origine;
  • la tomografia computerizzata aiuta a identificare cisti, tumori, trombosi, cambiamenti nella struttura del tessuto cerebrale;
  • L'ecografia diagnostica lo stato dei vasi cerebrali, anomalie dello sviluppo causate dall'osteocondrosi;
  • l'elettromiografia aiuta a diagnosticare malattie del sistema neuromuscolare;
  • test di laboratorio prescritti per le malattie infettive.

Prevenzione del mal di testa

Come molte altre malattie, un mal di testa urgente è più facile da prevenire e prevenire che da tentare successivamente di liberarsene. Il mal di testa che si è sviluppato in una forma cronica e in un tipo di emicrania è particolarmente difficile da trattare..

Di seguito sono riportate alcune raccomandazioni preventive che impediscono lo sviluppo di mal di testa cronico di tipo pressante:

L'aria fresca è la base della salute. Pertanto, al fine di evitare la cosiddetta "carenza di ossigeno", una condizione che è spesso accompagnata da un forte mal di testa, è necessario fare passeggiate orarie quotidiane nell'aria. E almeno una volta alla settimana per lasciare la città, nella zona della foresta. Se ciò non è possibile, i parchi e i giardini cittadini possono anche essere una buona alternativa alle passeggiate nella foresta..
Se la maggior parte della giornata di servizio dovrebbe svolgersi al chiuso, ogni mezz'ora questa stanza dovrebbe essere in onda, ed è consigliabile che le persone lascino questa stanza durante la messa in onda. L'aria stantia provocherà mal di testa.
L'esercizio fisico è un altro modo molto efficace per prevenire il mal di testa. Naturalmente, non vale la pena esaurirsi con l'allenamento della forza. Anche l'esercizio eccessivo non è buono. Ma fitness, nuoto, yoga, Pilates: tutto ciò è completamente alla portata di tutti e contribuirà a rafforzare non solo il sistema vascolare, ma anche entrambi i sistemi nervoso (centrale e autonomo).
Il massaggio alla testa e la ginnastica oculare sono un'ottima prevenzione del dolore. Puoi farlo da solo, nel tuo tempo libero. Ad esempio, durante una pausa pranzo, puoi sempre impiegare 5-7 minuti per massaggiare la testa e fare alcuni esercizi con gli occhi

Ciò sarà particolarmente utile per coloro che trascorrono ore a lavorare al computer..
È molto importante cercare di evitare situazioni di stress, scandali e litigi che esauriscono il sistema psico-emotivo umano e causano intensi attacchi di dolore alla testa..
Stretta aderenza al sonno. 8 ore di sonno sono la norma per mantenere la salute del corpo nel suo insieme, in particolare la prevenzione del mal di testa

Qualsiasi mancanza di sonno porta a letargia, debolezza del corpo e disturbi. Un comodo cuscino, un letto realizzato con tessuti naturali e una stanza ben ventilata contribuiscono a un sonno di buona qualità..
Monitoraggio regolare della pressione arteriosa. Vale sicuramente la pena acquistare uno speciale misuratore di pressione sanguigna in farmacia e monitorare la pressione. Ipertensione o ipotensione sono oggi i più comuni provocatori di un urgente mal di testa. L'identificazione e la risoluzione tempestive del problema aiuteranno a evitare una condizione dolorosa e conseguenze irreversibili..
L'alimentazione sana è anche una delle basi del benessere. Nella dieta dovrebbe essere presente per la maggior parte frutta e verdura fresca, erbe, noci. Ma il consumo di grassi, sottaceti e alcolici dovrebbe essere ridotto al minimo.
Aiuteranno ad evitare frequenti mal di testa di natura urgente e l'assunzione regolare di complessi vitaminico-minerali che compensano la loro carenza nel corpo. Ma questo dovrebbe essere fatto solo su raccomandazione di un medico e dopo un esame approfondito del corpo.
Un sacco di acqua pulita senza gas è un altro metodo efficace per prevenire il mal di testa. Spesso, la carenza di liquidi cellulari nel corpo diventa anche un fattore causale in questa spiacevole condizione. Ed è importante ricordare che il cibo liquido non è un liquido per le cellule del corpo. Ma le bevande naturali alla frutta, i succhi di frutta, le composte di frutta a ¼ di liquido al giorno possono sostituire l'acqua.

Quindi, se fai tutto regolarmente e in modo tempestivo, cerchi un aiuto medico, è abbastanza realistico non solo sbarazzarsi di, ma anche prevenire lo sviluppo di forme croniche di mal di testa di natura urgente e altri disturbi.

Diagnosi e terapia

Premendo il dolore alla testa, acquisendo un carattere regolare, è un segnale per lo sviluppo di un processo patologico

È molto importante identificare la causa dell'insorgenza di convulsioni e iniziare un trattamento adeguato in modo tempestivo.

In base ai sintomi e alla natura del dolore, il medico può diagnosticare la malattia, ma saranno necessari alcuni studi per confermare:

  • TAC,
  • raggi X,
  • MRI,
  • elettroencefalogramma,
  • Ultrasuoni dei vasi cerebrali,
  • angiografia,
  • test di laboratorio.

Secondo i risultati dell'esame, viene prescritto un trattamento. Il metodo farmacologico prevede un corso di questi farmaci:

  • Antidolorifici: alleviare i sintomi.
  • Diuretici: usati se il dolore esplode nel cranio.
  • Antispasmodici - eliminazione del vasospasmo.
  • Antivirali: indicato per l'uso in presenza di raffreddore o infezione.
  • Supplemento di ferro - con anemia concomitante.

Le medicine non solo eliminano il dolore, ma proteggono anche dalle crisi successive. A volte vengono usati analgesici combinati, ma sono inefficaci, poiché portano un sollievo temporaneo. Non hanno alcun effetto sulle cause e sullo stato psicoemotivo..

Le compresse di Spazmalgon e Nise si sono dimostrate efficaci. Vale la pena provare la polvere di Nimesil. Ma dovrebbe essere onestamente riconosciuto che non esiste ancora una cura universale per questa patologia.

Ogni paziente ha i suoi metodi, ma il risultato dell'automedicazione è sempre imprevedibile..

La terapia principale può essere integrata con metodi non farmacologici:

  • fisioterapia;
  • assunzione di complessi vitaminici;
  • massaggio;
  • agopuntura;
  • terapia manuale.

Il trattamento dura a lungo ed è richiesta la perfetta aderenza alle raccomandazioni del medico..

Ricette di medicina tradizionale

Le ricette popolari aiutano anche a liberarsi dal dolore doloroso. La loro base è di solito erbe che possono essere facilmente acquistate in farmacia:

  • Fiori di camomilla Il brodo ha un effetto curativo ed è spesso usato per sovraccarico.
  • Tintura di propoli. Prendi 40 gocce prima dei pasti.
  • Tintura di valeriana. Bere freddo 3 volte al giorno.
  • Miele. Un cucchiaio prima di un pasto allevia la pressione nella testa.
  • Menta. Contiene olii essenziali che eliminano la compressione della testa. In ogni tè, aggiungi un paio di foglie della pianta.
  • Iperico. Infusione molto efficace. Prepara un cucchiaio di materia prima secca e prendi 100 ml prima dei pasti.
  • Argilla. Un impacco con argilla cosmetica viene applicato sulla fronte. La procedura viene eseguita ogni giorno prima di coricarsi..

Questa è solo una frazione della massa dei metodi popolari popolari. La loro efficacia è in dubbio, ma non si osserva alcun danno..

Terapia e misure preventive

Per evitare condizioni patologiche gravi e pericolose, dovrebbe essere prevenuto il mal di testa. Per fare questo, non è necessario fare sforzi eccessivi, è sufficiente seguire una serie di regole:

  1. Devi passare più tempo all'aria aperta, se ciò non è possibile, prova a camminare prima di coricarti per circa un'ora per riempire il corpo di ossigeno. Anche nelle megalopoli per strada, l'80% in più di ossigeno puro rispetto agli edifici. Assicurati di ventilare casa e ufficio.
  2. Con una giornata di lavoro impegnativa, è necessario fare pause di dieci minuti ogni 45-60 minuti, durante i quali saranno utili esercizi per gli occhi, automassaggio del collo, inclinazioni della schiena..
  3. Le situazioni stressanti dovrebbero essere evitate e imparare a non reagire bruscamente a loro. Puoi bere vitamine contenenti magnesio e iodio.
  4. È indispensabile stabilire la routine quotidiana. Devi andare a letto contemporaneamente, preferibilmente entro e non oltre le 22.00. La durata del sonno continuo dovrebbe essere di 8-9 ore al giorno.
  5. Una dieta equilibrata aiuta anche a prevenire il mal di testa. L'assunzione giornaliera di nutrienti e microelementi essenziali contribuisce alla normalizzazione del funzionamento del corpo e delle condizioni generali in generale.
  6. Dovresti abbandonare fast food, cibi grassi e salati, nonché cattive abitudini.
  7. Assicurati di eseguire esercizi fisici quotidiani per prevenire complicazioni nel corpo.

Se si verifica un mal di testa urgente anche dopo aver preso misure preventive, assicurarsi di contattare un istituto medico per la diagnosi e un appuntamento efficace. Con l'aiuto di antidolorifici, gradi crescenti e cioccolato, puoi solo mascherare il sintomo, ma è impossibile liberarti della causa.

Con l'aiuto dei sintomi del dolore, il corpo ci segnala la presenza di patologie. Sii attento ai più piccoli cambiamenti nel corpo, osserva la prevenzione e non lavorare troppo.

Le ragioni

I principali meccanismi di dolore nella zona della testa sono chiamati dai medici i seguenti meccanismi:

  • Vascolare. I recettori dei vasi cerebrali possono percepire il dolore, con una forte compressione o espansione, inizia una pulsazione, che provoca dolore.
  • Nevralgico. È un tipo riflesso di dolore, i focolai di attività patologica formati nella struttura del sistema del dolore danno un segnale riflesso al cervello. Le lesioni nel sistema nervoso danno sintomi simili.
  • Muscolare. Il mal di testa da compressione (grave) si verifica a causa dell'eccessivo affaticamento dei muscoli, il dolore in essi viene proiettato su tutta la testa.
  • Psicologico. Il dolore è preceduto dal verificarsi di un forte stress psico-emotivo nel corpo..

Le cause secondarie di dolore alla testa possono essere considerate le seguenti:

Aumenta o diminuisci la quantità di ormoni nel corpo.

I cambiamenti ormonali, come il ciclo mestruale, la gravidanza e l'inizio della menopausa, possono essere fattori che causano attacchi dolorosi.

Usato per fermare gli attacchi:

  • Baralgin, Analgin;
  • Ketorol, Meloxicam;
  • Paracetamolo; Nurofen;
  • Etodolac, Voltaren.

Unguenti usati per alleviare il dolore:

Gli esercizi di fisioterapia (terapia fisica) sono un modo per sbarazzarsi di attacchi dolorosi. Il complesso di esercizi è selezionato dal medico, questo include inclinazioni, squat, esercizi di allungamento muscolare. Inizialmente, si propone di eseguire semplici esercizi, gradualmente diventano più complicati. Le attività sportive dovrebbero essere svolte quotidianamente, aumentando gradualmente il carico. È utile andare a nuotare, fare jogging, camminare.

I rimedi popolari usati in combinazione con i farmaci e l'esercizio fisico hanno un buon effetto sul sollievo dal dolore. Buon aiuto:

Infuso di foglie di farfara.

1 cucchiaio di farfara essiccata viene riempito con 200 ml di acqua calda. Avvolgi l'infuso in un asciugamano di spugna, lascialo fermentare per due ore. Assumere 3 volte al giorno prima dei pasti..

Bagni al sale marino.

Versare un pacchetto di sale marino in acqua calda. Fai un bagno 20-25 minuti prima di coricarti.

Oli essenziali.

Mescolare in proporzioni uguali l'olio di abete, pino, rosmarino, aggiungere a qualsiasi olio vegetale. Versare in una bottiglia di vetro con un coperchio stretto. Quando si verifica un attacco, annusare la bottiglia, inumidirla con whisky, fronte e nuca.

L'olio essenziale, che si trova nella menta fresca o secca, è un ottimo antidolorifico, basta aggiungere un rametto di erbe curative alla teiera per ridurre le spiacevoli sensazioni.

Impacchi di argilla cosmetici.

Diluire 100 grammi di argilla blu con acqua calda fino a ottenere uno stato cremoso. Metti la massa su un tovagliolo, applica un impacco sulla fronte. Conservare per 15-20 minuti, lavare con acqua fredda. Esegui la procedura prima di coricarti per due settimane.

Sintomi

Ogni tipo di mal di testa ha la sua sintomatologia caratteristica. Con dolori pressanti alla testa, una persona ha la sensazione che una forte pressione venga esercitata su una determinata area. Può sembrare che la testa si comprima e si schiaccia dall'interno. Di solito, questo tipo di dolore è localizzato nel collo, nella fronte e nelle tempie. Inoltre, tali sensazioni in queste parti della testa possono apparire sia a turno che simultaneamente.

Se il dolore si verifica a lungo, ma la persona non lo cura affatto, in futuro inizierà a diffondersi gradualmente nella regione cervicale, orbite, denti, gengive, gola, orecchie e così premere su altre parti della testa. Di solito il dolore si forma sul lato sinistro o destro. I casi in cui i dolori pressanti si sviluppano contemporaneamente su entrambi i lati sono rari..

Durante gli attacchi, il mal di testa pressante è monotono, ha un carattere pronunciato sordo e dolente, non acuto. Immediatamente dopo l'inizio del dolore, possono comparire vertigini, nausea e vomito. È anche possibile la manifestazione di sintomi più pericolosi: svenimento, perdita temporanea di coscienza, disabilità visiva, maggiore irritabilità, ecc..

I dolori pressanti alla testa di solito accompagnano i seguenti processi patologici, essendo i loro sintomi:

  • Encefalite e ascesso cerebrale. In tali situazioni, i pazienti hanno forti e forti mal di testa che sono costanti, non vanno via dopo l'uso di antidolorifici standard. Quasi sempre, il paziente ha anche nausea, pulsazione delle vene sul collo, la sua salute è estremamente scarsa. In questo caso, è possibile ridurre il dolore alla testa solo con l'aiuto di potenti farmaci..
  • Infiammazione nell'orecchio. Con lo sviluppo del processo infiammatorio nella regione dell'orecchio, un mal di testa urgente di solito si localizza nella zona temporale.
  • Aumento della pressione intracranica. Con l'ipertensione endocranica, anche il mal di testa è opprimente. Ma di solito sono localizzati nella parte frontale e nelle orbite.
  • Malattie dell'articolazione temporo-mandibolare, stress grave. In questi casi, il dolore si sviluppa anche nella fronte e negli occhi..
  • Patologia vascolare Se ci sono alcuni problemi con lo stato delle navi, uno dei sintomi delle malattie vascolari è proprio un mal di testa urgente. In questo caso, la persona è spesso malata. In questo caso, il dolore a volte è localizzato dall'alto nella parte superiore della testa, dopo di che (se non viene fatto nulla), inizia a "strisciare" gradualmente su tutta la testa.
  • Raffreddore, sinusite, rinite cronica (naso che cola). Se un bambino o un adulto non tratta il raffreddore per un lungo periodo e inizia un processo patologico, è probabile che inizieranno ad apparire sintomi come mal di testa negli occhi e nel naso e lo sviluppo del processo infiammatorio. In questo caso, può posare orecchie, secrezioni del naso completamente ostruite.

Molte persone affrontano il mal di testa urgente a casa, trattandole lentamente con specialisti (soprattutto se la sindrome del dolore non è frequente e di breve durata). La durata degli attacchi varia significativamente da persona a persona: tutto dipenderà dalle cause del dolore, dall'età del paziente e da altri fattori. Ad esempio, di solito il malessere dura diverse decine di minuti, quando una persona non ha nemmeno il tempo di sentire tutto il dolore, ma con forme avanzate di patologie, la sua durata può essere più di 2-3 giorni.

Malattie accompagnate da pesantezza alla testa

Con una testa pesante, le cause sono varie. A volte si tratta di un disturbo grave, che ignora che è irto di conseguenze negative.

Una testa pesante con VSD è una delle prime manifestazioni del disturbo. La disfunzione vegetativa somatoforme (distonia vegetativa-vascolare) caratterizza una serie di disturbi vicini alle malattie organiche dovuti a sintomi fisici, ma senza cause organiche. Le manifestazioni includono letargia, pesantezza alla testa e sonnolenza..

la malattia di Meniere

Questa è una malattia cronica con sintomi tipici..

I principali sintomi della malattia:

  • problema uditivo;
  • pesantezza alla testa;
  • pressione nelle orecchie;
  • tinnito;
  • vertigini mentre si cammina e si muove la testa.

osteocondrosi

Con l'osteocondrosi cervicale, la testa fa male, c'è dolore al collo. Ciò è spesso dovuto a stress anomalo o spinale prolungato.

Condizioni simili alla nevrosi

I problemi associati alla nevrosi si manifestano come disturbi mentali funzionali che compromettono la capacità di adattamento alle situazioni della vita..

La nevrosi è accompagnata da disturbi del sonno, mal di testa nella parte sinistra della testa o nella destra, muscoli, dolore alla colonna vertebrale.

neoplasie

Una testa pesante è il sintomo più comune associato a un tumore intracranico. Questo è il primo sintomo di una potenziale minaccia. Poiché il cervello è molto vulnerabile, è "impaccato" nel cranio nel modo più sicuro e il più vicino possibile, senza spazio per l'espansione. Pertanto, un aumento del tumore provoca un forte mal di testa..

Lesione

La sindrome post-traumatica si verifica dopo una lesione moderata o grave. Nella maggior parte dei casi, si manifesta come mal di testa, squilibrio, disturbi della memoria, depressione per un periodo da 6 mesi a 3 anni.

Disturbi circolatori

La principale causa di gravità nella testa con disturbi circolatori è un disturbo vascolare causato da una violazione delle funzioni del sistema nervoso. Con il restringimento o l'espansione dei vasi sanguigni, si verifica un disturbo dell'afflusso di sangue al cervello, a seguito del quale c'è una pesantezza nella testa.

Sinusite, mastoidite, sinusite frontale

Quando la mastoidite depone le orecchie, la pesantezza esce dall'orecchio, il collo spesso fa male.

L'infiammazione dei seni e delle cavità frontali è una complicazione della rinite. La gravità e il dolore alla testa quando si piega verso il basso peggiora. La peggior condizione è al mattino. Un sintomo tipico è la pesantezza negli occhi..

Mal di testa tensore

I principali fattori scatenanti di questo tipo di mal di testa sono lo stress, lo stress mentale e la depressione. Il dolore è pressante (testa pesante, dolorante) o espansivo (non pulsante). Intensità lieve o moderata, limita solo parzialmente l'attività abituale.

Intossicazione da alcol

Il fatto che dopo aver bevuto l'alcool mi faccia male alla testa e faccia pressione sugli occhi non sorprende nessuno. Ma il risultato di una festa in tempesta è una testa lunga, pesante e fangosa.

Problemi di pressione

In molte persone, i frequenti mal di testa sono causati dall'ipertensione. L'ipertensione aumenta la pressione all'interno della testa, causando gravità cronica.

Altre malattie

Pesantezza alla testa e nausea possono verificarsi in connessione con altre malattie della testa o del collo:

  • nevralgia del trigemino;
  • Sindrome del SUNCT;
  • disfunzione mandibolare;
  • mialgia;
  • malattie degli occhi;
  • malattie dentali.

Come sbarazzarsi di un mal di testa nevrotico

È importante per i pazienti con un disturbo nevrotico sapere come alleviare la tensione e il dolore alla testa durante la nevrosi, perché la loro attività vitale dipende da questo. Nel trattamento di questo sintomo, viene utilizzato un approccio integrato che aiuta a ridurne l'intensità e rimuovere la causa del disturbo nevrotico.

Per questo, vengono utilizzati diversi tipi di assistenza al paziente..

Assistenza medica

Con la nevrosi, il dolore alla testa è semplicemente insopportabile. Una costante sensazione di pesantezza, senso di oppressione e un aumento della gravità del dolore porta a un peggioramento dello stato psicoemotivo del paziente. Diventa irritabile, si stanca rapidamente, non vuole usare nulla per il cibo, poiché anche il processo di masticazione provoca dolore. Per risolvere questo problema, è necessario collegare i farmaci per sbarazzarsi del dolore alla testa. Per questo, il medico prescrive:

  • preparazioni erboristiche sedative (valeriana, tintura di peonia, preparazioni con erba madre, nervo-vit);
  • antidolorifici che alleviano lo spasmo muscolare o vascolare (Spasmolgon, Riabal, Novigan, vari analgesici e altri);
  • vitamine per supportare il lavoro del cuore e del sistema nervoso (diversi complessi vitaminici con vitamine C, gruppo B, magnesio, ferro e altri oligoelementi);
  • Nootropici e farmaci anti-ansia (glicidi, glicina, nootropil, pantogama), hanno un buon effetto sul cervello, normalizzano il sonno, ma il dosaggio e il corso della somministrazione sono determinati solo da un medico.

Aiuto psicoterapico

Le tecniche psicologiche vengono utilizzate non solo per curare il mal di testa, ma anche per sbarazzarsi delle cause della nevrosi

La terapia cognitivo-comportamentale viene utilizzata attivamente, l'ipnosi è un assistente efficace, è anche importante utilizzare metodi di terapia positiva per ripristinare la sfera psico-emotiva di una persona. È richiesto un lungo lavoro con uno psicologo o uno psicoterapeuta.

Cambiamento di stile di vita

Spesso una persona porta al verificarsi di mal di testa nevrotico, esponendosi a eccessivo stress mentale o fisico.

Per evitare lo sviluppo di questo sintomo prima della patologia, è necessario ripristinare i punti di forza del corpo: sonno sano, un regime di lavoro e riposo, puoi aiutare te stesso applicando aromaterapia, esercizi terapeutici, facendo massaggi, procedure acquatiche, sintonizzandoti su positivo e imparando a pensare in modo positivo..

Post scriptum E ricorda, cambiando semplicemente la nostra coscienza - insieme cambiamo il mondo! Econet

2 Premendo il dolore alla testa e le sue cause

Secondo le statistiche, una sensazione di pressione dall'interno sorge almeno una volta nella vita. Questa sensazione può essere provata da persone di qualsiasi età. Quali sono le cause di questa condizione??

  1. Disturbi ormonali nel corpo. Gravidanza, parto, assunzione di contraccettivi ormonali: tutto ciò può cambiare drasticamente l'equilibrio degli ormoni nel corpo femminile, quindi molto spesso le donne possono sentire un tale dolore alla testa.
  2. Lesioni alla testa. Coloro che hanno subito una commozione cerebrale sono particolarmente colpiti dal mal di testa.
  3. Fatica. Molto spesso con una tensione nervosa una persona può sentire dolore. Stress sul lavoro, eventi tragici: tutto ciò non giova alla salute.
  4. Abuso di cibo spazzatura, alcol e fumo. Se una persona consuma una grande quantità di affumicato, grasso, piccante e dolce, i vasi iniziano a lavorare molto peggio, il che può causare una sensazione di pressione nella testa dall'interno. L'alcool e le sigarette peggiorano significativamente il tono vascolare, aumentano il rischio di placche di colesterolo, che possono causare infarti e ictus..
  5. Un brusco cambiamento nel tempo. Le persone dipendenti dalle condizioni meteorologiche, di norma, soffrono di mal di testa con un brusco cambiamento delle condizioni meteorologiche. Sfortunatamente, la causa non può essere completamente eliminata in questo caso. Puoi controllare solo le tue condizioni e assumere i farmaci necessari.
  6. Duro lavoro fisico e fame. Recentemente, una grande varietà di diete per una rapida perdita di peso è stata molto popolare. Quest'ultimo è estremamente dannoso per il corpo. Inoltre, molte persone praticano il digiuno senza controllo medico. È assolutamente impossibile farlo! Inoltre, una rapida perdita di peso in futuro porterà a un set ancora più veloce di chili in più. Perdere peso gradualmente, non più di 1 kg a settimana.

Tale dolore alla testa è più doloroso in natura. Può essere localizzato sia da un lato, sia da entrambi contemporaneamente. Spesso puoi sentire dolore spiacevole nella parte temporale. Inoltre, l'attacco del dolore è monotono, non aumenta. Spesso ti senti nauseato. Inoltre, il dolore pressante può dare negli occhi: una persona sente pressione in loro, tensione

Con tali segni, è importante escludere la possibilità di glaucoma, per il quale un oculista dovrebbe essere visitato urgentemente

Terapia farmacologica

Poiché il dolore è principalmente un sintomo di una malattia, è possibile eliminare il disagio eliminando la causa principale. La selezione dei farmaci per il trattamento viene effettuata da un medico che tiene conto non solo della diagnosi, ma anche delle condizioni generali del paziente, del decorso della malattia e delle malattie croniche. I principali gruppi di farmaci:

  • Analgesici - per alleviare il dolore di emicrania. A volte è necessario utilizzare mezzi complessi per eliminare il disagio (antispasmodico + analgesico).
  • Triptani - mal di testa per l'emicrania.
  • Antispasmodici - per eliminare lo spasmo vascolare che provoca dolore lancinante e lancinante.
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei - spesso usati per la sinusite, se il paziente ha mal di testa quando si inclina verso il basso.
  • Antistaminici - per alleviare una reazione allergica.
  • Corticosteroidi: vengono utilizzati per la rinite allergica prolungata, nonché per il trattamento dell'asma bronchiale, che può anche essere accompagnato da mal di testa. Il trattamento con farmaci ormonali è indicato anche per l'arterite temporale..
  • Farmaci per abbassare la pressione sanguigna. Utilizzato per eliminare il mal di testa causato dall'ipertensione.

Il trattamento non si limita all'assunzione di un solo farmaco specifico. Per ottenere un effetto positivo, è necessario assumere farmaci in combinazione.

Leggi Vertigini