Principale Lesioni

Ormoni ipofisari: la loro funzione e importanza per il corpo

L'ipofisi è una piccola ghiandola endocrina situata nel cranio. Tuttavia, molto nell'attività del corpo dipende da questo piccolo organo, la dimensione di non più di un'unghia di un bambino. Possiamo dire che questa è la ghiandola centrale del sistema endocrino, che regola il lavoro di molte altre ghiandole. Pertanto, è necessario essere consapevoli degli ormoni ipofisari e delle loro funzioni..

Dov'è la ghiandola pituitaria?

Nella parte centrale della base del cranio c'è un osso sfenoide. C'è un piccolo rientro in questo osso chiamato la sella turca o borsa da sella. E all'interno della sella turca c'è un'altra rientranza: la fossa ipofisaria. L'ipofisi si trova in questa fossa. La ghiandola pituitaria è un'appendice cerebrale, con l'aiuto di una gamba è collegata agli emisferi del cervello. Questa ghiandola ricorda una formazione ovale (la sua dimensione è di 10 per 12 millimetri). Peso ipofisario da 5 a 7 mg.

La ghiandola pituitaria è controllata da una parte del diencefalo - l'ipotalamo. Pertanto, con violazioni della ghiandola, i medici parlano di deviazioni nel lavoro della regione ipotalamo-ipofisaria del cervello.

La ghiandola pituitaria è composta da due parti: l'adenoipofisi e la neuroipofisi. L'adenoipofisi, a sua volta, è costituita dai lobi anteriore e intermedio della ghiandola. La neuroipofisi è la ghiandola pituitaria posteriore..

Di cosa è responsabile la ghiandola pituitaria??

Quali ormoni produce la ghiandola pituitaria? Diversi lobi dell'ipofisi hanno scopi diversi. Se l'adenoipofisi è in grado di rilasciare autonomamente sostanze, la neuroipofisi è una funzione cumulativa.

Le cellule di adenoipofisi secernono i seguenti ormoni:

Gli ormoni tropicali dell'ipofisi anteriore influenzano il funzionamento di altri organi endocrini. Questo tipo di ormone colpisce il corpo indirettamente attraverso altre ghiandole..

Gli ormoni effettori della ghiandola pituitaria anteriore hanno un effetto diretto su organi e tessuti che non sono correlati al sistema ormonale. L'adenoipofisi produce i seguenti ormoni tropicali:

  • tireotropina o ormone tireotropico (TSH);
  • corticotropina o ormone adrenocorticotropo (ACTH);
  • ormone follicolo-stimolante (FSH);
  • ormone luteinizzante (LH).

Ormoni effettori dell'adenoipofisi:

  • ormone della crescita o ormone della crescita (STH);
  • prolattina o ormone luteotropico (PRL);
  • lipotropina o ormone lipotropico (LTH);
  • ormone melanocitostimolante (MSH).

La secrezione si verifica in cellule speciali dell'adenoipofisi e quindi gli ormoni entrano nel flusso sanguigno. La neuroipofisi non ha cellule secretorie e non ha la capacità di produrre sostanze ormonali attive. Può solo accumulare ormoni dell'ipotalamo, che vengono trasmessi lungo le fibre nervose. Entrano nel sangue quando una necessità per la loro azione appare nel corpo. Le seguenti sostanze si accumulano nella neuroipofisi:

Ormoni dell'adenoipofisi

Ormone adrenocorticotropo (corticotropina, ACTH)

La corticotropina è un composto proteico. Stimola la sintesi dei glucocorticoidi da parte della corteccia surrenale. Quando il livello di glucocorticoidi nel corpo raggiunge un livello sufficientemente alto, la produzione di ACTH diminuisce. Indirettamente, questo ormone influisce sia sulla sintesi dei mineralcorticoidi che sul livello degli androgeni..

La produzione di ACTH dipende dalla sostanza formata nell'ipotalamo - corticoliberina. Poiché la corticoliberina viene prodotta dall'ipotalamo in diverse quantità in diversi momenti della giornata, la sintesi di ACTH è anche soggetta a fluttuazioni giornaliere a causa di ciò.

Di solito, viene prescritto un esame del sangue ACTH per sospette malattie ormonali dell'ipofisi o della ghiandola surrenale.

Segni di bassi livelli di corticotropina:

  • apatia, stanchezza, letargia;
  • ipotensione;
  • ipoglicemia;
  • aumento di potassio e calcio nel sangue;
  • scarso appetito.

Nei bambini, una diminuzione dell'ACTH si manifesta nei seguenti sintomi:

  1. Si osserva la pubertà precoce.
  2. Nelle ragazze, la maturazione precoce è accompagnata da un aumento della crescita dei capelli maschile e femminile (irsutismo).

Il fenomeno della diminuzione dell'ACTH può essere osservato con insufficienza surrenalica secondaria, con tumori surrenali e con un uso eccessivo di farmaci glucocorticoidi.

Segni di ACTH aumentato:

  • obesità;
  • faccia rossa a forma di luna;
  • smagliature sulla pelle (strie);
  • peli corporei eccessivi nelle donne;
  • punti neri sulla pelle;
  • violazione della regolarità delle mestruazioni e dell'ovulazione nelle donne, ridotta potenza negli uomini;
  • frequenti infezioni della pelle;
  • aumento della glicemia;
  • ipertensione.

L'ACTH può essere aumentato con un tumore della ghiandola pituitaria anteriore, con iperplasia surrenalica congenita, con malattia di Addison, nonché con grave stress.

Ormone stimolante la tiroide

Il TSH ha un effetto stimolante sulla produzione di ormoni tiroidei: triiodotironina (T3) e tiroxina (T4). A volte con la malattia della tiroide, i livelli di T3 e T4 rimangono normali e i cambiamenti nel livello di TSH diventano il primo segno di una malattia latente.

A causa dell'eccessiva sintesi di TSH, possono verificarsi le seguenti manifestazioni dolorose:

  • il collo si ispessisce, soprattutto di fronte;
  • letargia, lentezza, letargia del pensiero;
  • debolezza generale, ridotta vitalità;
  • gonfiore e pallore della pelle;
  • bassa temperatura corporea;
  • scarso sonno durante la notte e sonnolenza durante il giorno;
  • sovrappeso, obesità.

Tali fenomeni possono verificarsi con ipotiroidismo, carenza acuta di iodio nel corpo, trattamento con alcuni farmaci endocrini, nonché con adenomi e altri disturbi della funzione tiroidea ipofisaria.

Se un paziente ha TSH prodotto in quantità insufficienti, una persona è disturbata dai seguenti fenomeni:

  • nervosismo;
  • tremante nel corpo;
  • tachicardia;
  • ipertensione;
  • febbre;
  • mal di testa.

Questa condizione si chiama tireotossicosi. Può essere osservato in caso di malattia di Basedow, tiroidite autoimmune, gozzo tossico e tumori della tiroide.

gonadotropine

Questi ormoni ipofisari influenzano il funzionamento delle ghiandole genitali negli uomini e nelle donne. Questi includono FSH (ormone follicolo-stimolante) e LH (ormone luteinizzante). L'FSH promuove la crescita delle uova nelle donne e lo sperma negli uomini. E LH stimola la rottura del follicolo e la crescita del corpo luteo nella seconda fase del ciclo nelle donne. Negli uomini, l'LH influenza la secrezione di androgeni.

Se negli uomini la produzione di LH rimane pressoché invariata, nelle donne è molto suscettibile ai cambiamenti durante il ciclo mensile. Nella prima fase del ciclo, l'FSH è prodotto principalmente, e nella seconda, LH. Pertanto, durante la donazione di sangue per FSH e LH nelle donne, deve essere preso in considerazione il giorno del ciclo mestruale.

Le deviazioni nel livello degli ormoni gonadotropici della ghiandola pituitaria causano le mestruazioni e la mancanza di ovulazione nelle donne. Negli uomini, i livelli alterati di FSH e LH portano anche a infertilità e funzionalità sessuale compromessa. Ciò si verifica sia nelle malattie della ghiandola pituitaria che nella patologia direttamente nelle ghiandole sessuali: ovaie e testicoli. Durante la menopausa, così come nelle donne in gravidanza, il livello di FSH è sempre elevato. Questa è considerata una norma fisiologica..

Ormone della crescita o ormone della crescita (STH)

STH influenza la crescita del bambino. Sotto la sua influenza, le cellule producono intensamente proteine, che favoriscono la crescita ossea in lunghezza.

In età adulta, la crescita del corpo termina e i tessuti cessano di rispondere agli effetti di STH. Tuttavia, l'ormone della crescita è necessario anche per un corpo adulto. Se favorisce la crescita nei bambini, negli adulti la STH aiuta a mantenere la forza delle ossa e dei muscoli, previene l'accumulo eccessivo di colesterolo e grassi e previene anche l'invecchiamento cutaneo.

Cosa succederà se ci sono anomalie nel livello dell'ormone della crescita? Molto dipende dall'età del paziente..

Se questo è successo durante l'infanzia, quando il corpo è ancora in crescita, allora le deviazioni nel livello di STH influenzeranno la crescita umana. Se un bambino ha una carenza di STH, questo si manifesta in una crescita molto piccola, mentre le proporzioni del corpo vengono preservate. C'è una malattia - nanismo ipofisario (nanismo). E un eccesso di STH nei bambini porta al gigantismo. Con questa malattia, l'altezza di una persona è eccessivamente alta, può raggiungere i 2,5 metri.

Negli adulti, una maggiore sintesi di STH porta all'acromegalia. Con questa malattia, si verifica un aumento sproporzionato di mani, piedi e mento. È anche possibile la crescita di organi interni. Di solito la causa dell'acromegalia è l'adenoma ipofisario.

Una diminuzione dell'ormone della crescita negli adulti di solito non si manifesta con alcun sintomo clinico..

Prolattina (PRL)

Insieme alle gonadotropine, la prolattina influenza il ciclo mestruale della donna e la funzione fertile. Promuove la produzione di progesterone e la formazione del corpo luteo. La prolattina crea le condizioni per le donne incinte di avere un bambino sano. Durante l'allattamento al seno, la PRL stimola la formazione di latte nelle ghiandole mammarie..

Negli uomini, la PRL regola la sintesi di sperma, androgeni e secrezione prostatica. Con l'aumento della prolattina, uomini e donne lamentano dolore alla testa e sono anche possibili disturbi visivi. L'infertilità è spesso osservata. Nelle donne, un alto livello di prolattina porta al rilascio di latte dai capezzoli (nelle donne che non allattano al seno), alle mestruazioni rare e negli uomini, la funzione erettile può essere compromessa e le ghiandole mammarie possono essere allargate. Tali fenomeni sono chiamati iperprolattinemia e possono essere osservati con un tumore ipofisario (prolattinoma), ipotiroidismo, anoressia e sindrome dell'ovaio policistico..

Una diminuzione della prolattina di solito non si manifesta con alcun sintomo clinico. La bassa prolattina è considerata una variante della norma nei risultati dell'analisi. Tuttavia, vale ancora la pena esaminare per escludere la disfunzione ipofisaria.

Ormone lipotropico (LTH)

Solo di recente, gli scienziati medici hanno scoperto che la ghiandola pituitaria rilascia l'ormone lipotropina. Colpisce il processo di scissione dei grassi (lipidi). L'ormone lipotropico non consente ai grassi in quantità eccessive di formarsi e accumularsi nei tessuti. La lipotropina è divisa in beta-lipotropina e gamma-lipotropina. Entrambe le sostanze si formano nel lobo centrale dell'ipofisi; il loro effetto è simile.

Una mancanza di lipotropina può portare all'obesità e un eccesso può portare all'esaurimento. Analoghi della lipotropina usati nelle diete per dimagrire.

Ormone melanocitostimolante (MSH)

Questo ormone influisce sul colore della pelle. MSH stimola la formazione di pigmenti cutanei: la melanina. MSH può macchiare la pelle di un colore più scuro e renderla resistente alla luce solare. Questo ormone provoca il colore della pelle color bronzo nei pazienti con malattia di Addison e la formazione di macchie dell'età nelle donne in gravidanza..

Si presume che un eccesso di MSH possa portare a degenerazione maligna dei melanociti e alla formazione di un tumore - melanoma.

Ormoni neuroipofisi

La vasopressina

La funzione principale della vasopressina è l'effetto sul funzionamento dei reni e sul metabolismo dei fluidi nel corpo. Questo ormone trattiene il fluido. Pertanto, un altro nome per vasopressina è l'ormone antidiuretico. Quando il corpo perde molto fluido, la vasopressina viene rilasciata nel flusso sanguigno. Può essere nelle seguenti condizioni:

  • disidratazione;
  • assunzione di farmaci diuretici;
  • sanguinamento;
  • calo della pressione sanguigna.

Con una carenza di vasopressina, si verifica una malattia - diabete insipido. Il sintomo principale di questa malattia è l'eccessiva minzione, il giorno in cui i reni possono espellere fino a 10-20 litri di urina. La causa di questa condizione può essere tumori o danni alla ghiandola pituitaria..

L'eccesso di vasopressina provoca una malattia rara - la sindrome di Parkhon. Con questa malattia, si verificano perdita di sodio e ritenzione di liquidi, che porta all'intossicazione da acqua del corpo. I tumori dei polmoni, la fibrosi cistica, le malattie del cervello e l'assunzione di alcuni farmaci portano a questa condizione..

Ossitocina

L'ossitocina facilita il parto nelle donne, contribuendo ad aumentare le contrazioni uterine durante il parto. Insieme alla prolattina, questo ormone stimola la sintesi del latte nelle madri che allattano. Negli ultimi anni è stato scoperto l'effetto dell'ossitocina sulla sfera psico-emotiva. Gli scienziati ritengono che l'ossitocina sia responsabile del senso di attaccamento e conforto mentale di una persona.

Un eccesso di questo ormone può causare un aborto spontaneo in una donna incinta o provocare un parto prematuro. Una mancanza di ossitocina porta a travaglio debole e sanguinamento massiccio durante il parto. Pertanto, un analogo sintetico di questo ormone viene utilizzato in ostetricia per stimolare il travaglio.

Ormoni ipofisari e loro funzioni nel corpo

La ghiandola pituitaria è l'organo centrale del sistema endocrino. Gli ormoni ipofisari hanno un effetto stimolante su un numero di organi: ghiandole surrenali, tiroide, utero, ovaie e testicoli e ghiandole mammarie. Inoltre, stimolano la crescita e lo sviluppo del corpo. La sconfitta della ghiandola pituitaria può portare a una vasta gamma di disturbi, che vanno dal nanismo al gigantismo, per finire con il diabete insipido.

Ghiandola pituitaria: che cos'è

La ghiandola pituitaria (ghiandola pituitaria) è un organo endocrino che fa parte del cervello. È direttamente associato all'ipotalamo ed è soggetto alla sua influenza..

La dimensione della ghiandola pituitaria è piccola (5-10 mm, 0,5-0,7 g), ma l'impatto sul corpo umano è enorme. Regola l'attività del sistema endocrino - ghiandole surrenali, tiroide e colpisce anche i genitali nelle donne e negli uomini.

Nella ghiandola pituitaria, si distinguono tre parti:

  • adenoipofisi (lobo anteriore);
  • quota media (intermedia);
  • neuroipofisi (lobo posteriore).

Gli ormoni ipofisari sono chiamati tropici, poiché stimolano il lavoro di altri organi endocrini.

Tavolo. Quali ormoni produce la ghiandola pituitaria?

Ormoni dell'adenoipofisi (lobo anteriore)

Neuroipofisi (lobo posteriore)

Nella neuroipofisi, gli ormoni non vengono prodotti, ma la vasopressina e l'ossitocina vengono solo attivate e accumulate. Il sito di sintesi di ossitocina e vasopressina è l'ipotalamo

Le funzioni degli ormoni ipofisari

L'ormone adrenocorticotropo stimola la corteccia surrenale. Sotto la sua influenza, viene avviata la secrezione di glucocorticoidi - cortisolo, corticosterone, cortisone -. I glucocorticoidi hanno diverse funzioni importanti:

  • riduzione dell'infiammazione;
  • soppressione delle reazioni allergiche;
  • effetto sul metabolismo di carboidrati, proteine, grassi, elettroliti d'acqua;
  • azione antishock.

La produzione di glucocorticoidi è regolata dall'ACTH secondo il principio del feedback negativo - un aumento del livello di glucocorticoidi sopprime il funzionamento dell'ACTH, mentre un livello ridotto, al contrario, stimola.

L'ACTH stimola anche la produzione di ormoni sessuali da parte della corteccia surrenale - aumentano i livelli di progesterone, androgeni ed estrogeni. In misura minore, l'ACTH influenza la produzione di mineralcorticoidi (aldosterone).

La produzione dell'ormone stimolante la tiroide è regolata da diversi fattori:

  • l'influenza dei fattori di rilascio dell'ipotalamo;
  • feedback negativo;
  • ritmo circadiano: la più alta concentrazione di TSH si osserva di notte.

La tireotropina stimola la tiroide e la sintesi della tiroxina. Inoltre, sotto l'influenza del TSH, viene attivata la sintesi proteica, l'assunzione di iodio, aumenta la dimensione delle cellule tiroidee.

La prolattina

L'organo principale su cui agisce la prolattina è la ghiandola mammaria. Stimola la loro crescita e sviluppo. Inoltre, la prolattina è necessaria per l'allattamento - provoca la formazione di latte dopo la gravidanza.

La prolattina non riguarda solo la lattogenesi, ma è anche responsabile dell'inibizione del ciclo di ovulazione. Ciò si ottiene sopprimendo la secrezione di FSH..

La produzione di FSH è regolata dall'ipotalamo. Gli organi principali su cui agisce sono le ovaie nelle donne e i testicoli negli uomini.

Nelle donne, l'FSH accelera lo sviluppo follicolare e la produzione di estrogeni.

Negli uomini, colpisce le cellule dei testicoli - stimola la spermatogenesi.

Nelle donne, i livelli di FSH dipendono dalla fase del ciclo mestruale..

LH nel corpo umano è necessario per la riproduzione. Nel corpo di una donna sotto l'influenza di LH, il follicolo residuo viene convertito nel corpo luteo. In futuro, il corpo luteo inizia la produzione di progesterone, il principale ormone della gravidanza. Negli uomini, l'LH colpisce le cellule testicolari che producono testosterone.

L'ormone della crescita è un ormone della crescita nei bambini e negli adolescenti. Ha i seguenti effetti sul corpo:

  • attiva la crescita in lunghezza (crescita delle ossa tubolari lunghe);
  • migliora la sintesi e inibisce la scomposizione delle proteine;
  • aumenta il contenuto del tessuto muscolare;
  • riduce il tessuto adiposo.
  • influenza il metabolismo dei carboidrati - è un antagonista dell'insulina.

Ormoni del lobo intermedio

L'ormone melanocitostimolante è responsabile della produzione di pigmenti della pelle, dei capelli e della retina.

La lipotropina stimola la lipolisi (riduzione del grasso corporeo) e attiva la mobilizzazione degli acidi grassi. La principale funzione della lipotropina è la formazione di endorfine.

La vasopressina

La vasopressina viene prodotta nell'ipotalamo e si accumula nella neuroipofisi. L'effetto principale della vasopressina è sul metabolismo dell'acqua. Aiuta a mantenere l'acqua nel corpo. Ciò si ottiene aumentando la permeabilità del tubo di raccolta. Ciò comporta un aumento dell'assorbimento inverso dell'acqua, una diminuzione della produzione giornaliera di urina e un aumento del volume del sangue circolante..

Inoltre, la vasopressina colpisce anche il sistema cardiovascolare. Aumenta il tono vascolare, che porta ad un aumento della pressione sanguigna.

Ossitocina

L'effetto principale dell'ossitocina è sull'utero: stimola la contrazione del miometrio. Ciò è particolarmente importante per stimolare il processo di nascita..

L'ossitocina influenza anche il comportamento sessuale e crea un senso di attaccamento e fiducia..

Secrezione di ormoni

Può essere osservato con varie patologie:

La malattia di Itsenko-Cushing è una malattia in cui un aumento primario del livello di ACTH porta a una carenza di glucocorticoidi.

Morbo di Addison: un aumento dell'ACTH si verifica una seconda volta a causa dell'insufficienza della corteccia surrenale.

Tumori ectopici che producono ACTH.

Sindrome di Cushing - La carenza di ACTH si verifica in risposta all'aumento della produzione di glucocorticoidi.

Con un aumento dei livelli di TSH, è importante esaminare i livelli di tiroxina. Un aumento del TSH e una diminuzione della T4 indicano ipotiroidismo primario.

Una diminuzione può indicare sia un aumento che una diminuzione della funzione tiroidea..

Diminuzione di TSH e tiroxina indica ipotiroidismo centrale.

Una diminuzione del TSH sullo sfondo di un aumento dei livelli di tiroxina indica ipertiroidismo.

Un cambiamento nella concentrazione di tiroxina è associato a un sistema di feedback negativo.

L'aumento si chiama iperprolattinemia. La prolattinemia fisiologica si sviluppa più spesso durante l'allattamento al seno, patologiche possono svilupparsi nelle seguenti condizioni: tumore ipofisario (prolattinoma), malattie dell'ipotalamo, cirrosi, secrezione ectopica di prolattina.

L'iperprolattinemia può causare irregolarità mestruali nelle donne.

Sindrome di Sheehan, gravidanza post-termine, assunzione di antipsicotici.

Indica una violazione del sistema di feedback negativo tra la ghiandola pituitaria e le ovaie (testicoli).

Porta a una diminuzione del livello di ormoni sessuali femminili o maschili. Nelle donne, la conseguenza è l'amenorrea, negli uomini: una diminuzione del numero di spermatozoi.

L'eccesso di ormone della crescita durante l'infanzia porta al gigantismo. Negli adulti, un eccesso di ormone della crescita porta all'acromegalia - un aumento di alcune parti del corpo.

La mancanza di ormone della crescita durante l'infanzia porta al nanismo: ritardo della crescita e ritardo dello sviluppo sessuale.

Con una diminuzione della secrezione di vasopressina, si sviluppa la sindrome di Parkhon - una patologia rara che è accompagnata da ritenzione di liquidi, diminuzione della produzione di urina e mancanza di sodio nel sangue.

Un eccesso di vasopressina porta allo sviluppo del diabete insipido. La malattia si manifesta con una maggiore escrezione di urina (più di 10 litri al giorno), intensificata dalla sete, nonostante l'uso di grandi quantità di acqua.

Un aumento dell'ossitocina nel sangue porta all'ipertonicità uterina.

La carenza di ossitocina porta a un travaglio debole.

video

Ti offriamo la visione di un video sull'argomento dell'articolo.

Istruzione: Università medica statale di Rostov, specialità "Medicina generale".

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Nel Regno Unito esiste una legge in base alla quale il chirurgo può rifiutare di eseguire l'operazione sul paziente se fuma o è in sovrappeso. Una persona dovrebbe abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico.

Nel 5% dei pazienti, la clomipramina antidepressiva provoca un orgasmo..

Il noto farmaco "Viagra" è stato originariamente sviluppato per il trattamento dell'ipertensione arteriosa.

Secondo le statistiche, il lunedì il rischio di lesioni alla schiena aumenta del 25% e il rischio di infarto del 33%. stai attento.

Secondo la ricerca dell'OMS, una conversazione di mezz'ora al giorno su un telefono cellulare aumenta la probabilità di sviluppare un tumore al cervello del 40%.

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi, durante i quali sono giunti alla conclusione che il vegetarianismo può essere dannoso per il cervello umano, poiché porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano che il pesce e la carne non siano completamente esclusi dalla loro dieta..

Milioni di batteri nascono, vivono e muoiono nel nostro intestino. Possono essere visti solo ad alto ingrandimento, ma se si unissero si adatterebbero in una normale tazza di caffè.

Il primo vibratore è stato inventato nel 19 ° secolo. Lavorava su un motore a vapore e aveva lo scopo di curare l'isteria femminile.

Anche se il cuore di una persona non batte, allora può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci ha mostrato il pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si fermò per 4 ore dopo che il pescatore si perse e si addormentò sulla neve.

Per dire anche le parole più brevi e semplici, usiamo 72 muscoli.

Lo stomaco umano fa un buon lavoro con oggetti estranei e senza intervento medico. Il succo gastrico è noto per dissolvere anche le monete..

Durante il funzionamento, il nostro cervello spende una quantità di energia pari a una lampadina da 10 watt. Quindi l'immagine di una lampadina sopra la tua testa al momento dell'apparizione di un pensiero interessante non è così lontana dalla verità.

L'aspettativa di vita per mancini è inferiore a quella dei mancini.

Il fegato è l'organo più pesante del nostro corpo. Il suo peso medio è di 1,5 kg.

Oltre alle persone, solo una creatura vivente sul pianeta Terra - i cani, soffre di prostatite. Anzi, i nostri amici più fedeli.

Climax apporta molti cambiamenti alla vita di una donna. L'estinzione della funzione riproduttiva è accompagnata da sintomi spiacevoli, la cui causa è una diminuzione dell'est.

Proopiomelanocortina ormonale: come sono correlati stress, gioia e brucia grassi

L'ipofisi è una piccola ghiandola situata alla base del cervello. Regola l'attività di tutte le ghiandole endocrine umane attraverso i propri ormoni:

  • ormone della crescita;
  • ormone adrenocorticotropo;
  • ormone stimolante la tiroide (TSH);
  • ormone luteinizzante (LH);
  • ormone follicolo-stimolante (FSH);
  • prolattina;
  • vasopressina (ormone antidiuretico);
  • ossitocina.

L'interruzione della ghiandola pituitaria porta a una varietà di manifestazioni cliniche che sono direttamente correlate ai cambiamenti nell'equilibrio ormonale. La patologia ipofisaria può essere sia congenita (in questo caso, la malattia si manifesta durante l'infanzia), sia acquisita a seguito di trauma cranico, infezioni, ictus.

Qual è la ghiandola pituitaria e dove si trova

La ghiandola pituitaria appartiene alle ghiandole endocrine e si trova alla base del cranio. Questa trama in miniatura è composta da tre lobi:

Ciascuna delle azioni ha le sue funzioni, quindi se si è verificato un errore durante il concepimento, alcune di esse potrebbero essere sottosviluppate o potrebbero presentare deviazioni nella produzione di ormoni.

Perché possono verificarsi violazioni

I malfunzionamenti nel lavoro dell'ipofisi e dell'ipotalamo si manifestano nella produzione eccessiva o insufficiente di uno o un altro ormone. Ciò è spesso dovuto alla comparsa di un tumore (il cosiddetto adenoma), che trasforma gradualmente le cellule ghiandolari sane in cellule rigenerate. Tuttavia, altri fattori possono anche influenzare il funzionamento della ghiandola. Tra loro:

  • Patologie congenite della ghiandola pituitaria. Spesso questo vale per l'ormone della crescita. In questo caso, una persona sta crescendo rapidamente o viceversa, crescendo troppo lentamente.
  • Infezioni che colpiscono il cervello. I più comuni sono meningite ed encefalite. Tali cause (cioè causate da un'infezione al cervello) sono abbastanza comuni.
  • Terapia anticancro. Farmaci e radiazioni molto aggressivi sono usati per combattere il cancro, che può interrompere la ghiandola pituitaria..
  • Complicanze dopo un intervento chirurgico al cervello.
  • Le conseguenze di gravi lesioni alla testa.
  • Assunzione di alcuni farmaci ormonali.

Come puoi vedere, ci sono vari motivi per cui possono verificarsi problemi nella ghiandola pituitaria. È importante scoprire perché si sono verificati problemi in una situazione particolare, perché il trattamento dipenderà direttamente da questo.

Quali ormoni della ghiandola pituitaria sono prodotti dai lobi e cosa influenzano con una carenza o un eccesso

  1. Un ormone della crescita;
  2. corticotropina;
  3. tireotropina;
  4. La prolattina;
  5. follitropina;
  6. lutropina;
  7. Lipotropin.

Come puoi vedere, gli ormoni dell'ipofisi anteriore sono piuttosto numerosi. Considera quali violazioni causano nel corpo con la sua carenza o eccesso:

  • L'ormone della crescita, come è già chiaro, è responsabile di quanto sarà alta una persona. Con un eccesso dell'ormone si sviluppa l'acromegalia: questa è la crescita dei singoli organi del corpo, come piedi, mani, mascella, orecchie.

Con una mancanza: il nanismo, cioè la crescita è molto piccola.

  • La corticotropina in eccesso dà la sindrome di Itsenko Cushing. Una tale malattia si sviluppa spesso nelle donne. Il viso diventa a forma di luna, la deposizione di grasso non solo sul viso, ma anche sullo stomaco. Appaiono le striature, il ciclo mestruale è interrotto, i capelli possono apparire sul viso e sulla schiena. Osteoporosi, diabete mellito, lesioni cutanee pustolose possono unirsi.

Con una mancanza di ormone, ci sarà un'ipofunzione secondaria della corteccia surrenale.

La sindrome di Sheehan si sviluppa: questa è la necrosi ipofisaria, che è caratterizzata, ad esempio, dall'assenza di lattazione, emorragia e altre manifestazioni.

  • L'eccesso di tireotropina provoca ipertiroidismo (tireotossicosi), un aumento della funzionalità tiroidea. È caratterizzato da pianto, tachicardia, sudorazione, diabete mellito. Bulbi oculari sporgenti è il sintomo più caratteristico di questa malattia..

Potrebbe esserci un ipotiroidismo secondario - questa è una mancanza di ormoni tiroidei. I sintomi di questa malattia possono essere una sensazione di freddo, perdita di memoria. Oltre a pelle secca, problemi intestinali, obesità.

Certo, non tutte le malattie sembrano così tristi e molte di esse possono essere curate e corrette, ma devi sapere che quando ci sono strani sintomi, devi donare il sangue agli ormoni e visitare un endocrinologo. Forse il motivo del problema è proprio perché il problema sono gli ormoni ipofisari e le sue funzioni sono compromesse.

  • L'eccesso di prolattina ormonale provoca infertilità, amenorrea e mancanza di lattazione.
  • Con un eccesso di follitropina o lutropina, si verifica una pubertà prematura, con una mancanza di ipofunzione delle gonadi, infertilità.
  • L'ormone lipotropina in eccesso porta all'esaurimento, viene spesso utilizzato in varie diete e la carenza porta obesità..

Questi sono gli ormoni dell'adenoipofisi, in violazione dell'attività di cui possono verificarsi le suddette malattie.

Poiché la ghiandola pituitaria e tutte le sue funzioni sono di grande importanza, è necessario prestare attenzione al contenuto di ormoni nel corpo.

Quando il medico endocrinologo prescrive un'analisi per gli ormoni, non resistere a questo, si saprà cosa è successo e in quale correzione è necessaria. La ghiandola pituitaria controlla il lavoro di tutte le ghiandole endocrine nel corpo, quindi, al minimo malfunzionamento, segnalerà una carenza o un eccesso di uno o un altro ormone.

Quindi, ancora una volta ricordiamo a quali malattie portano i problemi della ghiandola pituitaria anteriore:

  • Gigantismo;
  • acromegalia;
  • Ipotiroidismo e ipertiroidismo;
  • ipogonadismo;
  • Diabete insipido;
  • Hyperprolactenemia;
  • Nanismo ipofisario;
  • Itsenko - Morbo di Cushing;
  • Sindrome di Sheehan.

Molte malattie vengono corrette prescrivendo vari farmaci ormonali..

Inoltre, ci sono anche ormoni nella ghiandola pituitaria posteriore, o ghiandola neuro - ipofisaria, come vengono chiamati dagli esperti per chiamarla vasopressina e ossitocina.

L'ossitocina colpisce la fertilità, il latte materno e l'area genitale.

  • L'eccesso di questi ormoni porta a una violazione del comportamento sessuale, anche l'ossitocina poiché un medicinale viene spesso utilizzata per stimolare il travaglio, poiché provoca contrazioni uterine.

Una carenza porta a una violazione dell'allattamento e alla mancanza di latte nella madre.

La vasopressina aiuta a creare stabilità della pressione sanguigna, volume del sangue nel corpo e livelli di sale in tutti i liquidi..

  • Con una carenza, il diabete si manifesta con diabete insipido, che è caratterizzato da sintomi: sete, disidratazione, minzione eccessiva.

L'eccesso porta alla sindrome di Parkhon: si tratta di aritmia, calo della pressione sanguigna e perdita di coscienza.

I test ormonali sono normali

L'interpretazione dei risultati, il confronto dei valori ottenuti con gli standard esistenti deve essere effettuato esclusivamente da un medico. Solo uno specialista può valutare obiettivamente lo stato del corpo, è consapevole delle patologie e dei disturbi esistenti nel paziente. Nel valutare i risultati, i medici fanno affidamento sulle seguenti norme:

  1. Ormoni tiroidei:
  • Totale T3 - 1,1-3,15 pmol / l, gratuito - 2,6-5,7 pmol / l;
  • T4 totale - 60-140 nmol / l, libero - 100-120 nmol / l;
  • TTG - 0,2-4,2 mIU / L.
  1. Ormoni surrenali:
  • deidroepiandrosterone - 810-8991 nmol / l;
  • cortisolo - fino a 16 anni - 83-580 nmol / l, più vecchio di 16 anni - 138-635 nmol / l;
  • aldosterone - 35-350 pg / ml.
  • somatotrapina - 0-10 ng / ml;
  • ormone adrenocorticotropo - 0-50 pg / ml;
  • trepropina - 0,60-3,80 micron UI / ml;

Di particolare importanza per la salute delle donne è il contenuto nel corpo degli ormoni sessuali. La tabella dei livelli ormonali nelle donne è riportata di seguito. Va notato che la loro concentrazione nel corpo è instabile ed è dovuta a:

  • l'età della donna;
  • fase mestruale.

Come gli ormoni sono usati per trattare varie malattie

  • L'ossitocina, come abbiamo già scoperto, viene utilizzata nel travaglio, provoca contrazioni uterine. La vasopressina ha quasi le stesse proprietà, ma colpisce maggiormente i muscoli lisci dell'utero e dell'intestino. Ha la proprietà di aumentare la pressione espandendo vasi sanguigni e capillari. Esistono analoghi sintetici, come terlipressina e desmopressina.
  • Le gonadotropine stimolano la funzione delle gonadi femminili e maschili, quindi vengono utilizzate per migliorare la spermatogenesi negli uomini, la transizione del follicolo nel corpo luteo e allungare il periodo della sua esistenza nelle donne. Inoltre, negli uomini, gli ormoni migliorano la sintesi di testosterone, aiutano il prolasso testicolare con criptorchidismo. Le gonadotropine aumentano anche il colesterolo.
  • La prolattina migliora la produzione di latte postpartum.
  • La gonadotropina corionica (nelle donne in gravidanza) e la gonadotropina menopausale sono usate per trattare.

Inoltre, ci sono antigonadotropine. Inibiscono l'attività delle gonadotropine.

Quindi, ad esempio, il danazolo viene utilizzato per l'endometriosi, accompagnato da infertilità..

La somatotropina agisce sulla ghiandola pituitaria, l'ormone della crescita fa crescere i muscoli scheletrici e la somatostatina, al contrario, riduce questa funzione. Analoghi della somatostatina: octreotide e lanreotide.

L'ormone lattogenico aumenta l'allattamento e lo sviluppo delle ghiandole mammarie.

Quali funzioni svolge la ghiandola pituitaria?

Per capire quali sono le deviazioni nella ghiandola pituitaria del cervello, è necessario, prima di tutto, capire quali funzioni svolge questo organo. Quindi, è responsabile di quanto segue:

Tutti questi ormoni sono tropicali e vengono prodotti; di solito si trovano nella ghiandola pituitaria anteriore. Nella parte intermedia si formano sostanze responsabili della lavorazione e dell'utilizzo dei grassi. Il lobo posteriore produce vasopressina e ossitocina. Il primo è responsabile del bilancio idrico-salino e della minzione, il secondo della contrazione dell'utero durante il processo del lavoro e della stimolazione della produzione di latte.

Tumori e malattie ipofisari

Quando si verifica la disfunzione della ghiandola pituitaria, le sue cellule sono disturbate, prima muoiono le cellule STH, quindi la secrezione di gonadotropine e infine le cellule ACTH.

La sintomatologia è molto lubrificata e non lava per anni. Una persona si lamenta solo di mal di testa, affaticamento, affaticamento. Quindi i sintomi dipenderanno da quali cellule e ormoni dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria sono morti.

Con una carenza di ormoni della crescita:

  • Il contenuto di tessuto adiposo e una diminuzione della massa muscolare possono aumentare;
  • Possibili fratture ossee e riduzione della forza muscolare;
  • Diminuzione del metabolismo;
  • Disturbi del sonno, pelle secca;
  • Possibili disturbi mentali - apatia, depressione, bassa autostima.

Con una mancanza di ormoni gonadotropici, si osservano i seguenti sintomi:

Nelle donne: amenorrea, infertilità, atrofia della mucosa. Si può osservare la mancanza di desiderio sessuale o la sua diminuzione.

Negli uomini: diminuzione o assenza di erezione, indebolimento dell'eiaculazione, orgasmo lubrificato. Possibile perdita di capelli sul corpo e sul viso.

Complicanze dell'osteoporosi e dell'aterosclerosi in entrambi i sessi.

Quali disturbi possono essere nella ghiandola pituitaria??

La ghiandola pituitaria aumenta non solo durante la gravidanza, ma quando una persona invecchia, all'età di 40 anni, diventa due volte più grande e cresce insieme all'ipotalamo. Il risultato è un corpo neuroendocrino.

Ma un aumento o una diminuzione della ghiandola può essere associato non solo a cambiamenti legati all'età o alla procreazione, ma può essere cambiamenti patologici:

  • uso prolungato di pillole anticoncezionali;
  • infiammazione;
  • Lesioni alla testa;
  • neurochirurgia;
  • emorragia;
  • cisti e tumori;
  • esposizione alle radiazioni.

Quando la ghiandola pituitaria è disturbata per qualche motivo, la persona sviluppa i primi sintomi che richiedono una soluzione immediata al problema:

  • deficit visivo;
  • mal di testa;
  • insonnia di notte e sonnolenza durante il giorno;
  • fatica.

Le malattie ipofisarie nelle donne causano malfunzionamenti nel ciclo mestruale e portano alla sterilità. Gli uomini sviluppano impotenza e i processi metabolici vengono interrotti.

Il funzionamento errato della ghiandola pituitaria porta ad un aumento o una diminuzione della concentrazione di ormoni ipofisari nel sangue, che comporta varie malattie e patologie.

La terapia dei disturbi ipofisari ovviamente dipende dai sintomi della malattia. Dopo la diagnosi necessaria, al paziente viene prescritto un trattamento. Può essere:

  • farmaco;
  • chirurgico;
  • radioterapia.

Un paziente con ridotta funzionalità ipofisaria deve essere sintonizzato per un lungo trattamento e, nella maggior parte dei casi, l'assunzione di farmaci può durare tutta la vita.

Mancanza di ormoni stimolanti la tiroide

Si manifesta sotto forma di bradicardia, atonia gastrica, costipazione, aumento di peso. Secchezza e pallore della pelle, perdita di capelli. C'è sonnolenza e letargia, apatia, diminuzione dell'attività, sia fisica che mentale.

Se la ghiandola pituitaria non produce abbastanza ormone, il medico corregge questa carenza mediante l'uso di altri farmaci. Quindi puoi regolare le funzioni di base dello sviluppo del corpo:

  • Processi metabolici;
  • Crescita;
  • Funzione riproduttiva.

Con carenza di ACTH:

C'è una diminuzione del peso corporeo, affaticamento, nausea e vomito. Ipoglicemia, dolore addominale, appetito alterato. Tutto ciò fa da sfondo a una diminuzione della pressione..

Diagnostica strumentale e hardware

La diagnostica hardware sia dell'ipofisi che dell'ipotalamo è suddivisa in indiretta e visualizzazione. Il primo include la determinazione di campi visivi, antropometria e altri, e il secondo comprende la risonanza magnetica, la TC e i raggi X..

Se è necessario identificare l'insufficienza somatotropica, l'antropometria non avrà un valore diagnostico fondamentale. Per quanto riguarda la determinazione dei campi visivi, questo studio è indicato per i pazienti che hanno avuto un intervento neurochirurgico..

I metodi di visualizzazione, come i raggi X, consentono di determinare le dimensioni della sella turca, di studiarne in dettaglio la struttura, lo spessore e altri parametri. Anche sui raggi X è possibile vedere la presenza di grandi adenomi, espansione dell'entrata, distruzione della schiena, raddrizzamento della sella e altre patologie.

La ghiandola pituitaria è una ghiandola situata nel cervello. È di taglia piccola, ha una forma ovoidale. Di diametro, la ghiandola pituitaria difficilmente raggiunge 1,5 cm, ma è difficile sopravvalutare i suoi compiti. Questa ghiandola produce ormoni che regolano la maggior parte dei processi nel corpo, poiché eventuali disturbi nel funzionamento di questo corpo comporteranno notevoli problemi di salute. Pertanto, è necessario sapere come verificare la presenza della malattia, quali sintomi cercare, come trattare, ecc..

Cosa sono le ghiandole in generale e quali sono le ghiandole endocrine?

La ghiandola è un organo nel corpo umano o animale che produce e secerne alcune sostanze biologicamente attive necessarie per mantenere le funzioni vitali. Queste sostanze sono chiamate segreti. Possono essere secreti nei canali interni del corpo umano - nel sangue, nella linfa - o fuori. Secondo questo criterio, le ghiandole sono divise in organi di secrezione interna, esterna e mista. Le ghiandole endocrine appartengono agli organi della secrezione interna: non hanno condotti di uscita. In generale, formano il sistema endocrino. La tabella "Ghiandole e ormoni" lo mostra più chiaramente.

Timo

La ghiandola del timo, o timo, è un organo di piccole dimensioni situato dietro lo sterno, sopra la clavicola. Controlla il funzionamento del sistema immunitario nel corso della vita umana. Tuttavia, la ghiandola del timo diminuisce con l'età e diventa più debole: dall'infanzia alla pubertà, la sua funzione è al massimo attiva e quindi diminuisce gradualmente. Questa ghiandola produce diversi ormoni: timalina, timosina, fattore di crescita insulino-simile, fattore umorale timico. Il timo è responsabile dell'immunità, partecipa alla regolazione del metabolismo energetico e del flusso linfatico e produce e attiva anche i linfociti T, necessari per fornire protezione antitumorale e antivirale. Se la funzionalità del timo viene ridotta, anche l'immunità viene ridotta.

Come è la ghiandola pituitaria?

Una piccola ghiandola, simile a una coppia di fagioli, si trova nella parte centrale del cervello nel processo ossuto chiamato sella turca.

La ghiandola pituitaria è composta da 3 parti:

  1. La parte anteriore, in cui predominano le cellule endocrine, producendo un numero di ormoni.
  2. La parte centrale dell'ipofisi è rappresentata principalmente dal tessuto connettivo.
  3. Il lobo posteriore è tessuto neurale con poche cellule.

Le prime due parti rappresentano oltre il 75% del tessuto ghiandolare, entrambi i lobi (grande anteriore e medio molto insignificante) comprendono l'adenoipofisi.

Quali sono i sintomi di problemi con questa ghiandola

Segni di disfunzione ipofisaria possono verificarsi sia dopo un paio di giorni, sia dopo molti mesi. È importante prestare attenzione a questi sintomi, poiché i problemi con la ghiandola pituitaria possono essere molto pericolosi. Prestare attenzione a quanto segue:

  • Stanchezza eccessiva, costante mancanza di forza. Nell'attuale ritmo frenetico della vita, lo stato di affaticamento è già diventato la norma, tuttavia, se letargia e impotenza non lasciano andare nemmeno immediatamente dopo il sonno, allora questo è un motivo di preoccupazione.
  • Pelle secca. Alcuni hanno questo tipo di pelle dalla nascita, ma se la pelle improvvisamente si disidrata, appaiono crepe e ferite, allora questo è un segno poco gentile.
  • Le ossa diventano meno forti, le fratture si verificano anche a causa di piccoli stress e la rigenerazione è estremamente lenta.
  • Veloce e non causato da fattori esterni aumento rapido del peso corporeo. Inoltre, i muscoli stanno diventando sempre meno grassi, al contrario.
  • Mancanza di appetito. Nonostante l'aumento di peso, non voglio più mangiare, ma, al contrario, di meno. Ciò che indica ulteriormente che la situazione è causata dalla patologia.
  • Memoria compromessa. Una persona inizia a soffrire di dimenticanza, le informazioni sono percepite male e non vengono conservate a lungo nella memoria..
  • Disordini mentali. Depressione, sbalzi d'umore improvvisi, apatia, ossessioni, ecc. Possono iniziare..

Pancreas

Questo grande organo secretorio si trova tra il duodeno e la milza. Il pancreas intracretorio è chiamato gli isolotti di Langerhans. Sono diversi tipi di cellule che producono ormoni polipeptidici: il glucagone, che stimola la scomposizione del glicogeno carboidrato nel fegato, aumentando così la glicemia e mantenendola a un livello costante. L'insulina, che regola i processi metabolici di proteine, grassi e carboidrati, abbassa i livelli di glucosio nel sangue. Somatostatina, che sopprime la sintesi di ormone della crescita, insulina e glucagone, polipeptide pancreatico che stimola la produzione di succo gastrico e inibisce la secrezione del pancreas. Grelina, che aumenta l'appetito. La secrezione alterata di glucagone e insulina può portare al diabete.

Sono così diversi: ormoni ipotalamici

Quali sono gli ormoni dell'ipotalamo?

La corticoliberina è un ormone prodotto dall'ipotalamo. Questa sostanza è responsabile della manifestazione di sentimenti di ansia..

La gonadoliberina è un ormone naturale, sotto l'influenza del quale viene potenziata la produzione di gonadotropine.

Quali sostanze produce l'organo??

L'ipotalamo è uno dei mezzi più importanti del sistema endocrino, responsabile della produzione di ormoni.

Solo un tale decotto innescherà la RIGENERAZIONE DELLA TIROIDE

Il gozzo scomparirà tra 3 giorni! Questo farmaco è diventato una sensazione nel trattamento della ghiandola tiroidea.!

Gli elementi sintetizzati dall'ipotalamo sono estremamente necessari per il corpo, poiché sono peptidi coinvolti in vari flussi metabolici nei sistemi.

Le cellule nervose presenti nell'ipotalamo forniscono il rilascio di tutte le sostanze necessarie per garantire il normale funzionamento del corpo.

Tali elementi sono chiamati cellule neurosecretorie. Percepiscono gli impulsi trasmessi da varie parti del sistema nervoso. Gli elementi vengono secreti attraverso specifiche sinapsi axovasali..

L'ipotalamo produce ormoni di rilascio, le cosiddette statine e liberine. Queste sostanze sono essenziali per il normale funzionamento della ghiandola pituitaria..

Al giorno d'oggi, solo alcune sostanze secrete dall'ipotalamo sono più studiate dalla medicina..

Ormone che rilascia gonadotropina

La gonadoliberina è coinvolta nella produzione di sostanze genitali. Nel corpo femminile, sono questi componenti che prendono parte alla formazione del corso naturale delle mestruazioni.

Responsabile della libido. La gonadoliberina è responsabile del rilascio di un uovo maturo.

La gonadoliberina è estremamente necessaria per una donna, perché con la sua mancanza, lo sviluppo dell'infertilità non è escluso.

Somatoliberin

La sostanza è espressa nell'infanzia e nell'adolescenza, è responsabile della normalizzazione del processo di crescita di tutti gli organi e sistemi del corpo.

Questo ormone dovrebbe essere escreto in quantità normali, perché il pieno sviluppo e formazione del bambino dipendono da lui.

A causa della mancanza di questo ormone dell'ipotolamo, si può formare il nanismo.

Ormone di rilascio della corticotropina

La corticoliberina è responsabile della produzione di sostanze adrenocorticotropiche da parte dell'ipofisi. Se il componente non viene prodotto nel volume richiesto, si forma insufficienza surrenalica.

La corticorelina è una sostanza responsabile della gravità dei sentimenti di ansia, alle sue alte concentrazioni una persona diventa eccessivamente eccitata.

Prolactoliberin

Viene prodotto attivamente durante il periodo di gestazione ed è contenuto nel corpo di una madre che allatta durante l'intero periodo di allattamento.

Tale fattore di rilascio influenza il processo di normale produzione di prolattina, che contribuisce alla formazione di un numero sufficiente di condotti nella ghiandola mammaria..

Prolactostatin

Questa sottoclasse di statine è prodotta dall'ipotalamo, inibisce la produzione di prolattina. Prolactostatins:

Ognuno di essi ha un effetto travolgente sugli ormoni tropicali dell'ipofisi e dell'ipotalamo.

Ormone di rilascio della melanotropina

Nel processo di produzione della melanina e della separazione delle cellule del pigmento, è coinvolta la melanoliberina. Colpisce gli elementi della ghiandola pituitaria.
Svolge una grande influenza sul comportamento umano in un piano neurofisiologico. È usato per trattare condizioni depressive e parkinsonismo..

Ghiandola pineale

La ghiandola pineale (ghiandola pineale) si trova nel mezzo del cervello, tra gli emisferi, vicino all'ipotalamo. La sua funzione principale è la regolazione dei bioritmi quotidiani umani. La ghiandola pineale secerne gli ormoni melatonina e serotonina. La melatonina ha un effetto calmante e rilassante, prepara il corpo al sonno. Inoltre, allevia lo stress e rafforza il sistema immunitario. La serotonina è una materia prima per la produzione di melatonina. Nel pomeriggio, entra nel flusso sanguigno e agisce allo stesso modo della serotonina, che viene prodotta da altre cellule..

Di cosa sono responsabili gli ormoni ipofisari nel corpo umano??

Come sapete, il corpo umano è una struttura molto perfetta in cui tutto è interconnesso. Se si verifica uno squilibrio di queste connessioni nel corpo, la persona si ammala, il che porta a una violazione dell'intera struttura della regolamentazione e della gestione di tutte le funzioni.

Qual è la ghiandola pituitaria??

La ghiandola pituitaria si trova all'interno del cranio umano ed è la ghiandola del sistema endocrino. La dimensione di questa ghiandola è piuttosto in miniatura, non più di un seme. La struttura della ghiandola pituitaria è divisa in tre parti. Ciascuna di queste parti contribuisce alla produzione di alcuni ormoni..

L'influenza della ghiandola pituitaria su una persona è estremamente importante e il corretto funzionamento di tutte le funzioni che il corpo svolge dipende da esso. Inoltre, l'intero sistema endocrino dipende dalla ghiandola pituitaria..

È grazie ad esso che una persona ha un ambiente interno costante, che ha la capacità di adattarsi a tutti i cambiamenti che si verificano durante l'età adulta, il corpo e crea le condizioni per la vita attiva.

Di cosa è responsabile la ghiandola pituitaria nelle donne e negli uomini??

Gli ormoni che produce la ghiandola pituitaria, così come le sue funzioni, sono molto correlati. Questa ghiandola partecipa direttamente alla normalizzazione del metabolismo nel corpo, nonché al lavoro degli organi più importanti che assicurano l'attività umana, come il sistema circolatorio e il cuore..

Inoltre, il ferro fornisce anche i seguenti sistemi e organi presenti nel corpo umano:

  1. Sistema genito-urinario: le violazioni al suo interno possono portare a un problema come disidratazione e diabete (senza zucchero)
  2. sistema riproduttivo e sistema riproduttivo - una violazione di questi sistemi può essere causata dall'iperfunzione dell'ipofisi anteriore e portare il corpo femminile a una condizione in cui è impossibile rimanere incinta. I seguenti sintomi possono indicare tali violazioni:
    • periodi molto deboli,
    • sanguinamento uterino che si verifica indipendentemente dal ciclo mestruale,
  3. stato psicoemotivo. Con problemi, si osservano gravi disturbi sia della psiche che dello stato emotivo. I sintomi in questo caso sono i seguenti: problemi di sonno, confusione.
  4. sistema endocrino. La ghiandola pituitaria in questo sistema funge da conduttore di tutti gli ormoni, crea tutti gli elementi principali necessari per regolare l'intero sistema endocrino. Qualsiasi violazione nel suo lavoro crea problemi principalmente con la ghiandola tiroidea, che può causare complicazioni a tutto il corpo..

Come accennato in precedenza, la ghiandola pituitaria è divisa in tre parti. Questo è il cosiddetto lobo anteriore, lobo posteriore e ipotalamo. Ognuna di queste condivisioni ha le sue funzioni. Inoltre, differiscono nella struttura e hanno una circolazione sanguigna indipendente..

Lobo posteriore

La ghiandola pituitaria posteriore è progettata per produrre ormoni come:

  • ADH (ormone antidiuretico);
  • ossitocina e altre neurofisine simili.

Per quanto riguarda l'ADH, questo ormone controlla i reni e, quindi, è responsabile del mantenimento dell'equilibrio dei liquidi. Al fine di controllare i reni, l'ADH viene rilasciato direttamente nel sangue. In questo caso, i reni trattengono il fluido, se, al contrario, non vi è alcun comando, i reni si liberano di esso.

L'ormone ossitocina nella metà femminile dell'umanità è responsabile del controllo della capacità dell'utero di contrarsi per iniziare il travaglio. Per gli uomini, questo ormone è anche estremamente importante ed è responsabile della piena crescita e sviluppo del corpo maschile..

Lobo anteriore

La ghiandola pituitaria anteriore viene utilizzata dal corpo per riprodurre gli ormoni che monitorano il lavoro delle seguenti ghiandole:

  • tiroide;
  • gonadi di uomini e donne;
  • ghiandole surrenali;

Il nome degli ormoni prodotti nel lobo anteriore può influenzare il funzionamento di altre ghiandole:

  • ormone stimolante la tiroide. Questo ormone influisce direttamente sul funzionamento della ghiandola tiroidea;
  • ormone adrenocorticotropo. Ha lo scopo di controllare il lavoro del lato esterno delle ghiandole surrenali;
  • prolattina ormonale. Questo ormone nel corpo femminile è responsabile della stimolazione del latte. Se questo ormone nel corpo di una donna supera la norma necessaria, possono verificarsi spiacevoli conseguenze sotto forma di inibizione del ciclo mestruale, nonché del processo di ovulazione.

In altre parole, è meglio che una donna stia attenta alla ri-gravidanza fino a quando non finisce di allattare il bambino. Per quanto riguarda l'effetto della prolattina sul corpo maschile, rimane ancora inesplorato.

Dov'è?

La ghiandola pituitaria si trova alla base del cervello. Una posizione più accurata di questa ghiandola, la parte anteriore del cervello, che si trova nell'area della crescita ossea, che è chiamata tra gli specialisti "sella turca".

Patologie ipofisarie

Mancanza ed eccesso di ormoni ipofisari

Inoltre, i disturbi della ghiandola pituitaria (la sua carenza) possono causare la cosiddetta malattia di Itsenko o, in altre parole, "malattia nana". In una persona con una malattia, si manifesta nel fatto che la sua crescita si ferma dopo aver raggiunto un segno di un metro di venti centimetri.

Ciò porta al fatto che i medici possono eseguire solo il cosiddetto trattamento sintomatico, che non può portare il paziente a completare il recupero.

L'esposizione alla adenoipofisi di una varietà di mutazioni si verifica più spesso, poiché è in esso che vengono prodotti sette tipi di ormoni.

I primi sintomi che indicano le sue scarse prestazioni sono i seguenti:

  • piccola statura di una persona;
  • sviluppo sessuale ritardato.

Sfortunatamente, non tutte le persone prestano attenzione a tali problemi ed è difficile notarli. La ragione esatta dell'insorgenza della malattia pituitaria può essere stabilita solo ricorrendo a un esame del sangue completo e completo.

Un'altra causa di malattie associate alla ghiandola pituitaria può essere la presenza di troppo ormone prodotto dalla ghiandola..

Questa situazione con gli ormoni provoca malattie associate alla riduzione del desiderio sessuale negli uomini e al cosiddetto gigantismo:

  • Questa grave malattia porta al fatto che una persona cresce molto in alto, mentre ha problemi con la deformazione del tessuto osseo, che porta a un dolore molto grave.
  • Nelle donne, questa malattia causa spesso obesità e non scompare nemmeno con una dieta rigorosa.
  • Inoltre, le madri possono avere un problema con l'allattamento ritardato, il che porta al fatto che anche dopo il parto, una donna non ha la giusta quantità di latte e quindi non può allattare, perché semplicemente non c'è abbastanza latte nelle sue ghiandole mammarie.

Malattie

La base di tutte le malattie associate al lavoro dell'ipofisi è la sua capacità di produrre più o meno ormoni o la loro secrezione. Molto spesso, tali disturbi causano malattie complesse che anche la medicina moderna non può sempre far fronte..

È possibile elencare le seguenti malattie che possono verificarsi con disfunzione ipofisaria:

  1. acromegalia e gigantismo;
  2. sindrome da disfunzione riproduttiva. È accompagnato nelle donne con problemi mestruali (amenorrea), negli uomini porta a disfunzione sessuale e ipertiroidismo;
  3. disturbi del sistema endocrino. Causa diabete e ghiandola tiroidea ingrossata. In questo momento, gli ormoni secreti dalla ghiandola pituitaria non possono influenzare il suo lavoro. Nel tempo, tali malattie formano una manifestazione secondaria sotto forma di ipotiroidismo o ipogonadismo;
  4. disordini neurologici. Potrebbero esserci problemi con il nervo ottico, che porterà all'atrofia dei tessuti. Molto spesso, tali disturbi causano una persona:
    1. sonnolenza aumentata;
    2. sofferenza emotiva;
    3. esacerbazione di sensazioni tattili (la cosiddetta malattia di Cushing).
  5. Sindrome di Simons Questa è una malattia che colpisce in primo luogo le ragazze e le donne. La mancanza di un ormone provoca una malattia in essi con sintomi come:
    1. debolezza;
    2. problemi con le mestruazioni (loro irregolarità e povertà);
    3. cambiamenti di colore della pelle;
    4. gravi disturbi mentali.

Adenoma ipofisario come trattare?

L'adenoma ipofisario è un tumore (benigno) che si verifica nella ghiandola pituitaria anteriore. L'adenoma può essere di due tipi, il primo è ormonalmente attivo, il secondo è inattivo. È dal tipo di adenoma, nonché dalle sue dimensioni e dal tasso di crescita, che dipenderanno i sintomi clinici della malattia.

I principali sintomi che possono indicare un adenoma ipofisario sono i seguenti disturbi:

  • problemi di vista;
  • problemi associati a un malfunzionamento della ghiandola tiroidea;
  • problemi con il lavoro delle gonadi;
  • problemi con le ghiandole surrenali;
  • disturbi associati alla crescita e alle proporzioni di alcune parti del corpo.

Ecco perché molto spesso questa malattia viene diagnosticata solo dopo aver superato:

  • esame oftalmologico;
  • un esame del sangue progettato per rilevare singoli ormoni;
  • risonanza magnetica.

I moderni metodi di trattamento dell'adenoma possono essere sia operativi che conservativi.

In medicina, un tumore causato da adenoma ipofisario è classificato secondo diversi segni ben noti:

  1. Innanzitutto, i tumori sono divisi in base alle loro dimensioni, possono essere i seguenti:
    • microadenomi (un tumore non più grande di 2 cm di diametro).
    • macroadenomi (un tumore più grande di 2 cm di diametro).
    • i microadenomi a causa delle loro piccole dimensioni molto spesso non presentano sintomi clinici, specialmente se non producono ormoni. Pertanto, la loro diagnosi è piuttosto difficile.
  2. Il secondo tumore è diviso in base alla loro capacità di riprodurre e sintetizzare gli ormoni. Ci sono adenomi che sono ormonalmente attivi, ci sono tumori non ormonali:
    • I tumori che sono ormonalmente attivi producono troppi ormoni..
    • Non ormonali non producono affatto ormoni.

La medicina moderna tratta l'adenoma ipofisario con i seguenti metodi:

  1. Il primo metodo è chirurgico, prevede la rimozione dell'adenoma utilizzando diverse tecniche, ad esempio può essere:
    • endoscopica
    • transfenoidal;
    • transcranico o una combinazione di entrambi i metodi.
  2. Il metodo più recente per trattare l'adenoma ipofisario era la cosiddetta radiochirurgia. Questo è uno dei tipi di radioterapia, l'essenza di questo metodo è semplice: il tumore viene irradiato con un raggio speciale da radiazioni provenienti da diversi lati. Questo metodo consente di dirigere in modo molto preciso l'effetto delle radiazioni sul tumore e, quindi, rimuoverlo.
Leggi Vertigini