Principale Encefalite

Esame del fondo

La parte inferiore dell'occhio è la superficie situata all'interno dei bulbi oculari. È questo che offre ai medici l'opportunità di studiare le strutture interne degli organi visivi. Quasi tutte le patologie influenzano la sua condizione. In vista di questo oftalmoscopia (esame del fondo oculare da parte dell'apparato) è sempre incluso nell'esame degli organi visivi. Eseguendo la procedura, il medico valuta le condizioni di altre parti degli occhi (retina, tessuto corneale, lente). Cosa fornisce l'assegno del fondo? Offre un'opportunità per rilevare malattie nelle fasi iniziali.

Quale dovrebbe essere la parte inferiore dell'occhio è normale

Le retine degli occhi variano nella loro tonalità (di solito sono rosse). Dipende da:

  1. La razza dell'uomo. I rappresentanti della razza negroide la retina è più scura dei caucasici.
  2. Il numero di capillari e il volume di sangue che circolano in essi.
  3. Concentrazione di pigmento.
  4. La presenza di malattie. Questo vale non solo per le malattie associate agli organi visivi, ma anche per altre patologie..

Normalmente, la retina dovrebbe essere dello stesso colore su tutta l'area da esaminare. Non ci dovrebbero essere strisce, aree scure. Se presenta aree scure, strisce di varie dimensioni, ciò indica una mancanza di elementi del pigmento.

L'area da cui divergono le terminazioni nervose è piuttosto piccola (se confrontata con l'intera superficie esaminata). Normalmente, il nervo dell'occhio dovrebbe essere rosa. Si trova da dove provengono le fibre nervose in varie direzioni. Sembra un piccolo cerchio. Più anni viene esaminato il soggetto, più luminoso è il nervo dei suoi occhi.

Un semicerchio formato da fibre nervose indica una patologia del nervo. Probabilmente, parte di esso è stato esfoliato o parzialmente atrofizzato.

Come viene eseguito il controllo del fondo? Durante l'esecuzione di questa procedura sono determinati:

  1. Tonalità Retina. Un colore anormale indica che il volume degli elementi del pigmento è cambiato (si verificano cambiamenti con infiammazione, ad esempio retinite), si è verificato uno sfogo di sangue, si sviluppa la distrofia, l'occhio si atrofizza parzialmente. Nelle persone di età compresa, la retina può essere più pallida del solito. Nella vecchiaia, l'occhio si degrada gradualmente; quando si studia il fondo, si osserva un punto libero.
  2. Occhi nervosi del disco. Con le malattie, può cambiare il suo contorno e le dimensioni. Se l'organo della visione si atrofizza, il disco diventa quasi incolore. Il circuito è caratterizzato da sfocatura, sfocatura.
  3. Reazione all'esposizione alla luce. Un debole raggio di luce viene lanciato nell'occhio. Una reazione acuta al flusso luminoso indica lo sviluppo di patologie.
  4. Messa a fuoco. L'oftalmologo determina in che modo gli organi visivi del soggetto sono focalizzati sugli oggetti.
  5. Lo stato dei capillari. Non dovrebbero includere strisce e aree scure. I capillari dovrebbero avere approssimativamente le stesse dimensioni su tutta la superficie studiata. Se sono più grandi / più piccoli del necessario, questo indica la presenza di una malattia.

La condizione della parte inferiore dell'occhio dipende da molti fattori. Il controllo del fondo senza cadute consente di rilevare patologie nelle fasi iniziali del loro sviluppo.

Quando è la procedura

Il controllo del fondo viene effettuato in tali situazioni:

  • sospetto di distacco della retina;
  • patologia dei capillari oculari;
  • lesioni meccaniche (ustioni, esposizione al sole) - in questo caso, è necessario un esame per stabilire la presenza di danni agli organi della vista;
  • sospette malattie associate all'oftalmologia (infiammazione, infezione, atrofia, distrofia degli organi della visione);
  • diabete mellito (le persone che soffrono di questa patologia dovrebbero sottoporsi a test del fondo oculare almeno 2 volte l'anno, poiché sono a rischio);
  • gravidanza (l'esame del fondo oculare durante la gravidanza deve essere eseguito più volte all'anno).

Tutti i gruppi di pazienti dovrebbero esaminare la parte inferiore dell'occhio ogni anno (anche in assenza di lamentele). Il controllo del fondo con una lente per fondo consente di rilevare la malattia nelle fasi iniziali. Il rilevamento della malattia all'inizio del suo sviluppo aumenta la probabilità di successo della terapia, previene l'insorgenza di complicanze.

Tipi di oftalmoscopia

Esistono diversi modi di oftalmoscopia. La selezione di una tecnica specifica viene eseguita individualmente. È possibile utilizzare sia un metodo per oftalmoscopia sia una combinazione dei seguenti metodi..

Dritto

Una tecnica in cui viene eseguito un esame dell'occhio con un forte aumento. L'aumento è assicurato dall'utilizzo di un ugello speciale sulla lampada a fessura (attrezzatura per l'esame). Il medico inizialmente controlla la presenza di un fascio di fibre che divergono..

Successivamente, il medico esamina il disco. Quindi conduce uno studio sull'intera retina oculare, iniziando dal centro. Il vantaggio principale di questa tecnica è un forte aumento del fondo. Grazie a questo, il medico può rilevare anche lievi deviazioni dallo stato normale.

Gli svantaggi della procedura includono il fatto che non fornisce informazioni accurate sulla presenza di processi infiammatori nella retina. L'esame è anche diretto, per la maggior parte, allo studio della retina dell'occhio centrale, che influisce negativamente sulla completezza delle informazioni su alcune malattie (il distacco della retina potrebbe non essere rilevato).

L'oftalmoscopia diretta è il modo più comune per esaminare il fondo dell'occhio. Viene utilizzato nella maggior parte delle situazioni, ma di solito vengono utilizzate altre tecniche..

Risposta

Per eseguire tale esame, vengono utilizzati dispositivi con speciali lenti incorporate. Tali ottiche sono dotate di telecamere che trasmettono l'immagine al monitor. L'esame viene eseguito a breve distanza dall'occhio del paziente. L'optometrista vede un'immagine verticale. Per questo motivo, questa tecnica è chiamata oftalmoscopia inversa..

Un metodo analogo di esame viene utilizzato in situazioni in cui una persona ha bisogno di un intervento chirurgico sulla retina o sul bulbo oculare. I vantaggi della procedura sono la visualizzazione di un'immagine chiara sul monitor. Inoltre, l'oftalmoscopia inversa consente di esaminare efficacemente l'intera area retina (comprese le aree più remote). Questo esame può essere eseguito anche se l'obiettivo è nuvoloso..

Il principale svantaggio della metodologia è un leggero aumento. L'immagine viene ingrandita solo 5 volte, mentre l'oftalmoscopia diretta fornisce un aumento di 15 volte.

biomicroscopia

L'ispezione viene eseguita per mezzo di una lampada a fessura. Il dispositivo cambia radicalmente il contrasto tra aree illuminate e non illuminate. La procedura consente di determinare le condizioni degli occhi del paziente (esaminare il tessuto corneale, la retina, la lente, il nervo). biomicroscopia mira a rilevare la presenza di corpi estranei negli organi visivi dopo una lesione. Spesso viene eseguito per i pazienti che ottengono particelle di vetro, sabbia, metallo nei loro occhi.

Laser

Un moderno metodo di oftalmoscopia, recentemente diventato sempre più comune. Un raggio laser viene introdotto nell'organo di visione del paziente. L'immagine generata viene trasmessa al monitor di un computer. Questa tecnica consente di rilevare patologie nelle fasi iniziali. L'oftalmoscopia laser può essere eseguita anche con una lente nuvolosa, che è considerato un vantaggio essenziale di questo metodo. Tutti gli esami possono essere registrati sulla fotocamera..

Questa tecnica fornisce i risultati più accurati. Tuttavia, il prezzo di tale esame è piuttosto elevato. Il costo elevato è dovuto all'uso di un laser, nonché alla complessità complessiva del sondaggio.

Procedure preparatorie, esame

Prima di eseguire la procedura, il medico instilla le gocce affinché la persona esaminata controlli il fondo, che dilata gli alunni. Questo farmaco è indesiderabile se il paziente ha un aumento della pressione intraoculare (glaucoma). In considerazione di ciò, il paziente con glaucoma deve informare il medico della presenza di tale malattia, altrimenti potrebbe iniziare ad avere dolore agli occhi dopo aver controllato il fondo.

Se il soggetto utilizza l'ottica, deve essere rimosso 10 minuti prima dell'instillazione. Le lenti possono essere lasciate al loro posto..

L'oftalmoscopia viene eseguita come segue:

  1. I farmaci che dilatano la pupilla non hanno un effetto immediato. Dopo il loro utilizzo, il soggetto deve attendere 20 minuti. Potresti provare una sensazione di bruciore, che è del tutto normale. Gli effetti collaterali, di regola, sono osservati non più di 10 s.
  2. Dopo che è giunto il momento dell'azione delle gocce per controllare il fondo, il soggetto viene portato in una stanza buia. La sorgente luminosa si trova leggermente dietro di essa. L'oculista si siede di fronte al paziente, inizia l'esame.
  3. Un raggio di luce viene fornito all'organo della visione. Parte del flusso viene riflessa dalla parte inferiore dell'occhio, rispedita al dispositivo. Di conseguenza, l'optometrista vede un'immagine sul monitor, riceve le informazioni necessarie.
  4. Per garantire immagini di alta qualità, il soggetto dovrebbe focalizzare gli occhi su un oggetto durante la procedura. Altrimenti, i risultati del test potrebbero essere distorti..

Se il soggetto reagisce bruscamente a un raggio di luce (dolore, dolore, lacrime), viene instillato in lui un anestetico. L'oftalmoscopia dura circa 10 minuti. Durante questo periodo, il medico esamina entrambi gli organi visivi, anche se il paziente si è lamentato di uno solo di essi.

Come viene esaminata la parte inferiore dell'occhio nei bambini

L'esecuzione di un'oftalmoscopia è più difficile per i bambini rispetto agli adulti. Ciò è dovuto al fatto che i bambini non sono in grado di controllare completamente le proprie azioni. Ad esempio, socchiudono gli occhi quando non ne hanno bisogno. Ciò è dovuto all'attivazione dei riflessi quando il flusso luminoso è diretto nell'organo della visione.

Per questo motivo, prima dell'oftalmoscopia, al bambino viene instillata l'omatropina (gocce che dilatano la pupilla e paralizzano temporaneamente l'alloggio). Se il farmaco non ha effetto, vengono utilizzati dilatatori delle palpebre.

Come vengono decifrati i risultati

Durante un'oftalmoscopia, il medico raccoglie i dati oculari. In assenza di patologie, l'oftalmologo scrive in una forma su capillari sani, normale ombra della retina, assenza di aree e strisce scure.

Il medico presta attenzione ai bordi e ai bordi del nervo dell'occhio. Dovrebbe avere la forma di un cerchio. Le fibre devono essere distribuite su tutta la superficie della retina dell'occhio.

Se si presta attenzione al nome del controllo del fondo, diventa chiaro che la procedura viene eseguita da uno specialista nel campo di oftalmologia. È possibile fissare un appuntamento con un oculista presso qualsiasi istituzione medica nella località in cui vivi, sia che si tratti di una clinica privata o pubblica.

È consigliabile che le persone senza lamentele degli organi visivi vengano sottoposte a oftalmoscopia ogni anno, per i bambini - una volta ogni sei mesi. Si raccomanda ai pazienti che sono inclini a malattie del fondo dell'occhio di visitare un oculista 2 volte l'anno.

Controindicazioni

L'oftalmoscopia ha diverse controindicazioni:

  1. L'esame non viene eseguito se il paziente reagisce troppo bruscamente al flusso luminoso (paura della luce, grave lacrimazione, bruciore).
  2. L'oftalmoscopia non è raccomandata per le persone con alunni stretti. I farmaci non possono fornire un aumento significativo delle dimensioni degli alunni, il che rende difficile la procedura.
  3. Non è auspicabile condurre un esame per alcune malattie del sistema cardiovascolare (è deciso su base individuale, è necessario consultare un terapista o optometrista).
  4. Lente nuvolosa (questa controindicazione si applica solo ad alcuni tipi di oftalmoscopia).

L'oftalmoscopia è uno degli esami del fondo oculare più sicuri. In considerazione di ciò, anche con possibili controindicazioni, è consentita una procedura.

Il costo dell'esame del fondo oculare dipende dal modo specifico in cui verrà eseguito l'esame. È possibile chiarire il costo della procedura presso l'istituzione medica in cui si prevede di fissare un appuntamento con un oculista.

Autore: oculista Kuryanova Irina Valentinovna

Esame del fondo (oftalmoscopia): tipi, prezzo, che mostra

Come viene eseguito l'esame del fondo? Cosa mostra? Ho bisogno di una preparazione speciale per la procedura? Proviamo a rispondere a tutte le domande in dettaglio.

Cos'è?

L'oftalmoscopia si riferisce all'esame del fondo oculare eseguito utilizzando un dispositivo speciale, un oftalmoscopio..


Lo studio consente di visualizzare le condizioni del disco ottico, delle zone maculari e periferiche e dei vasi retinici.

Indicazioni per l'uso

Molto spesso, la procedura è prescritta da un optometrista in questi casi:

  • Diagnosi della patologia retinica: presenza di rottura, distacco, alterazioni distrofiche o emorragie;
  • Diabete mellito del paziente;
  • Malattia ipertonica;
  • Il periodo di gestazione: concludere sul metodo di consegna;
  • Ottenere trauma cranico;
  • Tumori cerebrali;
  • Sclerosi multipla;
  • Sospetto di neoplasie oncologiche nel bulbo oculare.

Esistono diversi modi per eseguire l'oftalmoscopia, che differiscono per il dispositivo utilizzato..

Oftalmoscopia diretta

Ti permette di esaminare lo stato della retina del soggetto. Viene eseguito utilizzando un oftalmoscopio privo di riflessi o ugelli speciali per una lampada a fessura.

Il medico esamina il fondo con una larga pupilla. L'immagine viene ingrandita fino a 20 volte e in una forma invertita. Ciò consente di rilevare anche le più piccole violazioni nella retina..

Video:

Nonostante gli ovvi vantaggi, l'oftalmoscopia diretta del fondo presenta degli svantaggi:

  • usando la procedura, è difficile considerare le parti periferiche della retina, a causa delle quali è possibile saltare i siti di distrofia e le lacrime;
  • mancanza di un quadro tridimensionale: in caso di edema retinico, è difficile identificarlo e valutarne il grado di distribuzione.

Oftalmoscopia con lente del fondo oculare e lente Goldman

Questo studio è condotto per contatto. Una lente viene applicata sulla cornea e il medico, usando una lampada a fessura, può esaminare il fondo.

  • L'oftalmoscopia con una lente del fondo oculare contribuisce alla comparsa di un'immagine panoramica della maggior parte del fondo oculare, senza la necessità di applicare ulteriori manipolazioni con l'obiettivo. Per questa procedura, la lente del fondo oculare è fissata alla cornea, quindi non vi sono problemi di messa a fuoco. Tale studio ci consente di valutare le condizioni non solo della retina e della coroide, ma anche del vitreo.
  • L'oftalmoscopia con una lente Goldman aiuta anche a esaminare qualsiasi parte della retina. Il medico usa anche una lampada a fessura e l'obiettivo è fissato sulla cornea. Inoltre, gli specchietti sono posizionati in modo tale da poter vedere l'angolazione della fotocamera anteriore. È molto prezioso per la diagnosi di glaucoma..

Qualsiasi lente che viene a contatto con la cornea richiede l'uso di un mezzo di immersione per migliorare la sua fissazione. La procedura può essere eseguita anche con la pupilla stretta del paziente. Tuttavia, in caso di danno corneale, si raccomanda di astenersi dall'esame per contatto..

Oftalmoscopia indiretta

Più spesso usato quando si esaminano i bambini. Il metodo viene eseguito da uno speciale specchio concavo con una lente d'ingrandimento..

Il medico invia un raggio di luce e una lente oftalmica con una forza di +13,0 o +20,0 D viene posizionata tra le sue 1 e 2 dita della mano sinistra e viene posizionata di fronte all'organo visivo studiato. Il medico chiede alla persona di non chiudere l'altro occhio in modo da guardare oltre l'occhio destro dell'optometrista. I raggi sono riflessi dalla retina e sono rifratti sull'obiettivo, dando allo specialista un'immagine invertita leggermente ingrandita.

Un oftalmoscopio binoculare per oftalmoscopia inversa viene utilizzato per l'aspetto di un'immagine tridimensionale. Il dottore mette il dispositivo in testa.


Vantaggi del metodo:

  • ottenere un'immagine chiara di qualsiasi parte della retina;
  • consente l'ispezione anche con perdita di trasparenza nelle strutture dell'organo visivo;
  • nessun contatto diretto con l'occhio del paziente;
  • può essere utilizzato in condizioni di scarsa luminosità.

Gli svantaggi dell'oftalmoscopia inversa includono un fondo oculare insufficientemente ingrandito per l'esame, nonché ottenere un'immagine invertita, che può peggiorare l'interpretazione dei risultati, specialmente nel caso di uno specialista alle prime armi.

A seconda della regione di residenza, nonché dell'istituzione in cui viene eseguita la procedura, il costo del servizio può variare. Inoltre, un esame con una larga pupilla costerà di più, dal momento che vengono utilizzati farmaci che causano la midriasi.

  • Oftalmoscopia indiretta: il prezzo è di circa 1000 rubli.
  • L'esame con una pupilla larga (lente Goldman, oftalmoscopio diretto, lente del fondo oculare) costa circa 1200 rubli.

Con un improvviso deterioramento della vista o la presenza di malattie croniche, l'oftalmoscopia è una procedura indispensabile per l'esame del fondo. Ti permette di vedere i processi patologici nella retina: emorragie, lacrime, cambiamenti distrofici.

Tutto sull'oftalmoscopia (esame del fondo oculare)

In questo materiale, parleremo di come controllare il fondo, perché viene eseguita questa procedura, a chi viene mostrato, quali sono i limiti e le controindicazioni. Non dimenticare che prima di condurre qualsiasi studio, è necessaria una consultazione a tempo pieno con un medico, poiché le informazioni su Internet sono solo indicative.

Perché ho bisogno di un'ispezione?

L'esame del fondo in medicina è chiamato oftalmoscopia. Perché è necessario? Questo esame consente di valutare accuratamente le condizioni della retina e delle sue singole strutture: il disco ottico, la macula, la coroide e così via. I medici affermano che durante un'oftalmoscopia si può "discernere" la stragrande maggioranza delle malattie e patologie oculari, mentre la procedura stessa non è né lunga né dolorosa, richiede una preparazione minima ed è praticamente sicura, quindi è prescritta anche per i bambini prematuri e le future mamme.

Esame del fondo

Prima di condurre lo studio, il medico instilla preparazioni speciali negli occhi del paziente per espandere la pupilla. Di norma, questa è una soluzione all'1% di tropicamide o una soluzione allo 0,5% di ciclopentolato (Midriacil, Irifrin, Atropine e altri).

Non è richiesta altra preparazione speciale per l'esame. Se si indossano gli occhiali, è necessario rimuoverli prima dell'esame. Si ritiene che non sia necessario rimuovere le lenti a contatto, ma vale la pena chiarire questo punto con il medico che condurrà lo studio.

Come va l'oftalmoscopia??

L'oftalmoscopia è diretta e inversa. In entrambi i casi, viene utilizzato un dispositivo speciale: un oftalmoscopio, che può essere ordinario (speculare) o elettronico. Un dispositivo convenzionale consente al medico di vedere il fondo dell'occhio e uno elettronico, inoltre, fotografa tutte le modifiche e salva l'immagine per ulteriori analisi.

Il metodo di ricerca più moderno e accurato è l'oftalmoscopia laser. Inoltre, durante la procedura, vengono utilizzati vari tipi di obiettivi, una lente d'ingrandimento e altri dispositivi..

L'esame viene effettuato in una stanza buia. Il medico brilla nell'occhio del paziente con un raggio di luce diretto, prima da una breve distanza, quindi il dispositivo viene avvicinato all'occhio. Lo specialista potrebbe chiederti di guardarti intorno, sulla punta del naso, verso il tempio. È necessario che il medico sia in grado di discernere l'intero fondo, il corpo vitreo e la lente.

L'esame del fondo dura circa 5-10 minuti. In una sessione, entrambi gli occhi vengono controllati contemporaneamente, anche se il paziente crede di vedere esattamente lo stesso.

Durante lo studio, il medico esamina l'area del disco ottico (normalmente dovrebbe essere rotonda o di forma ovale, avere contorni chiari e un colore rosa pallido). Vengono inoltre controllati la regione centrale della retina, le sue navi e la periferia del fondo. Al centro del fondo è la macula (la cosiddetta "macchia gialla"), che sembra un ovale rosso, delimitato da una striscia chiara (si chiama riflesso maculare). Durante un'oftalmoscopia, quando un raggio di luce diretto passa nella parte inferiore dell'occhio, la pupilla diventa rossa (e questa è la norma) e qualsiasi opacità focale sarà visibile su questo sfondo luminoso.

A chi e quando è necessario controllare il fondo

Le indicazioni per questa procedura sono molte. L'esame del fondo è effettuato anche durante la visita oculistica di routine durante gli esami medici di routine dei dipendenti. Ma ci sono condizioni e malattie in cui l'oftalmoscopia è semplicemente indispensabile:

  • con aterosclerosi e ipertensione;
  • con cataratta, indipendentemente dalla sua causa;
  • con diabete, che può portare allo sviluppo della retinopatia diabetica;
  • durante la gravidanza, poiché durante la nascita esiste una probabilità di distacco della retina - le violazioni identificate nel tempo sono indicazioni per la chirurgia laser o la sostituzione del periodo forzato con taglio cesareo;
  • con aumento della pressione intracranica;
  • dopo un colpo;
  • con osteocondrosi;
  • a colpo sicuro, controllano gli occhi dei bambini nati prematuramente per non perdere lo sviluppo della retinopatia dei bambini prematuri;
  • con diagnosi di distrofia retinica e qualsiasi altro danno visivo;
  • con la sindrome della "cecità notturna", quando la vista si deteriora in condizioni di scarsa luminosità;
  • per compromissione della visione dei colori.

Questo non è un elenco completo dei motivi per l'esame del fondo. Anche se non si ha familiarità con nessuno di questi problemi, vale la pena ricordare che è considerato obbligatorio per gli adulti controllare la vista una volta all'anno. Il bambino deve essere mostrato all'oculista e il fondo deve essere controllato (anche in assenza di lamentele) a 3 mesi, a 4 anni e prima della scuola, a 5-6 anni. Gli scolari vengono sottoposti a una visita medica su un programma separato e se la visione è normale, questi esami fisici saranno abbastanza.

Precauzioni

  1. se le gocce sono state gocciolate prima della procedura, ciò porta a disturbi temporanei nella messa a fuoco della vista, quindi non è categoricamente raccomandato guidare dietro la ruota per 2-3 ore fino a quando i tuoi occhi tornano alla normalità;
  2. non tentare di focalizzare in modo specifico i tuoi occhi mentre le gocce funzionano - non riuscirai comunque, ma i tuoi occhi potrebbero ammalarsi
    dalla luce intensa dell'oftalmoscopio dopo la procedura, possono comparire vari punti davanti agli occhi, che passeranno tra mezz'ora o poco più;
  3. Quando si indossa la luce intensa dopo un'oftalmoscopia, indossare occhiali da sole, poiché la luce intensa nelle prime ore può causare dolore e disagio agli occhi..

Esame del fondo oculare (oftalmoscopia): indicazioni su come

Il fondo è la superficie interna dell'occhio allineata con la retina. Il suo studio, chiamato oftalmoscopia, consente di identificare molte patologie oftalmologiche e, in alcuni casi, viene eseguito per malattie di altri sistemi del corpo (ad esempio nervoso, cardiovascolare, endocrino), poiché i loro primi sintomi possono apparire su questa parte del sistema visivo.

In questo articolo, ti presenteremo le varietà, le indicazioni, le controindicazioni, le regole di preparazione del paziente e i metodi per condurre l'esame del fondo. Queste informazioni aiuteranno a farsi un'idea dell'oftalmoscopia e puoi porre al tuo medico le tue domande..

Con l'oftalmoscopia, il medico può esaminare la stessa retina e le sue singole strutture: il nervo ottico, i vasi sanguigni, la macula e le regioni periferiche. Inoltre, durante lo studio, uno specialista può notare la presenza di opacità del corpo vitreo o della lente. L'intera procedura viene eseguita in modo rapido, praticamente sicuro, non invasivo, completamente indolore, presenta un piccolo numero di controindicazioni e richiede una preparazione minima del paziente. A volte un altro nome viene utilizzato per tale tecnica di esame: retinoscopia.

La tecnica dell'oftalmoscopia fu proposta per la prima volta nel 1851 dal Dr. Helmholtz. Da allora, questo metodo diagnostico è stato migliorato in ogni modo e ora, grazie alla sua informatività, non ha analoghi in questo campo di ricerca..

Tipi di oftalmoscopia

L'esame del fondo può essere effettuato secondo diversi metodi. I tipi di oftalmoscopia si completano efficacemente a vicenda, e in ogni caso clinico, è possibile selezionare una o l'altra opzione o la loro combinazione per l'esame del paziente.

Oftalmoscopia diretta

Con questo metodo di esame del fondo, uno specialista può esaminarlo con un aumento di 15 volte. Per la procedura vengono utilizzate le seguenti apparecchiature:

  • lampada a fessura per ugello oftalmico;
  • oftalmoscopi manuali elettrici e di grandi dimensioni senza riflessi.

Durante la procedura, la distanza tra l'occhio e i dispositivi non deve superare i 4 cm. In primo luogo, il medico esamina il fascio vascolare che emerge dal centro del fondo. Successivamente, viene effettuato uno studio sulla macula, che è la parte centrale della retina. E alla fine della procedura, viene eseguito un esame delle aree periferiche del fondo.

L'oftalmoscopia diretta consente uno studio dettagliato delle aree esaminate con ingrandimento multiplo e questa caratteristica è un vantaggio di questa tecnica. Tuttavia, questo metodo di studio del fondo presenta alcuni svantaggi:

  • non consente di valutare accuratamente l'altezza del distacco della retina e il grado del suo gonfiore;
  • non offre l'opportunità di visualizzare accuratamente l'intera periferia del fondo e non sempre consente di notare il distacco della retina.

Oftalmoscopia inversa

Per eseguire tale studio, vengono utilizzati oftalmoscopi mono o binoculari. I loro modelli moderni possono essere dotati di una videocamera che trasmette l'immagine risultante al monitor di un computer. Il sistema ottico di tali dispositivi include lenti diverse da un oftalmoscopio diretto e lo studio viene condotto a distanza dal paziente. In questo caso, lo specialista riceve un'immagine invertita delle strutture del fondo, ingrandita fino a 5 volte.

L'oftalmoscopia inversa è il metodo principale per l'esame dei pazienti che necessitano di chirurgia vitreoretinica (interventi sul bulbo oculare o sulla retina).

I vantaggi di questa tecnica sono i seguenti:

  • permette di studiare in dettaglio le zone periferiche della retina;
  • ha un ampio campo visivo (fino a 360 °);
  • consente di ispezionare le aree studiate anche in presenza di opacità nel bulbo oculare;
  • consente di ottenere immagini stereoscopiche (volumetriche) di alta qualità.

Tra gli svantaggi dell'oftalmoscopia inversa ci sono le seguenti caratteristiche dello studio:

  • non c'è modo di ottenere un'immagine con un ingrandimento di 15 volte (come con l'oftalmoscopia diretta);
  • l'immagine risultante viene invertita.

Oftalmoscopia con una lampada a fessura (o biomicroscopia)

Questo tipo di oftalmoscopia viene eseguita utilizzando una lampada a fessura e una lente di raccolta (70-80 diottrie), che si trova davanti all'occhio del paziente. Questa tecnica consente di ottenere un'immagine invertita con un aumento delle strutture in esame di 10 volte.

Ispezione dell'obiettivo Goldman

Questo metodo di oftalmoscopia consente di studiare le condizioni del fondo dal suo centro alla periferia. Questi dati possono essere ottenuti tramite l'uso di mirror. L'ispezione della periferia della retina con l'obiettivo Goldman è particolarmente indicata per la miopia o durante l'esame delle donne in gravidanza (per escludere un complicato decorso del parto a causa del rischio di distacco della retina).

Ophthalmochromoscopy

Questo metodo di esame del fondo viene eseguito utilizzando un elettroftaloscopio dotato di filtri speciali di diversi colori (arancione, rosso, blu, verde e giallo). L'oftalmocroscopia consente di rilevare anche le deviazioni più insignificanti della norma, che nella normale illuminazione (bianco) non possono essere rilevate.

Oftalmoscopia laser

Per condurre un tale esame delle condizioni del fondo, viene utilizzato un raggio laser come illuminazione, che si riflette nei tessuti del bulbo oculare. L'immagine risultante viene visualizzata sul monitor e la procedura può essere registrata come video.

L'oftalmoscopia laser è un metodo moderno e high-tech per l'esame del fondo oculare e consente di ottenere i dati più accurati anche con la nebulizzazione del corpo vitreo o dell'obiettivo. Questa tecnica non ha inconvenienti tranne uno: l'alto costo della procedura.

Come prepararsi per la procedura

La preparazione per l'oftalmoscopia non significa eventi speciali. Prima dell'esame, il paziente deve togliersi gli occhiali e, quando si utilizzano le lenti a contatto, consultare il medico se devono essere rimossi.

Pochi minuti prima dell'oftalmoscopia, gocce di midriatici vengono instillate negli occhi per dilatare la pupilla. Dopo l'inizio della loro azione, il paziente entra in una stanza buia appositamente attrezzata e il medico conduce uno studio.

Come va lo studio

La procedura di oftalmoscopia può essere eseguita in un ufficio buio appositamente attrezzato di un oculista in una clinica o in centri oftalmologici specializzati.

Per la ricerca, viene utilizzato un dispositivo speciale: un oftalmoscopio, costituito da uno specchio concavo di forma rotonda con un piccolo foro all'interno. Un raggio di luce penetra nel bulbo oculare attraverso la pupilla, permettendoti di esaminare il fondo. Nella maggior parte dei casi, per espandere la pupilla prima della procedura, nell'occhio del paziente vengono instillate gocce di midriatici (ad esempio Tropicamide, Irifrin 2,5% o Ciclomed). Attraverso la pupilla dilatata, il medico può esaminare un'area più ampia del fondo e lo studio diventa più informativo. Inoltre, durante l'esame può essere utilizzata una fonte di luce diversa (cioè riflessa)..

Durante lo studio, il medico chiede al paziente di guardare in diverse direzioni. Questa tecnica consente di considerare lo stato di tutte le strutture retiniche. La procedura di ispezione è abbastanza veloce e dura circa 10 minuti.

Grazie all'implementazione dei progressi tecnici da parte degli oftalmologi, ora è possibile eseguire l'esame del fondo utilizzando un oftalmoscopio elettronico con una sorgente luminosa alogena integrata. Questa procedura è più veloce..

Tutti i metodi di oftalmoscopia consentono di valutare in tempo reale lo stato della retina e le sue strutture. Secondo le statistiche, l'accuratezza di tale studio è del 90-95%. Inoltre, la tecnica consente di identificare la patologia anche in una fase iniziale del suo sviluppo.

indicazioni

L'oftalmoscopia può essere prescritta per rilevare le seguenti patologie e malattie del sistema visivo:

  • emorragia retinica;
  • educazione nella retina;
  • patologie fisse nell'area maculare;
  • distacco della retina;
  • la necessità di un esame del nervo ottico;
  • retinopatia nei bambini prematuri;
  • sospetta distrofia retinica;
  • eventuali cambiamenti nella periferia della retina;
  • diabetici e altri tipi di retinopatie;
  • malattie genetiche della retina (ad esempio, con "cecità notturna");
  • cataratta.

L'esame del fondo può essere prescritto non solo da un oculista, ma anche da specialisti di altri rami della medicina: cardiologo, neuropatologo, endocrinologo, ginecologo (durante la gravidanza per valutare il rischio di distacco della retina durante il parto). In tali casi, l'oftalmoscopia può essere prescritta per le seguenti malattie:

L'oftalmoscopia può anche essere prescritta quando compaiono le seguenti condizioni:

  • Lesioni alla testa;
  • frequente perdita di equilibrio (cambiamenti nel funzionamento dell'apparato vestibolare);
  • una forte diminuzione dell'acuità visiva;
  • ridotta capacità di distinguere i colori;
  • frequenti mal di testa;
  • prendendo alcuni farmaci.

A scopo preventivo, l'esame del fondo deve essere effettuato:

  • adulti - 1 volta all'anno;
  • bambini - a 3 mesi, a 4 anni e a 6-7 anni (di fronte alla scuola).

Controindicazioni

Non ci sono controindicazioni assolute per l'oftalmoscopia. In alcuni casi, è necessario rifiutare di eseguire tale studio nelle seguenti condizioni e malattie:

  • fotofobia o lacrimazione - tali sintomi di alcune malattie complicano significativamente lo studio e diventa non informativo;
  • l'impossibilità di espansione medica dell'alunno quando è "sigillato" - a causa di tale violazione, il medico non può esaminare completamente il fondo;
  • annebbiamento della lente e del corpo vitreo - tali cambiamenti possono rendere difficile condurre alcuni tipi di oftalmoscopia;
  • l'impossibilità di usare le gocce per dilatare gli alunni in alcune malattie del cuore e dei vasi sanguigni - senza l'uso di tali fondi, il medico non sarà in grado di esaminare accuratamente le condizioni del fondo (ecco perché un oculista nomina un cardiologo per consultare alcuni pazienti).

Dopo la procedura

Durante un'oftalmoscopia, il paziente da qualche tempo prova sensazioni spiacevoli a causa dell'illuminazione intensa diretta agli occhi. A questo proposito, dopo lo studio, può sperimentare vertigini e comparsa di "macchie" davanti ai suoi occhi. Questi sintomi scompaiono rapidamente da soli se gli agenti dilatatori della pupilla non sono stati utilizzati per l'oftalmoscopia..

Quando si utilizza midriatici, tali sensazioni spiacevoli possono essere presenti per 2-3 ore. Ecco perché, dopo la procedura, non dovresti guidare o uscire immediatamente (è meglio indossare occhiali da sole per proteggere gli occhi dalla luce intensa). Il modo migliore per risolvere questo problema è avere un assistente.

In casi estremamente rari, l'oftalmoscopia può essere complicata da reazioni allergiche alle gocce utilizzate per dilatare le pupille. Tali sintomi possono essere eliminati con la nomina di agenti antiallergici..

Quale medico contattare

L'oftalmoscopia viene eseguita da un oculista, ma anche altri specialisti possono prescrivere questa procedura: cardiologo, neurologo, endocrinologo, ostetrico-ginecologo.

L'oftalmoscopia consente uno studio dettagliato delle condizioni del fondo con molti problemi oftalmologici e malattie di altri sistemi corporei. Le varietà di questa procedura diagnostica si completano a vicenda in modo efficace e consentono di ottenere un quadro accurato della patologia. Questo studio ha un piccolo spettro di controindicazioni, facile da eseguire, non richiede una preparazione speciale, non invasivo e assolutamente indolore. L'oftalmoscopia può essere eseguita non solo a fini diagnostici, ma è anche consigliata durante esami medici preventivi di bambini e adulti..

Come viene eseguita l'oftalmoscopia:

L'oftalmologo parla della tecnica di esame del fondo:

Esame del fondo o oftalmoscopia

Diagnostica, trattamento

Un esame diagnostico completo richiede circa 2-2,5 ore. Include: definizione esatta.

Misurazione obiettiva della rifrazione oculare utilizzando moderne attrezzature specializzate.

Oftalmometria o cheratometria è una procedura diagnostica utilizzata per determinare il raggio.

Pneumotonometria - uno studio diagnostico in oftalmologia progettato per misurare la IOP.

L'occhio dominante e dominante è l'occhio che è funzionalmente predominante nel processo binoculare.

Questo metodo di esame viene utilizzato nella diagnosi delle malattie oculari e somatiche..

La diagnosi ecografica è un metodo altamente accurato, indolore e conveniente sotto tutti gli aspetti..

La sistemazione è la capacità dell'occhio di fare uno sforzo per concentrarsi su oggetti vicini. Alloggio.

Lo Strumento di personalizzazione di Office è un metodo diagnostico di alta precisione che consente di esaminare lo stato degli elementi strutturali dell'occhio.

I nostri vantaggi

Conformità alle norme internazionali ISO 9001: 2015.

Oggi è l'operazione di correzione della vista più efficace..

Garanzia a vita sulla qualità delle operazioni.

Vengono introdotte nuove tecnologie e tecniche che portano a un risultato di successo costante.

Promozioni e sconti

* Gli sconti offerti non sono cumulativi

Un esame del fondo con un oftalmoscopio o una lente del fondo per diagnosticare e valutare le condizioni della retina, del disco del nervo ottico o dei vasi retinici è chiamato oftalmoscopia. Questo metodo di esame viene utilizzato nella diagnosi di patologie oculari e somatiche: ipertensione, diabete mellito e altri.

Oftalmoscopia a pupilla stretta

Effettuare l'esame del fondo senza l'uso di midriatici (significa dilatare la pupilla) ha i suoi vantaggi:

  • non vi è alcun cambiamento nella sistemazione e la conseguente disabilità temporanea;
  • l'esame richiede meno tempo, il che è importante per le visite mediche preventive di massa;
  • non vi è alcun fenomeno di fotofobia dopo la procedura;
  • È possibile condurre l'esame del fondo oculare in pazienti per i quali è controindicata la nomina di midriatici (glaucoma, angina pectoris grave, aritmie, tireotossicosi grave e altri).
  • L'illuminazione del fondo e la risoluzione dell'oftalmoscopia sono ridotte;
  • Ispezione difficile delle parti periferiche della retina;
  • Ci sono difficoltà nello studio di piccoli dettagli;

Esame del fondo con un ampio alunno

Per ottenere l'effetto della pupilla dilatata con questo metodo di esame, vengono utilizzati colliri speciali: midriatici.

Durante l'esame, viene esaminato il grado di trasparenza del corpo vitreo e della lente, vengono esaminati i vasi, la retina e il disco ottico.

Oftalmoscopia diretta

Attrezzature utilizzate per l'esame oftalmoscopico diretto:

  • oftalmoscopio manuale elettrico e grande senza riflessi;
  • ugello speciale lampada a fessura.

Oftalmoscopia inversa

Per l'oftalmoscopia inversa, vengono utilizzati tipi di oftalmoscopi monoculari e binoculari. Gli oftalmoscopi moderni dispongono di una videocamera e trasmettono un'immagine dell'esame sullo schermo del monitor di un computer. Il sistema è inoltre dotato di obiettivi speciali. Questo metodo di esame consente l'esame a una distanza maggiore dal paziente e di ottenere un'immagine del fondo con un aumento di cinque volte, ma invertito.

Vantaggi dell'oftalmoscopia indiretta:

  • la capacità di esaminare accuratamente le regioni periferiche della retina;
  • il campo visivo è fino a 360 gradi, il che è molto più preferibile a un esame visivo diretto;
  • immagine stereoscopica di alta qualità dell'area studiata;
  • possibilità di esame anche con opacità presenti nel bulbo oculare.

Contro dell'oftalmoscopia inversa:

  • vista invertita dell'immagine risultante;
  • l'incapacità di ottenere un'immagine ingrandita 15 volte, il che è abbastanza fattibile con il precedente tipo di esame.

Oftalmoscopia a lente Goldman

Questo metodo si riferisce ai metodi di esame retinico a contatto. Il principio di base è il seguente: una lente viene posizionata sulla cornea dell'occhio e un'immagine stereoscopica del fondo viene formata mediante fasci di luce. Il metodo consente di esaminare in dettaglio la retina, per valutare i cambiamenti patologici esistenti, le loro dimensioni, natura, localizzazione e profondità. L'esame del fondo con una lente Goldman rivelerà malattie come la distrofia o il distacco della retina.

Caratteristiche dell'oftalmoscopia laser

Quando si esegue un metodo di esame simile, viene utilizzato un raggio laser, che viene visualizzato nella retina. Questa procedura può essere registrata come video, poiché vengono visualizzate tutte le immagini ricevute. Il moderno metodo diagnostico ad alta tecnologia è considerato il più promettente, ma il suo svantaggio significativo è l'alto costo della procedura.

Ophthalmochromoscopy

Una caratteristica di questo metodo di esame del fondo oculare è l'uso di filtri colorati in un oftalmoscopio. Ciò consente di identificare i cambiamenti patologici che sono invisibili nel solito spettro. Usa filtri di diversi colori: rosso, blu, arancione, giallo, verde.

Indicazioni per l'esame del fondo

  1. L'esame del fondo è prescritto sia per le malattie somatiche che per la patologia del sistema visivo:
  • Distacco di retina e sospetto distacco
  • Distrofia retinica
  • Retinopatie: nel diabete mellito, nei neonati prematuri, altri tipi di retinopatie
  • Emorragie retiniche e neoplasie
  • Per l'esame del nervo ottico
  • Malattie ereditarie della retina
  • Con cataratta
  1. L'oftalmoscopia è indicata per patologie da altri organi e sistemi in presenza di tali malattie:
  • Diabete;
  • aterosclerosi;
  • incidente cerebrovascolare;
  • aumento della pressione intracranica;
  • neoplasie del sistema nervoso centrale;
  • altri disturbi neurologici;
  • malattia ipertonica;
  • Malattie autoimmuni.
  1. Lo studio è anche mostrato in caso di condizioni come:
  • perdita di capacità di distinguere i colori;
  • mal di testa sistematico;
  • Lesioni alla testa;
  • disturbi nel funzionamento dell'apparato vestibolare;
  • prendendo alcuni tipi di droghe;
  • forte calo dell'acuità visiva.

L'esame del fondo oculare può essere eseguito durante la gravidanza per valutare il rischio di distacco della retina durante il parto..

In questi casi, un altro specialista può inviare per l'esame del fondo del paziente: terapista, cardiologo, endocrinologo, ostetrico-ginecologo, neurologo e altri.

  1. Profilassi del fondo

Si consiglia una diagnostica regolare:

  • Adulti: ogni anno;
  • Bambini - all'età di tre mesi, a 4 anni, a 7 anni in preparazione per la scuola.

Controindicazioni per oftalmoscopia

Non ci sono controindicazioni assolute, ma solo il medico curante può determinare la indesiderabilità dell'esame. In genere, queste situazioni includono:

  • La presenza di infiammazione o infezione nel segmento anteriore dell'occhio;
  • Fotofobia, aumento della lacrimazione. Dal momento che ciò complica notevolmente l'esame e inoltre non fornisce un risultato accurato;
  • Divieto dell'uso di medicinali usati per dilatare la pupilla;
  • Glaucoma ad angolo chiuso;
  • La presenza di malattie del sistema cardiovascolare, escluso l'uso di agonisti adrenergici.

Preparazione diagnostica

Per eseguire una tale procedura, il paziente non ha bisogno di una preparazione speciale. Immediatamente prima dell'esame, vengono aggiunte gocce al paziente per dilatare la pupilla.

Come è l'esame del fondo

La durata dell'esame del fondo è in media 5-10 minuti. Entrambi gli occhi vengono esaminati a colpo sicuro, anche se ci sono problemi con uno solo di essi. Innanzitutto, viene esaminata una sezione del disco del nervo ottico, dopo di che l'area dell'esame si sposta nella sua parte centrale, dopo di che la regione periferica del fondo viene esaminata da un medico.

Dopo l'oftalmoscopia

Anche al momento della diagnosi, il paziente avverte disagio a causa di un raggio di luce brillante. Dopo l'esame, per qualche tempo, può rimanere una sensazione di macchie scure davanti agli occhi e può verificarsi anche vertigini. Questi fenomeni passano indipendentemente e non richiedono un trattamento..

Dopo aver usato i mezzi per dilatare la pupilla, le sensazioni spiacevoli associate a un cambiamento di alloggio vengono annotate per un periodo più lungo - per diverse ore. Durante questo periodo di tempo, non è consigliabile guidare un'auto, leggere, lavorare a distanza ravvicinata, è necessario utilizzare occhiali da sole per proteggere dalla luce intensa.

Fai una richiesta sul sito, ti contatteremo a breve e risponderemo a tutte le tue domande.

Perché e come condurre l'esame del fondo

Il fondo viene esaminato da specialisti durante un esame di routine o con vari disturbi oftalmici. Questo reparto è un componente importante dell'apparato visivo, le sue condizioni aiutano a stabilire la diagnosi nel modo più accurato possibile. L'esame del fondo è effettuato in adulti e bambini e consente di ricevere informazioni su molte malattie.

Qual è il fondo

Sotto il fondo indica la parte posteriore dell'occhio, visibile quando si utilizzano dispositivi speciali. Strutture importanti sono visualizzate in quest'area:

  • retina
  • coroide;
  • disco ottico.

La parte centrale del disco del nervo ottico combina l'arteria centrale e la vena retinica, che sono divise in "rami" grandi e piccoli. Nella zona del polo posteriore dell'occhio contiene una macchia gialla (macula).

Il fondo è caratterizzato da una maggiore vulnerabilità, suscettibilità a varie patologie. Il colore di questa zona degli occhi è fornito da due pigmenti: coroidale e retinico, il cui numero non è lo stesso in persone diverse.

Uno dei fattori che influenzano il colore del fondo è la razza. Per i caucasici, questa struttura è leggera, mentre per i rappresentanti della razza negroide ha un colore più scuro.

Indicazioni per l'esame

Il fondo viene controllato per identificare un'ampia varietà di patologie che si sviluppano nel campo dell'apparato visivo. La procedura viene eseguita durante gli esami preventivi, nelle donne in gravidanza, nei bambini prematuri. Altre indicazioni per lo studio sono:

  • Malattie oftalmiche croniche.
  • Malattie infiammatorie dell'occhio (distrofia retinica, cataratta, retinopatia).
  • Diabete di tipo I..
  • Condizioni dopo l'ictus.
  • Gravi mal di testa di origine sconosciuta.

L'esame è prescritto per ipertensione, miopia, ipermetropia, astigmatismo, strabismo e altre patologie oculari. La procedura non richiede molto tempo, è sicura e indolore.

Metodi di ricerca

Per determinare le condizioni del fondo, si rivolgono spesso a metodi di angiografia e oftalmoscopia. Entrambe le procedure sono considerate abbastanza istruttive, non dannose per il sistema visivo umano..

Prima della diagnosi, le pupille vengono dilatate usando midriatici (Atropina, Tropicamide). Solo dopo questo esame in adulti e bambini mostra la norma o le anomalie nel sistema visivo.

angiografia

Nel processo di esecuzione dell'angiografia, lo specialista riesce a chiarire come i vasi sanguigni sono pieni di sangue, per studiare lo stato del flusso sanguigno nel fondo. Dopo che la midriasi viene chiamata, un colorante fluorescente viene iniettato nella vena del paziente. Successivamente, l'esaminato posiziona la testa nel fermo del dispositivo diagnostico e lo specialista scatta foto delle strutture oculari utilizzando una fotocamera speciale.

I motivi dell'angiografia sono:

  • Miopia elevata.
  • Patologie della retina degli organi visivi.
  • Malattie ereditarie dell'occhio.
  • Anomalie vascolari della retina.
  • Tumori (melanoma, angioma).

Alcuni pazienti possono sviluppare reazioni allergiche alla sostanza utilizzata (fluoresceina di sodio), manifestata da eruzioni cutanee, frequenza cardiaca alterata, problemi respiratori, forte riduzione della pressione sanguigna. Per evitare la comparsa di reazioni negative, i pazienti vengono esaminati per le controindicazioni prima della diagnosi.

Oftalmoscopia

L'oftalmoscopia è una procedura prescritta durante un esame di routine di un oculista o se si sospettano eventuali patologie. Il metodo si basa sul principio della riflessione dei raggi luminosi.

Per condurre un esame, il medico utilizza un dispositivo speciale (oftalmoscopio). Un raggio di luce proveniente da questo dispositivo attraversa la pupilla ed entra nell'area della retina, aiutando il medico ad esaminare in dettaglio le varie strutture oculari.

L'oftalmoscopia può essere di due tipi: diretta e inversa. Esecuzione diretta mediante un apparecchio elettrico. Per eseguire il contrario, è necessario un oftalmoscopio a specchio con due lenti di ingrandimento.

Lo studio viene condotto in una stanza buia e richiede in media 5-10 minuti. Durante il test, il paziente deve tenere gli occhi aperti, eseguire movimenti su comando del medico (guardare direttamente, in alto, a destra, a sinistra, nell'orecchio dello specialista che conduce la diagnosi).

L'oftalmoscopia avviene senza dolore, ma dopo la procedura può verificarsi disagio associato all'esposizione a bulbi oculari di luce intensa. Una volta completata l'ispezione, le macchie scure possono scomparire nel campo visivo, scomparendo dopo un po 'di tempo..

Caratteristiche di verifica nei bambini e nelle donne in gravidanza

L'angiografia deve essere eseguita non prima di 14 anni. Se ci sono indicazioni serie, la procedura può essere prescritta in età precoce. Se il bambino reagisce dolorosamente alle fasi dell'esame, viene utilizzata l'anestesia..

È consentito l'uso della fluoresceina allo scopo di esaminare gli organi visivi durante la gravidanza e l'allattamento. Dopo la procedura, dovrai interrompere l'allattamento per 48 ore. Questa volta ci vorrà il corpo per espellere la tintura con l'urina.

L'oftalmoscopia è prescritta per pazienti di tutte le età e categorie. I bambini piccoli vengono diagnosticati in presenza dei loro genitori. Se durante l'esame il bambino non riesce a tenere gli occhi aperti, viene utilizzato un estensore per ciglia.

Ricerca controindicazioni e precauzioni

L'angiografia proibita è vietata nelle seguenti situazioni:

  • con una maggiore sensibilità al fluoresceina sodica;
  • se il paziente ha una lente impiantata;
  • con annebbiamento della cornea dell'occhio, del corpo vitreo, dell'umidità della regione oftalmica anteriore (tali violazioni rendono impossibile fissare la radiazione luminosa del colorante);
  • in caso di insufficiente capacità dei reni di filtrare il sangue, purificarlo dalla tintura;
  • dopo un recente attacco di cuore (per sei mesi).

La procedura è anche controindicata nel glaucoma, tromboflebite, manifestata dalla formazione di coaguli di sangue nei lumi venosi. Non prescrivere angiografia a persone con asma bronchiale, convulsioni epilettiche, disturbi mentali, minori, persone di età superiore ai 65 anni.

A differenza del metodo precedente, l'oftalmoscopia non ha un ampio elenco di controindicazioni. L'esame non viene effettuato solo se al paziente è vietato introdurre soluzioni midriatiche negli organi visivi. Tali restrizioni si applicano alle persone con glaucoma ad angolo chiuso, sospetta lesione, disturbi neurologici, con una lente artificiale di un modello obsoleto.

Entrambe le procedure richiedono la dilatazione obbligatoria dell'alunno. Dopo la diagnosi, si raccomanda ai pazienti di diverse ore di astenersi dalla guida. Mentre lo stato di midriasi persiste, è necessario proteggere gli organi visivi dal sole splendente con l'aiuto di occhiali oscurati.

Cosa mostra lo studio

Se le caratteristiche del fondo sono normali, lo specialista rileva:

  • corpo vitreo dell'occhio semplice;
  • leggero scavo del disco ottico rispetto al suo diametro;
  • macchia gialla con buoni riflessi di luce.

Il fondo normale contiene una retina trasparente, un nervo ottico che ricorda una macchia rosa arrotondata.

Nei pazienti miopi, l'oftalmoscopia rivela un disco visivo ingrandito. Nelle persone lungimiranti, questa parte dell'occhio è ridotta. Con astigmatismo, questa struttura ha una forma rotonda o ovale irregolare.

Se durante il processo di angiografia non c'è bagliore in alcune aree del bulbo oculare, c'è il sospetto di un restringimento dei vasi sanguigni o della formazione di un coagulo di sangue. La penetrazione di una sostanza colorante nella struttura della retina indica un danno alla barriera ematoretinale associata al distacco o all'infiammazione della membrana del pigmento.

Con le modifiche disponibili per i pazienti, è possibile giudicare non solo i problemi oftalmologici. Alcuni disturbi indicano patologie nel sistema cardiovascolare o nervoso.

Leggi Vertigini